Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 18:24


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SPORT
Rugby brescia

Altro successo casalingo per il Rugby Brescia,: Milano sconfitto 40-17

Seconda vittoria consecutiva per il Rugby Brescia: tra le mura amiche dello Stadio Invernici, Jacotti e compagni surclassano Rugby Milano con il punteggio di 40-17, al termine di un incontro dominato dalle battute iniziali fino al 40-3 del 30’ del secondo tempo. Poi un sussulto d'orgoglio regalava agli ospiti i quattordici punti finali del match, ma erano comunque i nostri ragazzi a festeggiare un’importante vittoria davanti al numeroso pubblico bresciano. Ecco il resoconto del match.

Brescia in campo con Masgoutiere, Secchi Villa, Mambretti, Locatelli, Piscitelli, Squizzato, Gazzoli, Gandolfi, Bellandi, Rossini, Jacotti, Reboldi, Trevisani, Zoli e Aluigi; Milano risponde con Pegoraro, Dragoni, Lamaro, Ragusi, Tipo, Iannone, Achilli, Del Carro, Cipolla, Mastromauro, Gorini, Spangaro, Magallanes, Lombardi, Vitrani. Padroni di casa in vantaggio con la meta al 3’ di Alessandro Rossini, cui fa seguito la trasformazione di Thomas Piscitelli (7-0). Milano risponde subito: al 6’ fuorigioco bresciano e calcio di punizione realizzato da Iannone dalla linea dei 10 metri, che accorcia così le distanze per i suoi (7-3). Brescia fa il bello e il cattivo tempo in mischia: al minuto 18 arriva la meta tecnica per gli uomini di Pisati, trasformata dal solito Piscitelli per il 14-3 in favore dei padroni di casa. Che al 23’ si ritrovano in superiorità numerica dopo il cartellino giallo ricevuto da Lombardi. Milano cerca di rientrare in partita con una pericolosa incursione di Gorini, ma la difesa bresciana fa buona guardia. Al minuto 34 ci prova Iannone con un calcio di punizione, ma il palo dice di no al numero 10 biancorosso. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per la terza meta bresciana del pomeriggio, firmata da capitan Andrea Jacotti e trasformata ancora da Piscitelli: 21-3 biancoblu al cambio di campo.

L'avvio della ripresa sorride ancora alla formazione bresciana: al minuto 8 altra meta tecnica e trasformazione di Piscitelli per il 28-3, mentre due minuti più tardi arriva quella in tuffo firmata Secchi Villa, in azione di contropiede, con Piscitelli che stavolta non manda a segno il calcio di trasformazione (33-3). I padroni di casa, insaziabili, non si fermano: Piscitelli si riscatta al 20’

mettendosi in proprio con meta e trasformazione, che valgono il 40-3. Milano si ritrova anche in inferiorità numerica per l’ammonizione a Pegoraro del 30’, ma chiude ugualmente il match a testa alta: prova ne sono la meta di Trentani al 34’, trasformata da Iannone (40-10) e i sette punti (meta + trasformazione) dello stesso Iannone per il 40-17 finale. Brescia conquista così altri cinque punti, raggiungendo quota 13 e mantenendosi al terzo posto in classifica nel Girone 2.

Brescia, Stadio “Aldo Invernici” – domenica 23 ottobre

Rugby Brescia v Rugby Milano 40-17 (21-3)

Marcatori: p.t. 3’ m. Rossini tr. Piscitelli (7-0); 6’ cp. Iannone (7-3); 18’ meta tecnica tr. Piscitelli (14-3); 39’ m. Jacotti tr. Piscitelli (21-3); s.t. 8’ meta tecnica tr. Piscitelli (28-3); 10’ m. Secchi Villa (33-3); 20’ m. Piscitelli tr. Piscitelli (40-3); 34’ m. Trentani tr. Iannone (40-10); 40’ m. Iannone tr. Iannone (40-17).

Rugby Brescia: Masgoutiere, Secchi Villa (78’ Antl), Mambretti , Locatelli, Piscitelli (62’ Bonari), Squizzato, Gazzoli (62’ Festa), Gandolfi (64’ Tilola), Bellandi (54’ Fierro), Rossini, Jacotti, Reboldi, Trevisani (47’ Romano), Zoli (64’ Ball), Aluigi (57’ Franzoni). All. Pisati

Rugby Milano: Pegoraro, Dragoni, Lamaro, Ragusi (49’ Trentani), Tipo, Iannone, Achilli (49’ Allaria), Del Carro (56’ Salerno), Cipolla, Mastromauro, Gorini, Spangaro, Magallanes (47’ Marini), Lombardi (49’ Salaris), Vitrani (49’ Motta). All. Grangetto

Arb. Cesare Onori di Roma

Cartellini: 23’ cartellino giallo a Lombardi (Rugby Milano); 70’ cartellino giallo a Pegoraro (Rugby Milano)

Calciatori: Piscitelli 5/6, Iannone 3/4

Note: pomeriggio nuvoloso, campo in ottime condizioni.

Spettatori 600 circa

Punti conquistati in classifica: Rugby Brescia 5, Rugby Milano 0

Man of the match: Giovanni Gandolfi



Fonte: Comunicato stampa lun 24 ott 2016, ore 09.59
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:58 modellotorino
16 gen - Vai alla news »
Magari il centro destra facesse come a Torino, facendo convergere i propri voti (altrimenti inutili) su un candidato 5S, per fare cambiare a
17:38 Viviano
16 gen - Vai alla news »
Ah, ecco, la Viviana adesso pensa di poter anche individuare delle precise gerarchie ecclesiastiche nell'Islam e persino di controllare tutt
17:28 la foto
16 gen - Vai alla news »
Ŕ volgare
17:14 @Temiamoci DelB
16 gen - Vai alla news »
Una Raggi in salsa bresciana non vuol dire niente, oppure basterebbe replicare una Appendino in salsa bresciana visto che proprio la consigl
17:12 @ORIO
16 gen - Vai alla news »
E' vero, ma come tu stesso dici, da noi le donne hanno dovuto lottare per secoli per emergere dalla totale sottomissione e anche adesso il m
17:02 Sondaggio 2
16 gen - Vai alla news »
I sondaggi sono credibili solo quando dicono che siamo bravi... e invece no: Del Bono perde punti!
16:52 Sondaggio
16 gen - Vai alla news »
Questo Ŕ lo stesso sondaggio che leggeva il sindaco di Pavia come il migliore d'Italia poco prima che fosse mandato a casa dai voti reali e
16:52 Sondaggio
16 gen - Vai alla news »
Questo Ŕ lo stesso sondaggio che leggeva il sindaco di Pavia come il migliore d'Italia poco prima che fosse mandato a casa dai voti reali e
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...