Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 16:27


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
POLITICA
Lacquaniti

Lacquaniti, interrogazione al ministro: chiudere la sede dei neofascisti a Chiari

Il deputato Pd Luigi Lacquaniti ha presentato un'interrogazione al ministo dell'Interno per chiedere la chiusura di tutte le sedi, compresa quella di prossima apertura a Chiari, del movimento Fascismo e libertà, la cui finalità politica si richiama esplicitamente a quella del ventennio mussoliniano ed è dunque in contrasto con i principi sanciti dalla Costituzione. L'interrogazione è stata firmata anche dal collega bresciano Mario Sberna.

ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO

In alcune province, e in diversi comuni d’Italia è presente ed agisce il “Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale (MFL-PSN),” che, a quanto si legge testualmente nel suo Statuto “si rifà solo e semplicemente al Fascismo… e alla genialità del Duce” e “si basa interamente sul pensiero mussoliniano”.

Il MFL-PSN è un partito dichiaratamente fascista, in cui compare la denominazione "fascismo" nel simbolo stesso, che pone in evidenza al centro un fascio littorio. Inoltre aderisce alla World Union of National Socialists, l'internazionale neonazista.

In provincia di Brescia, il MFL-PSN opera nel comune capoluogo, e a Lumezzane. Di recente ha annunciato l’intenzione di aprire una sede anche a Chiari.

Il MFS-PSN è un partito chiaramente anticostituzionale. E’ ancora in vigore infatti la XII disposizione transitoria della Costituzione che recita: “È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.” La Legge n.645/52 sanziona “chiunque fa propaganda per la costituzione di una associazione, di un movimento o di un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità di riorganizzazione del disciolto partito fascista, e chiunque pubblicamente esalta esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo”.

Non si può far passare per libertà di opinione l’intenzione di ricostituire un partito che cancellò la libertà d’opinione e tutte le altre libertà e portò il Paese alla dittatura e al disastro della guerra.

Per tutto questo ho presentato, un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno Alfano. Per sapere

se il Ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti esposti, e se non ritenga che sia opportuno far piena luce sull’attività del MFL-PSN e dare immediata applicazione nei confronti dello stesso al divieto di riorganizzazione sotto qualsiasi forma del partito fascista previsto dalla Costituzione, imponendo la chiusura delle sedi già aperte, il divieto di aprirne di nuove, la cessazione di ogni attività politica presente e futura.

Il testo di cui sono primo firmatario è stato sottoscritto anche dai colleghi Franco Bordo, Gregorio Gitti e Mario Sberna.


On. Luigi Lacquaniti,

Partito Democratico



Fonte: Comunicato stampa dom 09 ott 2016, ore 11.20
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
oliodiricino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Legge del contrappasso: olio di ricino a raffica a questi rifiuti della storia
dom 09 ott 2016, ore 19.49
Immagine profilo
Caro Deputato
(UTENTE NON REGISTRATO)
Casomai le fosse sfuggito il Governo della Repubblica è nelle mani del suo partito e del suo segretario nazionale; invece di tentare di minare la Costituzione, potete tranquillamente legiferare in modo da chiudere ogni spiraglio a questi soggetti, che agiscono al riparo di alcune sentenze della Corte di Cassazione e piegando a loro favore alcune ambiguità semantiche della "Legge Scelba".
dom 09 ott 2016, ore 15.19
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:24 Pharmd749
09 dic - Vai alla news »
Hello!
15:21 @Bresciano
09 dic - Vai alla news »
Sono d'accordo: idea pessima, volgare, fuori contesto, rattristante, di cattivo gusto. E poi il trenino ce l'avevamo già e gira semivuoto da
15:14 @@@Sandro
09 dic - Vai alla news »
Belli, legga e ascolti bene questa: ieri Mattarella ha ricevuto il Gruppo parlamentare "Civici e Innovatori", che dal nome potrebbe essere..
15:02 Bresciano
09 dic - Vai alla news »
CHE STR*****TA! Veder e quel coso in giro per il centro, mi rattrista perchè da l'idea di una città provincialotta!
15:00 @5 STELLE
09 dic - Vai alla news »
Se avesse sentito la conferenza stampa dei rappresentanti pentastellati la notte del 4 dicembre da Montecitorio, avrebbe sentito con le sue
13:52 @1030
09 dic - Vai alla news »
Guarda che non sono mica criminali, sono persone che cercano una speranza. E' molto più pericoloso chi, come te, sparge paure ed odio, cont
13:46 a 12.51
09 dic - Vai alla news »
Fino al 1995 tutti avevano il retributivo. Di sbagliato e in dubbio di costituzionalità è che con legge 335/1995 hanno inserito il contribut
12:51 @5 stelle
09 dic - Vai alla news »
Meno male che ai genitori hanno lasciato una parte di retributivo. Cosi almeno riescono ancora ad aiutare i propri figli disoccupati. Altrim
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...