Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 19:17


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
VOLLEY
busa

Metalleghe esplode al PalaPanini e vince 3-0 contro Modena

Metalleghe Montichiari arriva al PalaPanini con le giuste intenzioni: fare bene quel che sa fare e tenere la testa in campo, concentrata, fino a fine match. Conquista i primi tre punti della stagione e gioca con la convinzione che sinora non aveva ancora saputo esprimere, prendendosi un successo pieno, meritato e bellissimo e mettendo la museruola a una delle protagoniste della stagione, murata 17 volte.

Coach Micelli schiera una formazione inattesa con Ferretti incrociata a Bianchini, Ozsoy e Bosetti in banda, Heyrman e Belien al centro con Leonardi libero. Lo starting six di Montichiari vede Dalia e Malagurski, Nikolic e Busa, Gioli e Efimienko con Ruzzini libero.

Metalleghe parte sfavorita, ma a testa bassa costringe le padrone di casa a due time out per recuperare un 9-14 conquistato con il muro e la concentrazione biancorossa. Sul 14-18 Modena inserisce Petrucci per Bianchini e Brakocevic per Ferretti, ma i muri di Efimienko, Gioli e Malagurski valgono, assieme al lungolinea di Busa e ad un video check che ribalta il punto per Montichiari, il 24-20. Ci vogliono tre palle per chiuderlo, ma il primo set è di Dalia e compagne (25-22).

Secondo parziale con Ferretti e Brakocevic in campo: Metalleghe vola sul 8-2 con un ottimo turno di battuta di Busa e con un attacco in di Gioli corretto dal video check. Malagurski va a segno 5 i punti per lei - ma sono il muro che tocca ogni palla di Modena e una difesa con Dalia che arriva ovunque a far volare Montichiari 16-7. Modena ritorna in partita con Petrucci che rileva Ferretti e recupera punti preziosi grazie a Brakocevic e a una seconda linea che non lascia più cadere la palla: le padrone di casa arrivano a meno 2 (18-16) e il set si gioca sul filo di lana. Due set ball, uno conquistato da Busa e uno da Gioli: Nikolic non sbaglia e regala il primo punto a Montichiari!

Ancora un turno di battuta ottimo per Busa e Montichiari arriva 12-6, con Nikolic che mura Heyrman e piazza due palle pesanti. Poi il muro si prende la scena a rete: sono 17 i block totali del match. Efimienko, Busa, Gioli e pure Dalia fermano tutto e Modena sembra schiantata! Micelli prova a inserire Bianchini e Garzaro, Modena recupera fino al 20-22, ma Montichiari sente che è la serata giusta e va a prendersi i tre meritatissimi punti. Chiude con una palla out di Modena in attacco e il brivido del video check chiesto da Micelli che conferma il 25-21 finale. Malagurski MVP e tutta la squadra finalmente sorridente - sotto la curva, popolata di tifosi biancorossi entusiasti.

Busa, stasera autrice di 10 punti, di cui 2 ace e 2 muri: Abbiamo deciso con i tecnici di provare a forzare la mia battuta e stasera è andata bene. Non abbiamo mai perso la fiducia, nonostante le prime sconfitte, rispetto al fatto che lavorando sodo i risultati si sarebbero visti in campo. Era questione di tempo e ora sta cominciando a funzionare tutto: il muro, la difesa, il servizio più efficace”.

Barbieri: Sono contento soprattutto per il lavoro fatto insieme da staff e squadra. Non abbiamo mai smesso di lavorare per migliorare in tutti i reparti: il servizio è uno di questi e stasera abbiamo battuto bene. Sapevamo di avere nel muro un fondamentale di livello, ma non eravamo ancora riusciti ad esprimerlo. Abbiamo saputo allontanare gli spettri quando Modena era in rimonta: le partite perse in precedenza ci avevano visti spesso in vantaggio senza riuscire poi a mantenerlo. Oggi siamo stati bravi a concretizzare.

Dalia. “Veder sorridere le mie compagne è la cosa più bella”.


LIU JO NORDMECCANICA MODENA - METALLEGHE MONTICHIARI 0- 3 (23-25; 24-26; 21-25)

 

Tabellino:

Liu Jo Nordmeccanica: Brakocevic 18, Belien 2, Valeriano, Heyrman 4,Leonardi L, Marcon ne, Bosetti 10, Ferretti, Petrucci 2, Ozsoy 16, Bianchini 3, Garzaro. All. Micelli e Schiavo.

Metalleghe: Dalia 1, Malagurski 16, Busa 10, Nikolic 13, Gioli 9, Efimienko 9, Ruzzini L, Boldini, Lualdi, Gravesteijn ne, Domenighini ne. All. Barbieri e Parazzoli.

Modena: 55 punti; 9 bs; 2 ace; 5 muri; 18 errori.

Montichiari: 58 punti; 6 bs; 4 ace; 17 muri; 13 errori.

Durata set: 27', 31', 27'. Arbitri: Frapiccini e Luciani. Video check: Clemente  



Fonte: Comunicato stampa dom 13 nov 2016, ore 14.14
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
18:55 ORIO
07 dic - Vai alla news »
a 17.54 e 1826 - L'intelligenza bisogna possederla per poterla schiaffeggiare. Se ancora non avete capito in quale letamaio l'immigrazione c
18:28 castriota
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
18:26 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Enciclopedia Treccani: Xenofobia (da ξέν&# 959;Ϛ, straniero, e ϕόβ&# 959;Ϛ, paura) significa paura d
18:25 fidel
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
17:54 @ORIO
07 dic - Vai alla news »
Rispondere ai tuoi sbavanti neurodeliri significherebbe assestare un potente manrovescio alla propria intelligenza.
14:50 MERKEL
07 dic - Vai alla news »
la Merkel si Ŕ svegliata troppo tardi. Ma i nostri media l'hanno appena accennato sottovoce il discorso che ha fatto e piu' che condivisibil
14:50 MERKEL
07 dic - Vai alla news »
la Merkel si Ŕ svegliata troppo tardi. Ma i nostri media l'hanno appena accennato sottovoce il discorso che ha fatto e piu' che condivisibil
14:49 Sapienti del NO
07 dic - Vai alla news »
Ci dica (la Repubblica Italiana Ŕ nata qualche anno prima di Lei, Sandro Belli) come ridurre davvero Lei i costi della politica che sono ben
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...