Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 15:18


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
CITTA'
famedio

Altri 22 bresciani illustri pronti a entrare al Famedio del Vantiniano

Il 9 novembre altri 22 bresciani entreranno al Famedio, l’edificio monumentale del cimitero Vantiniano che accoglie gli ex sindaci e una serie di figure di rilievo nella storia della città. Le salme dei bresciani scomparsi tra il 1990 e il 2015) saranno accolte con una cerimonia ufficiale, a partire dalle 15, e accompagnate dalla musica del cantante Daniele Adomako e del musicista Alessandro Trebeschi, mentre Luciano Bertoli reciterà alcune terzine della Divina Commedia.

Al Famedio troveranno ospitalità l’onorevole Lodovico Montini, parlamentare già membro dell’assemblea costituente; Arturo Benedetti Michelangeli musicista, pianista, direttore d’orchestra; Guglielmo Achille Cavellini, artista e collezionista d’arte; Lionello Levi Sandri, giurista e politico; Vittoria De Toni Trebeschi, scrittrice, giornalista, esponente della Resistenza; Italo Nicoletto, partigiano e parlamentare; Franco Margola musicista e compositore; Antonia Oscar Abbiati, partigiana, sindacalista, poi assessore e vicesindaco; Giuseppe Beretta, industriale armiero, cavaliere del lavoro; Camillo Togni, musicista e compositore; Luigi Micheletti, partigiano, creatore dell’archivio di storia contemporanea e ideatore del Musil; Ugo Vaglia, letterato, presidente di enti economici; Domenico Bianchi imprenditore agricolo, banchiere, presidente della Fondazione Cab; Gaetano Panazzolo erudito di storia bresciana, storico e critico d’arte per oltre vent’anni; Tullo Goffi sacerdote, insegnante, teologo e moralista; Livia Feroldi, crocerossina, presidente del Centro italiano femminile; Carlo Manziana, sacerdote, deportato a Dachau, vescovo di Crema; Mario Bendiscioli storico del Cristianesimo e germanista; Sergio Gandini, imprenditore; Renato Gei, calciatore e allenatore; Mauro Piemonte medico primario di fama internazionale, amministratore locale e Gabre Gabric, atleta olimpionico.

Nomi in gran parte sconosciuti alla maggioranza dei bresciani, ma comunque (in gran parte) importanti per la storia bresciana. Che vanno ad aggiungersi ai sei sindaci e agli altri 18 cittadini celebri sepolti nel Famedio.  



Fonte: Comunicato stampa ven 04 nov 2016, ore 12.09
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Minculpop
(UTENTE NON REGISTRATO)
Concordo.
ven 04 nov 2016, ore 20.26
Immagine profilo
Giamby
(UTENTE NON REGISTRATO)
ci starebbe bene anche il Generale Romolo Ragnoli (ritirata di Russia, partigiano Fiamme Verdi ecc ecc)
ven 04 nov 2016, ore 19.47
Immagine profilo
Giamby
(UTENTE NON REGISTRATO)
ci starebbe bene anche il Generale Romolo Ragnoli (ritirata di Russia, partigiano Fiamme Verdi ecc ecc)
ven 04 nov 2016, ore 19.46
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:11 @vero
08 dic - Vai alla news »
Che i clienti siano bresciani o extra non cambia nulla. Le vittime invece sono tutte straniere e non a caso: sono le più deboli. Ci vorrebbe
15:11 omen nomen?
08 dic - Vai alla news »
potrebbe essere tutto tranne quello che dice il suo nome d'arte.... ma anche per il resto, per essere uno che "spopola" si nutrono forti dub
15:01 @Sandro Belli
08 dic - Vai alla news »
Bisogna analizzare dove va realmente il Paese, non dove vorrebbe farlo andare per forza qualcuno. Vede, Belli, il fatto che 75% dei giovani
14:56 VERO RAZZISMO
08 dic - Vai alla news »
PUTTANIERI EXTRACOMUNITARI CHE VIOLENTANO POVERE RAGAZZE CINESI NON CONSENZIENTI CHE CONSIDERANO LE DONNE PER DI PIU' STRANIERE COME ESSERI
13:59 BRAVO!!!
08 dic - Vai alla news »
Grazie Bello Figo perchè le tue canzoni dimostrano ai nostri governanti quanto siano stati ingenui e creduloni nel ritenere che tutti color
13:41 a 12.35
08 dic - Vai alla news »
Io ho parlato in senso generale. Ed è dalla somma delle trasmissioni TV e dei TG che emerge che è cresciuta la paura. Se penso poi che per m
13:37 Sandro
08 dic - Vai alla news »
Stiamo a vedere se i " sapienti del No" sapranno ridurre il numero dei parlamentari ( 215 senatori in meno ), dar un segnale di diminuzione
13:02 Scassamento
08 dic - Vai alla news »
Arensi da scasso ? Hanno scassato...loro e chi non sia ccorge dell'escalation della delinquenza e della malavita organizzata in Paese che no
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...