Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 09:53


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SPORT
Rugby

Rugby, il 25 derby solidale tra Brescia e Calvisano

Si è svolta ieri mattina a Calvisano la conferenza stampa di presentazione del "Derby della Solidarietà", che vedrà scendere in campo venerdì 25 novembre al Peroni Stadium Rugby Calvisano e Rugby Brescia in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.

"Ringrazio i presidenti Vaccari e Montanarini per aver aderito all'organizzazione di questa bellissima iniziativa - ha esordito Silvana Dusi del Gruppo Cinofili Leonessa -, che si pone l'obiettivo di dare un aiuto concreto a chi sta soffrendo. Dopo le prime scosse ci siamo subito messi in contatto con Massimo Cialente, Sindaco de L'Aquila, che ci ha chiesto se potevamo dare una mano ai comuni limitrofi, in virtù di una collaborazione che dura da anni. Siamo partiti con un primo blocco di aiuti a base di generi alimentari di prima necessità, grazie alla partecipazione del gruppo Cinofili Leonessa, dell'Associazione Tavola Rotonda Why Not e della Guardia di Finanza di Brescia, mentre nella seconda fase, anche grazie all'intervento degli Alpini di Brescia, abbiamo risposto alla richiesta di coperte, trapunte, scarpe per l'inverno, giubbini, scarpe, calze, nonché ovviamente altri generi alimentari ormai in fase di esaurimento. Siamo davvero contenti, perché questo evento ci permetterà di dare un nuovo, importante aiuto a una realtà e una terra cui siamo da sempre molto legati. Ringrazio tutte le persone che interverranno e vorranno contribuire alla raccolta e approfitto per ringraziare l'Amministrazione Comunale di Brescia e la Guardia di Finanza di Brescia, che partecipano in modo attivo a questa iniziativa".

"Possiamo dire di essere di fronte a un piccolo 'miracolo sportivo' - le parole di Alessandro Vaccari, Presidente di Rugby Calvisano -, ovvero una sfida tra due Società che per diversi motivi non avevano più avuto modo di confrontarsi sul campo. Una sfida che, oltretutto, si inserisce in una circostanza nobile e che diventa l'occasione per queste due compagini di capire l'importanza di fare del bene per questo sport, sia a livello bresciano, che regionale, che nazionale. Parlarsi, dialogare e confrontarsi è sempre importante, se poi lo si fa in momenti del genere e con attività di questo spessore diventa un motivo di grande orgoglio. Per tutti questi motivi sono estremamente contento, come Presidente della Società, di poter ospitare questa partita, ma è chiaro che sarò ancora più contento se centreremo l'obiettivo di far davvero qualcosa di concreto per le popolazioni colpite dal terremoto".

"Ringrazio il Presidente Vaccari e Massimo Borra per averci coinvolto in questa bellissima iniziativa - ha sottolineato Federica Montanarini, Presidente di Rugby Brescia -: abbiamo subito aderito con grande entusiasmo alla possibilità di 'trasformare' la partita, che era già in programma, nell'opportunità di fare qualcosa di utile alle sfortunatissime popolazioni del Centro Italia e ci fa davvero piacere che un bel momento di sport diventi una fantastica iniziativa all'insegna della solidarietà. In quest'ottica, credo che lo sport, e soprattutto il rugby, incarnino pienamente i valori che caratterizzano il mondo del volontariato: etica, lavoro di squadra, collaborazione, aiuto reciproco. Per questo crediamo sia importante fare rete con le realtà che lavorano nel mondo della solidarietà e del volontariato. Nel momento del bisogno è giusto che il mondo del rugby si mobiliti in queste iniziative per trasformare un’amichevole in un evento speciale, dedicato a chi ha perso tutto in pochi secondi. Inoltre, l’occasione di collaborare con una realtà come il Rugby Calvisano è un segno concreto della volontà di lavorare tutti insieme per fare crescere il movimento rugby e questi eventi sono linfa vitale per il nostro mondo. Dal punto di vista sportivo, infine, per noi del Rugby Brescia avere l’occasione di confrontarsi con una squadra del livello del Calvisano rappresenta un’opportunità di crescita importante e che credo offra ai tifosi la possibilità di vedere un “derby” da molti sognato. Vi aspettiamo tutti al Peroni Stadium di Calvisano il 25 novembre per vincere insieme il match più importante, quello della solidarietà!”

"Sarà sicuramente un bellissimo spettacolo - il commento di Gabriele Morelli, capitano di Calvisano e Andrea Jacotti, capitano di Brescia -: le nostre squadre stanno disputando due ottimi campionati e metteranno in campo grande entusiasmo per onorare al massimo l'impegno e regalare una serata di grande rugby a tutti i tifosi".

Nelle prossime ore, tramite i canali ufficiali delle due Società, verranno comunicati tutti i dettagli relativa alle modalità della raccolta di beni e generi alimentari.




Fonte: Comunicato stampa sab 12 nov 2016, ore 11.37
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:28 Perchè?
19 gen - Vai alla news »
Non capisco perché fa differenza per Brescia se si vota nel 2017 o nel 2018.
08:20 arridatece le p
19 gen - Vai alla news »
Troppo complicate le proporzioni professor Bragaglio arridatece le profezie che almeno anche se son sbagliate almeno son più chiare
08:15 Apollo
19 gen - Vai alla news »
Corsini sarà stato pure al 46% di gradimento, ma sapeva cosa significa governare una città. Allora esisteva la politica, coi suoi pregi e li
06:31 Altro
19 gen - Vai alla news »
Quante menate.I problemi sono il lavoro e la salute, non un sondaggio.Dovete smetterla di parlarvi addosso e dare una mano alla gente. Del B
06:27 Consenso
19 gen - Vai alla news »
Corsini era al 46% ora, se lei Bragaglio era in quella Giunta non mi pare sia il più adatto a consigliare il nostro sindaco, e poi, siete de
00:42 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
La maggioranza è salda, l'opposizione non è mai esistita, il privato è egoista per sua natura e non cambierà mai, Giunta e Sindaco non ascol
00:33 Bragagliadamus
19 gen - Vai alla news »
Eccola la profezia in pefetta sestina di Nostradamus." All'urna d'aprile il rosso si beffa del bono accordo con la croce in scudo. Del verde
00:29 Cittadino
19 gen - Vai alla news »
Io non sono né di destra né di sinistra, ma vi ricordate Paroli? Del Bono non sarà appariscente ma 1000 volte quello che sta facendo lui per
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...