Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitā illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pių o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 13:01


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA PROPOSTA
Balotta

Lagambiente: Tav? Meglio quadruplicare la tratta Milano-Verona

La Tav? Meglio il quadruplicamento della Milano-Verona, perché costerebbe meno e aumenterebbe la capacità ferroviaria. A lanciare la proposta è, con una nota, Dario Balotta, responsabile trasporti di Legambiente Lombardia.


DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

L’inaugurazione del 10 dicembre della tratta di Alta Velocità Brescia-Treviglio lascia ancora molti nodi irrisolti. Il più significativo riguarda i costi. I quasi40 km di rete sono costati 2,8 mld di euro.  Si parla dell'astronomica cifra di 70 milioni al chilometro (più del quadruplo rispetto al costo medio per un chilometro di rete A.V. in Francia o Spagna).

Data la crisi della finanza pubblica, si può andare avanti con questo trend di spesa anche per la successiva trattaBrescia-Verona? Sepolto definitivamente l’assurdo shunt di Montichiari c’è da chiedersi se l’Alta Velocità sulla tratta Milano-Verona risponda a una domandatale da giustificarne la realizzazione. Senza la fermata sul Garda e con gli standard prestazionali da 300 Km/h per soli treni A.V., è facile prevedere che i risultati saranno simili a quelli della linea Torino-Milano: pochi treni epoca frequentazione di passeggeri.

E’ dunque necessario valutare un progetto alternativo di quadruplicamento della Milano-Verona su modello dellaTreviglio-Milano. Quattro binari di cui due “lenti” e due “veloci”. Su questa tratta oggi possono circolare indifferentemente 350 treni tra merci, pendolari,regionali e frecce bianche e rosse.

Dal 10 dicembre con l’apertura della linea A.V.la linea Treviglio-Brescia verrà percorsa da soli 220 treni giornalieri (52frecce sulla linea AV e 168 sulla linea lenta): 130 in meno della Treviglio Milano. Sarà bene chiedersi in fretta se valga la pena di andare avanti conl’Alta velocità. Questo sistema è costoso, energivoro, non interscambiabile (tra treni veloci e lenti) e chiuso ai treni merci. Il quadruplicamento Brescia-Verona farebbe invece risparmiare un miliardo di euro e oltre 30 ettari di terreni agricoli, eviterebbe l’attraversamento dell'area del Lugana e assicurerebbe lo sviluppo del sistema ferroviario per pendolari, merci e FrecceRosse.



Fonte: Comunicato stampa sab 01 ott 2016, ore 13.03
L'editore si riserva la possibilitā di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
12:00 questore
18 gen - Vai alla news »
A proposito di manifestazioni religiose, non mi sembra che ci sia la stessa inflessibilitā nei confronti di chi ruba nelle parrocchie, deva
11:18 Conte
18 gen - Vai alla news »
fatevi passare da un amico la sentenza e capirete perchč il tutto era prevedibile... Mi spiace dirlo ma č stata una ennesima figuraccia
11:18 Conte
18 gen - Vai alla news »
fatevi passare da un amico la sentenza e capirete perchč il tutto era prevedibile... Mi spiace dirlo ma č stata una ennesima figuraccia
11:18 Conte
18 gen - Vai alla news »
fatevi passare da un amico la sentenza e capirete perchč il tutto era prevedibile... Mi spiace dirlo ma č stata una ennesima figuraccia
11:17 Conte
18 gen - Vai alla news »
fatevi passare da un amico la sentenza e capirete perchč il tutto era prevedibile... Mi spiace dirlo ma č stata una ennesima figuraccia
11:15 @hammurabi
18 gen - Vai alla news »
che dire ricorda un noto film... I SOLITI (questa volta) NOTI... hahahah, dopo la buona scuola gli amici della sinistra hanno scoperto il ce
11:13 @carlo
18 gen - Vai alla news »
Intanto ha salvato i posti di lavoro, a dimenticavo per te sono da coccolare solo gli immigratis
11:11 RODE ehh...
18 gen - Vai alla news »
le chiacchere stanno a zero. Il TAR ha ritenuto il vostro PGT ILLEGITTIMO avete speso soldi per fare una cosa contra legem !!! Bravo Rolfi!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pių grande comunitā italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...