Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ore 00:28


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA POLEMICA

Balotelli

Il procuratore di Mario Balotelli accusa: Brescia? E' una città razzista

"La sua fortuna è stata di essere adottato da due persone fantastiche, in una città però difficile. Diciamolo: razzista. Ha subito tanto quando era bambino, e la sua testa è sempre stata un po' così: se avesse avuto quella di Zlatan, con il suo talento avrebbe vinto già 5 Palloni d' oro". Con queste parole - in un'intervista concessa a il Giornale - il procuratore di Mario Balotelli Mino Raiola accusa Brescia e i bresciani di essere razzisti, e di avere in questo modo influito sulla crescita professionale dell'ex calciatore della Nazionale. Un'uscita che fa già discutere e che certo verrà precisata nelle prossime ore dall'interessato. Ma oggi non si esclude nemmeno che la polemica possa avere risvolti legali.

 



Fonte: Redazione sab 01 ott 2016, ore 11.09
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
bresciani
(UTENTE NON REGISTRATO)
sücù. Non ci vuole molto a capirla...pirla...pi rla
dom 02 ott 2016, ore 13.37
Immagine profilo
INDIGNATO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il bresciano è di natura RAZZISTA e ogni occasione è buona per DIMOSTRARLO
dom 02 ott 2016, ore 12.28
Immagine profilo
Poldo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Brescia razzista? Non sono un appassionato di calcio ⚽️ però mi sembra di capire che mister Balotelli ovunque andasse veniva isolato...deduco quindi che o sono tutti razzisti il che non credo visto anche che molti giocatori suoi compagni sono diversamente bianchi oppure c'è qualcosa di più
dom 02 ott 2016, ore 09.06
Immagine profilo
max73
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mino enc....
dom 02 ott 2016, ore 08.03
Immagine profilo
orpo
(UTENTE NON REGISTRATO)
che pochezza davvero disarmante . raiola invece dovrebbe ammettere che il suo protetto ha avuto tutte le possibilità e le fortune di questo mondo , ma la classe vera resta a chi veramente la possiede , di fatto lui è stato molto sopravvalutato e non si può certo dire che sia un fuoriclasse . se non ci fosse quel tam tam mediatico intorno al personaggio il mario sarebbe quello che è , un mediocre calciatore come tanti senza infamia e senza gloria . pallone d'oro ? .. van basten e gli altri riderebbero !
dom 02 ott 2016, ore 06.47
Immagine profilo
Brescia
(UTENTE NON REGISTRATO)
se Brescia fosse una città razzista non vedremmo certe... cose a cui purtroppo siamo abituati da diversi anni a questa parte. non vedremmo quartieri degradati e abbandonati a sé stessi (via Milano, ad esempio), non vedremmo la stazione lasciata in preda a spacciatori e delinquenti, non vedremmo il centro deserto dopo l'imbrunire. se Brescia fosse DAVVERO una città razzista, di "ospiti" non ne vedremmo così tanti in giro a bighellonare e a far nulla. Brescia è una città molto tollerante, i bresciani sono talmente anestetizzati e apatici da non preoccuparsi di quello che accade nella loro stessa casa. Brescia non è razzista, non lo era negli anni 80 o 70 quando di ospiti ce n'erano pochi (ve ne ricordate? erano simpatici, erano divertenti e sempre allegri, lavoravano e non creavano problemi) e non lo è adesso che ce ne sono francamente troppi. è che adesso Brescia ne ha pieni i c................... .. troppo facile dire che è razzismo. troppo comodo.
sab 01 ott 2016, ore 21.06
Immagine profilo
infantilismo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Visto che nessuna squadra vuole più il soggetti, i casi sono due: o tutti, non solo i bresciani, sono razzisti, oppure è quest'individuo che infantilmente addossa ad altri, sue colpe. Il Nizza se l'è preso: stiamo a vedere quanto durerà il feeling. Probabilmente scopriremo altri razzisti. O no?
sab 01 ott 2016, ore 16.37
Immagine profilo
Cecco
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mai visto immigrati integrati e lavoratori onesti avere problemi, anzi, ho sempre visto il dovuto riconoscimento a chi si dà da fare bianco giallo o nero che sia quindi vediamo di finirla con queste banalità, diciamo magari che a Brescia così come in ogni altra parte d Italia sono mal tollerati i lazzaroni, i parassiti, gli approfittatori e nel caso di Balotelli gli sbruffoni viziati
