Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 09:12


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SPORT
BASKET

Brescia-Cantù, la Leonessa torna a casa: ripartiamo da PalaGeorge

"Ripartiamo dalla magica atmosfera del PalaGeorge". È questo il messaggio più significativo emerso nel corso della conferenza stampa di presentazione del match che Brescia disputerà a Montichiari contro la Red October Cantù domenica prossima in occasione della seconda giornata di campionato. La partita del PalaGeorge è stata presentata presso la sede di Amica Natura di Alcass, uno dei partner più importanti che stanno accompagnando il cammino del club bresciano nella stagione del ritorno in Serie A.

All’evento erano presenti il presidente Graziella Bragaglio, il coach Andea Diana, l’ala statunitense David Moss, Renato Bonaglia, amministratore delegato di Alcass Spa e Chiara D’Adda, nutrizionista del Basket Brescia Leonessa e collaboratrice di Amica Natura. La conferenza stampa, inoltre, è stata l’occasione per presentare l’azione di marketing denominata 'Operazione David Moss', intrapresa da Amica Natura e dedicata a tutti i tifosi della Leonessa.

"Mancano poche ore all’evento più importante che la città di Brescia sta aspettando da tantissimi anni – le parole del presidente Bragaglio sulla gara di campionato contro Cantù -. Lo vivremo a Montichiari, nella nostra provincia, che quest’anno sarà la nostra casa. Lo scorso anno al PalaGeorge siamo riusciti a creare una grande atmosfera e oggi stiamo costruendo l’ambiente migliore per dare a tutti, tifosi e appassionati, il comfort maggiore possibile. Domenica sarà una vera festa, con tanto di cheerleader, gruppi musicali e il Truck per la vendita delle nuove magliette da gioco. Chiediamo ai nostri tifosi di essere orgogliosi di quello che è stato fatto e chiediamo alla città di far crescere ancora di più il nostro progetto sportivo".

"Ripartiamo dal 24 giugno, l’atmosfera che si era creata al PalaGeorge durante i playoff ci aveva dato grande energia – afferma Andrea Diana, coach della Leonessa -. Ripartiamo dai nostri tifosi e dalla grande spinta che ci devono dare durante la partita e che sono certo non mancherà. Cantù è una squadra che va affrontata a muso duro: l’impatto deve essere forte, dovremo cercare di comandare il ritmo del gioco".

"Sarà una partita dura, serve un approccio forte, deciso e concreto. Loro hanno tanti punti di forza, nonostante l’assenza di Dowdell, che è un giocatore capace di mettere in ritmo la squadra. Hanno grande impatto dai loro lunghi, Johnson e Lawal, e dagli esterni Darden e Pilepic, che andranno marcati con un occhio di riguardo. Abbiamo svolto una intensa settimana di allenamenti, con la voglia di riscattare la sconfitta di Pesaro. Siamo persone orgogliose, che hanno la pallacanestro nel DNA e quando rientrano a casa da una sconfitta hanno sempre voglia di rimettersi al lavoro e di riscattarsi".

"Abbiamo trascorso una lunga settimana dopo Pesaro – il pensiero di David Moss -. Ci siamo allenati duramente e abbiamo grande voglia di metterci alla prova. Siamo contenti di tornare a casa, Montichiari è un grande impianto con una bellissima atmosfera e noi abbiamo bisogno del supporto dei nostri tifosi per riuscire a fare una grande stagione. Siamo emozionati e abbiamo voglia di vivere queste sensazioni per tutta la stagione".

"La pressione? È quella positiva che ti dà il basket – conclude l’ala di Chicago -. Siamo una squadra nuova, non è facile riuscire a trovare subito la giusta chimica. A Pesaro abbiamo giocato male ma abbiamo comunque avuto la possibilità di tornare in partita. Abbiamo visto i nostri errori e abbiamo avuto modo di pensare a quello che dovremo fare domenica. In campionato non ci sono squadre facili da affrontare, ogni domenica avremo un test importante: siamo al top e dobbiamo giocare molto meglio di come abbiamo fatto, mettendo in atto quello che abbiamo provato in allenamento".




Fonte: Comunicato stampa sab 08 ott 2016, ore 11.32
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:55 ORIO
04 dic - Vai alla news »
Nei 5 anni di centro-sinistra sono stati accolti a braccia aperte 700mila....."BELLO FIGO". .... un immenso esercito di vagabondi sempre pro
08:36 a 8.19
04 dic - Vai alla news »
Piantala? Ma hai visto il video di Bello Fico? Sta in pratica sostenendo cantando quello per cui tanti italiani si sono lamentati per anni i
08:19 @assurda
04 dic - Vai alla news »
Piantala.
07:17 @trioooo
04 dic - Vai alla news »
eccolo qua il menestrello , quello della solita frase , ma il trio beccalossi rolfi bordonali non hanno niente da dire..., azz ma sei verame
06:32 ASSURDO
04 dic - Vai alla news »
Non ci bastano quelli che ci invadono dall'Africa, Venerdi' su RAI3 ad Agorà che andrebbe premiata perchè è pressochè l'unica trasmissione R
01:14 @quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Vicesindaco perfetta. L'ordine degli ingegneri si fa vivo solo quando ci sono questioni particolari. Ma di che state parlando. Un conve
01:00 SI SI SI
04 dic - Vai alla news »
SI SI SI SI SI SI SI
00:14 @@Bianche
04 dic - Vai alla news »
Esatto, vince sempre...big bamboo !
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...