Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 13:55


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA REPLICA
ROLFI

Vighizzolo, Rolfi risponde a Girelli: servono misure speciali anche nei controlli

“Ritengo sia difficile individuare le cause se non si è sul posto al momento in cui compare il tanfo, a riprova di ciò c’è il fatto che a distanza di giorni si sta ancora brancolando nei buio.” Così il Presidente della Commissione Sanità, Fabio Rolfi, rispondendo alle dichiarazioni del consigliere regionale Girelli, circa i miasmi recentemente verificatisi a Vighizzolo, frazione di Montichiari.

“I controlli ordinari già si fanno – prosegue Rolfi – e pensare l'opposto significa non avere rispetto per gli operatori di ARPA, ATS e Polizia locale, che certamente svolgono al meglio il loro mestiere. Ciò che serve invece sono misure speciali per una situazione particolare, proprio come si è fatto con il fattore di pressione. Occorre un distaccamento, anche mobile, di ARPA, collocato sul posto, in grado si posizionare anche ‘nasi elettronici’, al fine di captare odori impropri, individuando nell’immediato la loro sorgente, così da chiarire una volta per tutte le responsabilità.

Bisogna anche potenziare inoltre gli studi epidemiologici per analizzare, anche nel lungo periodo, correlazioni tra salute umana e discariche, aspetto sul quale si conosce ancora troppo poco. Su questo tema Brescia potrebbe diventare un caso pilota per una ricerca sperimentale a livello regionale.
La politica bresciana in Regione deve mostrare unità sull'emergenza ambientale di Montichiari, proprio come è stato fatto con il rivoluzionario Piano Rifiuti Regionale, che lo stesso Pd ora vuol fare proprio e portare a Roma. In questo caso i distinguo – conclude l’esponente leghista – non portano da nessuna parte.”



Fonte: Comunicato stampa lun 24 ott 2016, ore 18.41
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Siamo davvero alla farsa. Le competenze della Regione, governata negli ultimi cinque lustri proprio dalla Lega Nord, in ambito cave e discariche rimandanoa responsabili dirette difronte alle quali Rolfi invoca interventi e controlli straordinari. Se ne stia zitto e ci dica piuttosto qualcosa che lo riguarda molto da vicino, pe ril passato ed il presente, sulla vicenda Stamina-Regione-Sped ali Civili di Brescia.
mer 26 ott 2016, ore 15.06
Immagine profilo
ma dici davvero
(UTENTE NON REGISTRATO)
"Bisogna anche potenziare inoltre gli studi epidemiologici per analizzare, anche nel lungo periodo, correlazioni tra salute umana e discariche, " dopo che la lega a potere in regione e nel comune di Montichiari per decenni avete riempito di veleni tutta la pianura padana ed i portafogli dei cavatori ma non solo, questo omuncolo ha il coraggio di parlare di "sono misure speciali per una situazione particolare"? Le misure speciali dovrebbero prendere le forse dell'ordine per te ed i tuoi complici dal fazzoletto verde
mer 26 ott 2016, ore 14.33
Immagine profilo
giusto
(UTENTE NON REGISTRATO)
vero servono misure super speciali ma lor signori al governo della regione della provincia e del comune da decenni ...... cosa hanno fatto per prevenire simili disastri?
mar 25 ott 2016, ore 11.59
Immagine profilo
Rolfi chi?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Piantala! Distruttore della "padania"
mar 25 ott 2016, ore 10.48
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
13:54 Emily
19 gen - Vai alla news »
VOTI AD ASSESSORI: FONDRA 5, TIBONI 5, MANZONI 6, MUCCHETTI 6, CASTELLETTI 6, MORELLI 5,5, SCALVINI 5, FENAROLI 5,5.
13:38 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Risponda ai cittadini che gli mandano segnalazioni ufficiali, non su facebook per farsi bello e rendersi simpatico, tipo papa francesco! Poi
13:38 Bottero
19 gen - Vai alla news »
Buongiorno posta elettronica: pretprot20@gmail.com offro prestiti che vanno dal 2000€ a 1.500.000€ a chiunque può rimborsare con inte
12:10 Come?
19 gen - Vai alla news »
Ma avete visto come è vivo il centro storico rispetto a qualche anno fa? Si può odiare la politica ma se un sindaco fa le cose giuste bisogn
10:50 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Definirla scadente è ancora un complimento: assessori non all'altezza dei compiti assegnati, lontani dai cittadini, che arrogantemente non r
10:36 stradivarius
19 gen - Vai alla news »
Il pensiero ed il messaggio di Bragaglio sono chiari. Chiede in sostanza a Del Bono di essere quello che non è mai stato nè mai sarà: un pol
10:26 Poletti
19 gen - Vai alla news »
Ha ragione chi dice che Del Bono non è male ma la sua giunta è davvero scadente!
08:28 Perchè?
19 gen - Vai alla news »
Non capisco perché fa differenza per Brescia se si vota nel 2017 o nel 2018.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...