Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 15:16


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SICUREZZA
taglierino

Rovato, ancora una rapina in stazione. L'ultima vittima è una studentessa tedesca

Quarta rapina in soli otto mesi alla stazione di Rovato, che si conferma uno dei luoghi più caldi della provincia di Brescia. Stavolta la vittima è stata una 21enne di origini tedesche, avvicinata da un malvivente nella serata di martedì - intorno alle 22.30 - mentre stava aspettando un treno per Brescia seduta sulla panchina. Secondo la prima ricostruzione l'aggressore l'ha minacciata con un taglierino, facendosi consegnare lo zaino, con computer e telefono. Immediata la denuncia, ma - complici le difficoltà linguistiche - la giovane non ha saputo fornire una descrizione dell'uomo, che si è dato così potuto allontanare indisturbato.



Fonte: Comunicato stampa sab 05 nov 2016, ore 13.25
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@9.26
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non sperarci. Con me non farai il tuo business da solidale dietro retribuzione.
mar 08 nov 2016, ore 12.13
Immagine profilo
@constatazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tu gli hai risparmiato la fatica: TI SEI GENERATO DA SOLO.
mar 08 nov 2016, ore 11.57
Immagine profilo
@918
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ti sei armata e diventata razzista. Ovvero sei diventata molto più pericolosa di quelli da cui vuoi difenderti. Pensaci.
mar 08 nov 2016, ore 11.13
Immagine profilo
Ci
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ci hanno fatto diventare razzisti senza nemmeno volerlo, io mi sono armata, e voi che fate? Ormai è inutile parlare parlare senza fare nulla. Centri di assistenza ma quanti soldi fate sulla pelle degli altri????? E poi i clandestini non ci servono in Italia NON CI SERVONO !
mar 08 nov 2016, ore 09.18
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
dom 06 nov 2016, ore 10.48
Immagine profilo
@904
(UTENTE NON REGISTRATO)
Della stessa cooperativa che ti cambierà il pannolone quando sarai in casa di riposo.
dom 06 nov 2016, ore 09.26
Immagine profilo
@21.59
(UTENTE NON REGISTRATO)
Di quale cooperativa sei, fenomeno?
dom 06 nov 2016, ore 09.04
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
sab 05 nov 2016, ore 21.59
Immagine profilo
CONSTATAZIONE
(UTENTE NON REGISTRATO)
IL BUONISMO GENERA MOSTRI
sab 05 nov 2016, ore 21.00
Immagine profilo
DEGRADO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Colpa dei bresciani
sab 05 nov 2016, ore 20.52
Immagine profilo
NON CI CREDO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Strano...proprio a Rovato... città sicurissima per propria leghista definizione.
sab 05 nov 2016, ore 20.14
Immagine profilo
ecco...
(UTENTE NON REGISTRATO)
prima ci riempiono di disperati stipati in qualche vecchio locale e li lasciano vagare per il territorio, poi danno colpa alle amministrazioni comunali di destra o di centro o di sinistra perché non garantiscono la sicurezza!!!!!!!!
sab 05 nov 2016, ore 19.52
Immagine profilo
@ 19:23
(UTENTE NON REGISTRATO)
così chi invoca sicurezza per te è "canea razzista"? molto bene. evidentemente che la stra-stra-stragrande maggioranza dei furti e delle aggressioni a scopo di rapina venga commessa dai tuoi nuovi amici per te è una coincidenza... neanche di fronte all'evidenza dei fatti...
sab 05 nov 2016, ore 19.48
Immagine profilo
SILENZIO RAZZIA
(UTENTE NON REGISTRATO)
La canea razzista tace. Se fosse successo a Brescia la canea avrebbe vomitato il meglio di sé.
sab 05 nov 2016, ore 19.23
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
sab 05 nov 2016, ore 18.52
Immagine profilo
bresciano
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dove sono i Rolfi, Bordonali, beccalossi con i loro proclami?...ah dimenticavo, a rovato c'e la destra che ci pensa a risolvere tutti i problemi
sab 05 nov 2016, ore 18.01
Immagine profilo
caro sindaco
(UTENTE NON REGISTRATO)
Visto che la zona stazione è un luogo parte integrante di rovato, almeno una campagna informativa per gli utenti non sarebbe un atto dovuto?
sab 05 nov 2016, ore 17.58
Immagine profilo
Rovatese
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sicurezza! Sicurezza! Dicevano in campagna elettoralre. Vergognatevi!
sab 05 nov 2016, ore 14.58
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:11 @vero
08 dic - Vai alla news »
Che i clienti siano bresciani o extra non cambia nulla. Le vittime invece sono tutte straniere e non a caso: sono le più deboli. Ci vorrebbe
15:11 omen nomen?
08 dic - Vai alla news »
potrebbe essere tutto tranne quello che dice il suo nome d'arte.... ma anche per il resto, per essere uno che "spopola" si nutrono forti dub
15:01 @Sandro Belli
08 dic - Vai alla news »
Bisogna analizzare dove va realmente il Paese, non dove vorrebbe farlo andare per forza qualcuno. Vede, Belli, il fatto che 75% dei giovani
14:56 VERO RAZZISMO
08 dic - Vai alla news »
PUTTANIERI EXTRACOMUNITARI CHE VIOLENTANO POVERE RAGAZZE CINESI NON CONSENZIENTI CHE CONSIDERANO LE DONNE PER DI PIU' STRANIERE COME ESSERI
13:59 BRAVO!!!
08 dic - Vai alla news »
Grazie Bello Figo perchè le tue canzoni dimostrano ai nostri governanti quanto siano stati ingenui e creduloni nel ritenere che tutti color
13:41 a 12.35
08 dic - Vai alla news »
Io ho parlato in senso generale. Ed è dalla somma delle trasmissioni TV e dei TG che emerge che è cresciuta la paura. Se penso poi che per m
13:37 Sandro
08 dic - Vai alla news »
Stiamo a vedere se i " sapienti del No" sapranno ridurre il numero dei parlamentari ( 215 senatori in meno ), dar un segnale di diminuzione
13:02 Scassamento
08 dic - Vai alla news »
Arensi da scasso ? Hanno scassato...loro e chi non sia ccorge dell'escalation della delinquenza e della malavita organizzata in Paese che no
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...