sab 01 ott 2016, ore 16.14
Immagine profilo
Cecco
(UTENTE NON REGISTRATO)
Brescia razzista? Non sarà forse lui ad essere un viziato pallone gonfiato, mi pare che altri giocatori di colore passato da Brescia mai abbiamo lamentato problemi di razzismo! Ennesima uscita volta a giustificare la mancata esplosione di uno dei più grandi bluff calcistici della storia
sab 01 ott 2016, ore 16.07
Immagine profilo
stardivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Le riflessioni coinvolgono stramilionari in euro che si dedicano, poverini loro, ad un mondo dorato che ruota intorno ad una sfera di cuoio destinata a finire dentro una rete messa dietro tre pali. Grandi sacrifici, studi, cultura, impegno ? Solo una pacchia e gran divertimento vergognosamente renunerato.
sab 01 ott 2016, ore 14.51
Immagine profilo
Disperati
(UTENTE NON REGISTRATO)
Questi. ... "due poveri stramiliardari straviziati" discriminati. Il panciuto Raiola e il crestato Balotelli li vediamo sempre piangenti e addolorati uscire da grandi ristoranti e hotel 5 stelle super (il primo) e sfrecciare su rosse Ferrari (il secondo). Poverini....perche' li discriminiamo in questo modo?
sab 01 ott 2016, ore 14.12
Immagine profilo
@ACCUSA FONDATA
(UTENTE NON REGISTRATO)
E, secondo voi, imponendo stranieri nelle parti piu' degradate della citta', fate in modo che la gente capisca le vostre ragioni?
sab 01 ott 2016, ore 13.51
Immagine profilo
conferma
(UTENTE NON REGISTRATO)
La conferma viene dalla Beccalossi che ha reagito affermando che non é vero che Brescia é razzista. Quindi é vero.
sab 01 ott 2016, ore 13.09
Immagine profilo
ACCUSA FONDATA
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' sufficiente osservare i commenti ( o i silenzi ) dei politici e dei lettori ai casi di spaccio, violenze sessuali, morti violente di bresciani o extracomunitari. Il razzismo dei bresciani emerge chiaramente. C'è qualcuno che gioisce quando extracomunitari muoiono in incidenti stradali o altro.
sab 01 ott 2016, ore 12.32
Immagine profilo
andrea
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' vero Brescia è una città razzista, te ne accorgi anche nei negozi quando entra un cliente straniero e chiede qualcosa, il colmo è che è lì per comprare, eppure subito ci si permette varie maleducazioni, un po' come quando trent'anni fa il mio fruttivendolo serviva sempre prima i bresciani anche se un meridionale era entrato prima nel negozio ...
sab 01 ott 2016, ore 12.24
Immagine profilo
HA RAGIONE
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' sufficiente leggerei i commenti di tanti lettori di questa testata per ritenere giuste e sacrosante le parole del procuratore.
sab 01 ott 2016, ore 11.45
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:51 @@Sandro
19 gen - Vai alla news »
E'proprio lui, Sandro Belli, il consigliere saggio di Del Bono. Giusto chiedergli allora l'elenco dei consigli saggi dati al Sindaco eda lla
23:20 Max73
19 gen - Vai alla news »
Radio onda
22:13 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
Ma lei non è il Sandro Belli consigliere particolare del Sindaco? Che cosa ha fatto in 4 anni per dire adesso che la giunta e il sindaco Del
20:27 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Spero che la gente, tanta, si ricordi di questa incompetenza ed arroganza perche', non dimentichiamocelo, che un amministratore pubblico ha
20:24 fobal
19 gen - Vai alla news »
E' come nel calcio: dipende se il delinquente é italiano o straniero, ovvero a che squadra appartiene. Infatti chi parla di coccola-immigrat
20:22 @Hammurabi
19 gen - Vai alla news »
Pardon: che pensa soltanto....
20:20 ???
19 gen - Vai alla news »
Ben vengano i 4 anni, ma passati i 4 anni se ci sarà ancora la guerra in Siria e non si potrà rimpatriare che si farà? Speriamo che l'Europa
20:20 @2004
19 gen - Vai alla news »
Secondo me é amico tuo.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...