Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 02:53


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
MILANO-BRESCIA
CINGHIALI

In Regione una proposta per ridurre i cinghiali, Rolfi: la caccia è decisiva

“Si tratta di un approccio innovativo che punta alla gestione del problema dei cinghiali, con criteri di sostenibilità ma soprattutto dando un ruolo centrale alla caccia e al prelievo umano.” Così Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale argomentando la Proposta di Legge della Lega Nord circa il contenimento degli ungulati, depositata al Pirellone.

“Il problema – spiega Rolfi – è molto sentito in particolare nelle zone montane e pedecollinari, dove il proliferare dei cinghiali sta creando disagi notevoli sul fronte dell’agricoltura, della circolazione, oltre che della sicurezza delle persone, come successo anche in Provincia di Brescia recentemente. Si tratta di un fenomeno che genera danni per centinaia di migliaia di euro, in particolare alle produzioni agricole, non solo in montagna ma anche a ridosso della Città. ”

“La proposta punta a rafforzare la programmazione degli interventi di controllo, individuando aree di eradicazione dove la presenza del cinghiale non è compatibile e aree di conservazione dove potranno invece riprodursi ed essere gestiti. In questo quadro sarà centrale il ruolo dei cacciatori, veri protagonisti di questa attività di programmazione, responsabilizzati anche a livello di comprensori alpini a compartecipare alle spese di indennizzo dei fondi agricoli danneggiati. Inoltre saranno individuate strutture di conservazione della carne, negli ambiti di caccia, e verranno stipulati accordi e iniziative per promuovere la carne di cinghiale a livello commerciale. Il cinghiale – chiosa Rolfi – da problema, attualmente molto serio, deve diventare una risorsa.”



Fonte: Comunicato stampa gio 22 set 2016, ore 19.28
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
matteo.bs1973
(UTENTE NON REGISTRATO)
a Brescia di tradizionale c' era lo spiedo con gli uccelli. Ce l' hanno tolto e adesso ci vogliono rifilare i cinghiali?? Il prossimo passo sono le nutrie??
ven 23 set 2016, ore 14.08
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
La tuttologia non eiste, da nessuna parte, e neppure i tuttologi. Ma un conto è parlare per conoscenze, competenze, professionalità acquisite in decenni, magari cultura, magari informazione più ampia di cui è facile cibarsi di questi tempi. Altro è, come per il giovane Rolfi, fare di qualsiasi esigenza anche di dettaglio del mercato politico un sol boccone propagandistico, poichè in campagna elettorale permanente, spendendosi in qualsiais momento e su qualsis tema come un tuttologo delle soluzioni politiche, perlatro avendo al seguito e dietro le quinte parecchi buoni suggeritori e altrettante fonti di ispirazione.
ven 23 set 2016, ore 12.39
Immagine profilo
Lombardo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dai Suoi commenti pare che anche Lei, signor Stradivarius, sappia dissertare un po' su tutto. Quindi non capisco la critica.
ven 23 set 2016, ore 10.37
Immagine profilo
Marchino76
(UTENTE NON REGISTRATO)
...semplicemente è' uno che si impegna e lavora. Da fastidio ?
ven 23 set 2016, ore 08.58
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il problema vero è che scarseggiano, vista la mattanza prevista, le ricette lombarde per cucinare il cinghiale: non siamo in Toscana dove i "Pici al ragù di porco cignale" ci sono in quasi tutte le trattorie e ristoranti. Della serie: ci si chiede di cosa non sappia dissertare politicamente Rolfi: medicina, sociologia, economia, arte e persino zoologia gli sono famigliari. Mi aspetto allora qualcosa sulla liuteria. Magari una legge che vieti ai furbi cremonesi di importare dall'Est e dalla Cina strumenti già assemblati al 70% che poi sistemano e verniciano vendendoli da 10.000 euro l'uno in su...
ven 23 set 2016, ore 00.16
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
01:14 @quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Vicesindaco perfetta. L'ordine degli ingegneri si fa vivo solo quando ci sono questioni particolari. Ma di che state parlando. Un conve
01:00 SI SI SI
04 dic - Vai alla news »
SI SI SI SI SI SI SI
00:14 @@Bianche
04 dic - Vai alla news »
Esatto, vince sempre...big bamboo !
00:12 Trio BBR
04 dic - Vai alla news »
Non si esprimono i tre tenores, anzi un tenore e due soprano: tutti stonati, molto stonati rispetto alla realtà. ed ai fatti.
00:10 Stellante
04 dic - Vai alla news »
Una forte realtà civica partendo dell'elenco fatto da Belli ? Anche le pietre della Loggia sanno che si tratta solo di "liste civetta" fatte
21:33 Sandro
03 dic - Vai alla news »
Nel panorama politico bresciano abbiamo gruppi e/o partiti che si richiamano, almeno nel nome, al civismo : Scelta civica - Rete civica - No
21:04 GENI SINISTRI
03 dic - Vai alla news »
Se l'iniziativa è controproducente per i sostenitori del NO.....
20:21 @Bianche
03 dic - Vai alla news »
Secondo me facendo riferimento alle tue convinzioni, al tuo spessore intellettuale e all'ortografia, domani voterai si
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...