Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 19:14


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
REGIONE

Un milione speso senza giustificazioni: la Regione presenta il conto ai gruppi

L’Ufficio di Presidenza della Regione ha preso atto nella seduta di ieri della relazione finale dei Revisori dei Conti sulla “regolarità dei rendiconti dei Gruppi consiliari per l’esercizio 2012” che, così come prevede la legge regionale, consentirà di chiedere ai Capigruppo dei Gruppi interessati della IX Legislatura la restituzione dei contributi non regolarmente rendicontati secondo le valutazioni dei Revisori dei Conti. Lo ha comunicato all’Aula consiliare in apertura di seduta il Presidente Raffaele Cattaneo. “L’UdP -ha detto Cattaneo- ieri ha deliberato quello che era nelle proprie facoltà ovvero di recepire la osservazioni dei Revisori dei Conti e di assumere le opportune determinazioni”. In particolare nella valutazione dei revisori le spese considerate irregolari ammontano a 959.523 euro dai quali vanno detratti i 152.914 euro già restituiti e sono riconducibili, così come specificato nelle delibere approvate ieri dall’UdP, ai seguenti gruppi consiliari della precedente legislatura per un totale di 806.607 euro: Pdl (284.454), Lega Nord (426.224), Pd (58.092), Udc (6.072), Sel (19.455), IdV (12.273), Pensionati (37).

“Pur avendo riscontrato -ha aggiunto Cattaneo- la presenza di diversi errori formali che sono stati segnalati ai Revisori dei Conti e da loro stessi corretti riconoscendone la fondatezza, abbiamo deciso di procedere celermente con gli atti anche per evitare che si scatenassero polemiche fondate sul nulla, come un po’ abbiamo già visto quest’oggi sulla stampa. Il timore dell’UdP ieri era infatti quello che ci potessero essere altri errori formali tali da dare luogo a contestazioni non fondate”.

Il riferimento è diretto a un articolo con alcune dichiarazioni del Consigliere Segretario Eugenio Casalino, che il Presidente Cattaneo ha definito “capziose” poiché “sostengono che ci sarebbe stata una volontà da parte dell’UdP di tirare per le lunghe con l’obiettivo di far scadere i termini della prescrizione” “E’ una considerazione -ha detto Cattaneo- di cui il Consigliere Casalino si assume la responsabilità sapendo perfettamente che non era questa né la volontà né l’intenzione dell’UdP, tant’è che ieri abbiamo tutti ribadito la necessità di approvare entro i termini tutti gli atti previsti”. Dopo un intervento del Consigliere Segretario, che ha confermato le sue dichiarazioni virgolettate e la sua contrarietà alle procedure previste dalla legge regionale di riferimento, che sarebbe a suo parere dilatoria in quanto stabilisce procedure troppo lunghe e complesse, il Presidente Cattaneo ha ripercorso l’intero iter della vicenda illustrando i diversi atti assunti dall’UdP sulla base dei report pervenuti dai Revisori dei Conti per motivare le ragioni oggettive per le quali si è prolungato l’iter di verifica dei rimborsi dovuti, sottolineando che “con le deliberazioni di ieri sono state assunte tutte le determinazioni previste dalla legge regionale in tempo utile per avanzare le richieste ai capigruppo interessati”.

Da questo momento i capigruppo hanno 60 giorni di tempo per pagare o chiedere la rateizzazione. La legge prevede che, nel caso il pagamento non sia stato effettuato secondo i termini previsti, si apra un contenzioso in sede civile. A stabilirlo è il comma 7bis dell’art. 24 della legge regionale n. 3/2013.



Fonte: Comunicato stampa mar 25 ott 2016, ore 15.01
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
MILANO CALABRA
(UTENTE NON REGISTRATO)
A EXPO la presunta eccellenza lombarda alleata con altrettanto eccellente ndrangheta. Sono coinvolti anche bresciani. Vedi Corsera/brescia.
mer 26 ott 2016, ore 09.15
Immagine profilo
MILANO LADRONA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che differenza c'è tra uno che spende senza giustificazioni e un ladro di denaro pubblico ? ( cioè il mio ! )
mer 26 ott 2016, ore 09.07
Immagine profilo
SCIALACQUATORI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma parliamo dell'eccellentissima Regione Lombardia o di una regione del sud ? ( sud Africa ) Attendiamo comunicati stampa contro i ( loro ) sprechi.
mer 26 ott 2016, ore 08.51
Immagine profilo
merito
(UTENTE NON REGISTRATO)
c'è ben poco da ridere , non votano il taglio ai propri stipendi d'oro (circa 13 mila euro al mese) e state ancora qui a rimpallarvi mentre tutti , dico tutti i rappresentanti dei vostri partiti ve lo rimettono direttamente al c...lo ! l' italia merita i politici che ha e i politici questi elettori ! sate zitti
mer 26 ott 2016, ore 06.19
Immagine profilo
Padanio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Più di metà del dovuto totale è in capo ai verdifazzuolati della Lega Nord: complimenti !
mar 25 ott 2016, ore 23.53
Immagine profilo
Che linse?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Considerando il podio(legazzari, arcoriani e postaliniani) li avranno spesi in mutande verdi, cene eleganti, e matriosche.
mar 25 ott 2016, ore 20.56
Immagine profilo
trasparenza
(UTENTE NON REGISTRATO)
siccome si tratta di soldini pubblici di tutti dove si possono vedere i dettagli? per la trasparenza sarebbe bello avere i rendiconti aggiornati al 2015.
mar 25 ott 2016, ore 18.41
Immagine profilo
eliminare
(UTENTE NON REGISTRATO)
eliminare le regioni altro che le province a no ci sono ancora anche quelle :-p
mar 25 ott 2016, ore 17.46
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mar 25 ott 2016, ore 15.41
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
18:55 ORIO
07 dic - Vai alla news »
a 17.54 e 1826 - L'intelligenza bisogna possederla per poterla schiaffeggiare. Se ancora non avete capito in quale letamaio l'immigrazione c
18:28 castriota
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
18:26 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Enciclopedia Treccani: Xenofobia (da ξέν&# 959;Ϛ, straniero, e ϕόβ&# 959;Ϛ, paura) significa paura d
18:25 fidel
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
17:54 @ORIO
07 dic - Vai alla news »
Rispondere ai tuoi sbavanti neurodeliri significherebbe assestare un potente manrovescio alla propria intelligenza.
14:50 MERKEL
07 dic - Vai alla news »
la Merkel si è svegliata troppo tardi. Ma i nostri media l'hanno appena accennato sottovoce il discorso che ha fatto e piu' che condivisibil
14:50 MERKEL
07 dic - Vai alla news »
la Merkel si è svegliata troppo tardi. Ma i nostri media l'hanno appena accennato sottovoce il discorso che ha fatto e piu' che condivisibil
14:49 Sapienti del NO
07 dic - Vai alla news »
Ci dica (la Repubblica Italiana è nata qualche anno prima di Lei, Sandro Belli) come ridurre davvero Lei i costi della politica che sono ben
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...