Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 17:17


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
BASSA BRESCIANA
tornado

I Tornado scovano una piantagione di marijuana a Quinzano

Forse volevano arrotondare lo stipendio da commesso di lui dato che lei era disoccupata. Peccato che i Carabinieri della Compagnia di Verolanuova abbiano goduto in via straordinaria della "collaborazione" dei Tornado del Sesto stormo dell'aviazione di Ghedi per controllare l'area. E a loro non sono sfuggiti i circa due quintali e mezzo di piante e di marijuana in una piantagione nella periferia di Quinzano, a fianco di un capannone in disuso e poco lontano dall'abitazione di due coniugi, V.A. di 38 anni e la moglie F.I. di 31.

La ricognizione dall'alto, effettuata sabato 1 ottobre, ha portato poi i Carabinieri a compiere un'ispezione via terra in cui hanno scovato la piantagione e anche una cantina in allestimento per proseguire la coltivazione anche nella fase invernale. I due sono stati arrestati e il giudice ha già predisposto la custodia cautelare in carcere. 



Fonte: Redazione mar 04 ott 2016, ore 09.54
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@Diavolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
La versione dei Tornado a Ghedi (non solo caccia bombardieri) è effettivamente dotata di pod da ricognizione elettro-ottica Rafael Reccelite, cioè un sofisticato sistema di ripresa aerea video-fotografica che opera in tempo reale trasmettendo immagini a terra. Plausibile che, attivato il sitema di ripresa in fase di decollo, siano state trasmesse a terra immagini che hannomporatto all'inequivocabile scoperta.
mer 05 ott 2016, ore 10.15
Immagine profilo
Diavolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Intendevo che SECONDO ME l'unica cosa plausibile può essere che durante esercitazioni di ricognizione (chiaramente fotografica, non a vista...) e la successiva analisi delle foto si sia notata CASUALMENTE la coltivazione. Mi pare inverosimile che i Carabinieri chiedano il supporto dei Tornado per una coltivazione di erba. Se fosse stato chiesto il supporto aereo, sarebbe stato richiesto ai Carabinieri di Orio in elicottero. I titoli e i contenuti dei giornali... lasciamo perdere!
mer 05 ott 2016, ore 09.01
Immagine profilo
gigi
(UTENTE NON REGISTRATO)
i tornado sono in grado di volare a pochi metri da terra se necessario,le ricognizioni aeree la polizia le fa con elicotteri o piccoli aerei piu adatti e meno spreconi...se durante una loro esercitazione hanno sgamato un coltivatore poco furbo e lo hanno segnalato puo succedere ma dai titoli degli articoli sembra proprio che siano stati i carabinieri a chiedere il supporto aereo....dove sarà la veridta?
mer 05 ott 2016, ore 04.16
Immagine profilo
stormy weather
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma la foto di un Tornado del VI Stormo era così difficile da trovare? Perché metterne uno della Luftwaffe?
mar 04 ott 2016, ore 23.15
Immagine profilo
x diavolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma secondo te il pilota del tornado stava dando un occhiata al campo e ha visto le piante volandoci sopra???? Qui probabilmente, se è vero, avranno mappato la zona e poi fatto a pc qualche analisi in base hai colori Super cattura proprio!!! Un successone mondiale della lotta alla droga!!!
mar 04 ott 2016, ore 20.35
Immagine profilo
Diavolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Credo ci siano un po' di parole fuori luogo nell'articolo... Che durante esercitazioni di ricognizione si siano individuate le piante è cosa diversa dall'aver "messo in campo addirittura i Tornado".
mar 04 ott 2016, ore 13.27
Immagine profilo
gt
(UTENTE NON REGISTRATO)
siamo al ridicolo,ci voleva un tornado per scoprire due piante di maria??? con quello che costa far volare uno di quegli aerei spero che adesso i carabinieri se la rivendano per rientrare delle spese altrimenti era meglio lasciarla dove stava. altra considerazione,pur da amante del volo,ma quelli di ghedi si vede che non hanno proprio niente da fare se possono impegnare cosi i loro aerei eh......
mar 04 ott 2016, ore 13.21
Immagine profilo
Marija
(UTENTE NON REGISTRATO)
Due quintali e mezzo di piante di marijuana ? Vista la dimensione, bastava la segnalazione di un qualsiasi agricoltore o cittadino di passaggio. Francamente, la richiesta al Sesto Stormo mi pare quasi irricevibile, trattandosi di base militare e di aerei cacciabombardieri.
mar 04 ott 2016, ore 10.27
Immagine profilo
gilberto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Bumm!! ma ve lo immaginate l'appuntato di verolanuova che chiama la base militare di ghedi chiedendo il supporto dei tornado?? che fanno, la prossima volta bombardano la piantagione con bombe incendiarie??
mar 04 ott 2016, ore 10.09
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
16:59 Porsél
04 dic - Vai alla news »
Me vote al porsél
16:52 @orio
04 dic - Vai alla news »
Ma la conosci la geografia?
16:03 @@quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Laura cosa fai, parli di te in terza persona come Maradona? E comunque a una frase come "Se a essere avuto voglia di fare qualcosa per la ci
15:38 DEGRADO
04 dic - Vai alla news »
Gnuranc de bresa
15:28 ILVA
04 dic - Vai alla news »
affluenza spinge il no... SI senza accento ILVO !
15:26 Oscar
04 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA FINANZIARIA IN 24 ORE FACILE (assistance.financia ire55@gmail.com) Em ail : assistance.financiai re55@gmail.com Ci ao ! Questo
15:26 Oscar
04 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA FINANZIARIA IN 24 ORE FACILE (assistance.financia ire55@gmail.com) Em ail : assistance.financiai re55@gmail.com Ci ao ! Questo
15:25 Oscar
04 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA FINANZIARIA IN 24 ORE FACILE (assistance.financia ire55@gmail.com) Email : assistance.financiai re55@gmail.com C
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...