Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitā illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pių o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 17 Gennaio 2017 - Ore 16:08


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL DATO
halloween

Halloween, a Brescia un business per 7mila imprese

Bresciani pronti a festeggiare Halloween: oltre 50 mila le imprese coinvolte nella festa in Lombardia tra bar, ristoranti, locali e negozi di giocattoli, il 15,2% delle imprese italiane attive nel comparto. Milano raccoglie quasi il 40% delle imprese attive in regione, 17.573, Brescia (7.176), Bergamo (5.238) e Varese (3.966). Emerge da un’elaborazione dalla Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese a giugno 2016. A Milano affari per un milione di euro secondo una stima della Camera di commercio di Milano sugli operatori.

Dalla Cina gli oggetti per le feste. Per oltre 12 milioni di euro di import, la Cina è l’anima delle feste italiane, rappresentando il 57,2% del totale di importazione del settore; poi Germania e Paesi Bassi per circa 1 milione e mezzo di euro, pesando rispettivamente il 7,4% e il 7%. L’oggettistica italiana invece va in Francia, per un valore di 3 milioni di euro in export, negli Stati Uniti con esportazioni per 2 milioni di euro e in Germania per 1 milione e 800 mila euro. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat nei primi sei mesi del 2016.

I DATI COMPLETI LI TROVATE SUL SITO DI ECONOMIA BRESCIANA BRESCIA2.IT 



Fonte: Comunicato stampa lun 31 ott 2016, ore 10.37
L'editore si riserva la possibilitā di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
festa dei morti
(UTENTE NON REGISTRATO)
Halloween in realtā ha origini celtiche, imputata in America dagli irlandesi, poi ritornata in Europa negli ultimi anni. Era presente anche da noi prima che il cristianesimo la soppiantasse con la festa dei Santi e dei Morti. Non é poi cosė lontana dalle nostre radici.
mar 01 nov 2016, ore 09.24
Immagine profilo
GRANDI FESSI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Abbiamo importato questa festa dall'America per poi arricchire i cinesi. Siamo grandi e fessi. Non sono credente ma ricordo che oggi č la festa dei Santi, non degli zombi. Alla faccia di chi svanvera di tradizioni cristane.
mar 01 nov 2016, ore 08.22
Immagine profilo
@bhe
(UTENTE NON REGISTRATO)
allora č lecito festeggiare anche tegucigalpa e gli dei atzechi , questa non č cultura , č multianticultura !
mar 01 nov 2016, ore 07.23
Immagine profilo
?
(UTENTE NON REGISTRATO)
quando faremo anche noi la festa del ringraziamento con tanto di tacchino ripieno ? sappiamo scimmiottare gli americani e festeggiare , festeggiare , festeggiare...l' italia č in rovina letteralmente e politicamente , ma č la patria assoluta delle feste , delle sagre a tutti i costi , anche quelle che non ci appartengono per niente ! paese di gaudenti , il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi .
mar 01 nov 2016, ore 06.12
Immagine profilo
beh...
(UTENTE NON REGISTRATO)
in una societā multiculturale non c'č posto anche per questa?
lun 31 ott 2016, ore 18.01
Immagine profilo
Ecco...
(UTENTE NON REGISTRATO)
Rispetto a questa abominevole americanata consumista (che per noi č tale, indipendentemente dalle origine celtiche -scozzesi o irlandesi che siano-) non si comprende l'assenza di mobilitazione da parte di tutti quelli che sbraitano costantemente in difesa delle "nostre" tradizioni. Sarā che le tradizioni vere non fanno business? Sarā che la maggior parte di quelli che s'inalberano a difesa delle tradizioni č composta da squallidi ipocriti che spargono fumo per arrivare a qualche seggiolina?
lun 31 ott 2016, ore 11.31
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:29 PAOLO
17 gen - Vai alla news »
Secondo me, ciō che Max73 intendeva dire č che la legge č assurda, in quanto questi personaggi vengono puniti per motivi estranei alla fede
15:28 a 15.16
17 gen - Vai alla news »
Fanatico a chi? Penso che sapere con chiarezza cosa significhi libertā di religione sia il minimo che ci possiamo chiedere, visto che nessun
15:20 cretini
17 gen - Vai alla news »
I cretini ci sono giā, sono quelli che sono appena stati condannati al DASPO perché hanno insultato con offese e saluti nazisti il corteo de
15:16 @??
17 gen - Vai alla news »
Stando a quello che dici bisognerebbe perseguirti per legge, visto che sostieni che i musulmani non dovrebbero avere il diritto di pregare.
15:14 Testa per testa
17 gen - Vai alla news »
Beh, allora la testa di Rolfi, visto il suo attuale ruolo in Regione, per il caso Stamina e il su endorsment frettoloso (video tuttora prese
15:06 @Max73
17 gen - Vai alla news »
Se capisci quello che leggi è scritto chiaro chiaro nell'articolo. Se poi ancora non capisci parlane con il Questore.
14:59 @GrandeEmilio
17 gen - Vai alla news »
Ora, via col tram: facciamolo partorire da Fermi, cosė andiamo sul sicuro. Nel senso di costi di progettazione ed esecuzione raddoppiati, mu
14:43 sgtegfsrhvs
17 gen - Vai alla news »
Evidentemente un corteo di musulmani è più civile di quattro disadattati bresciani: chissà come sarebbe finita a parti
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pių grande comunitā italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...