Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 04:57


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
PARTITI
rosini

Possibili parlamentari Pd, spunta anche il nome di Norberto Rosini

Nel Pd sono in molti ad avere un occhio puntato sul referendum del 4 dicembre e l'altro sulle elezioni politiche del 2018. Ai 25 nomi di aspiranti parlamentari o di “papabili” che BsNews ha fatto in un articolo di pochi giorni fa, infatti, sembra ne siano da aggiungere altri. E non da poco.

Tra i renziani della città, ad esempio, più d'uno vede nel commercialista Norberto Rosini - fedelissimo di Emilio Del Bono - un possibile candidato alla Camera dei deputati (potrebbe essere questa la "via nuova" citata da esponenti della corrente). Mentre nella pattuglia dei sindaci vanno aggiunti a buon diritto i primi cittadini di Castenedolo Gianbattista Groli (ex martinazzoliano di ferro) e di Concesio Stefano Retali (qualcuno, peraltro, avanza anche il nome del predecessore Diego Peli).

Andando sul campo delle suggestioni, infine, c'è perfino chi ipotizza - senza aver nemmeno interpellato l'interessato - una “convocazione” dell'ex responsabile del dorso bresciano del Corsera Massimo Tedeschi, fresco di (baby) pensione, che pure non è militante o iscritto del partito.

I posti disponibili, comunque, sono soltanto sette - nella migliore delle ipotesi - ed il gran numero di aspiranti rende difficile ipotizzare che il Pd possa rivolgersi alla cosiddetta società civile per occuparli.



Fonte: Redazione sab 26 nov 2016, ore 11.33
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mar 29 nov 2016, ore 14.07
Immagine profilo
@@Norberto evva
(UTENTE NON REGISTRATO)
prima repubblica forever! Renzi traccia il solco, ma è il democristiano che lo difende.
mar 29 nov 2016, ore 13.13
Immagine profilo
@Mamma mia
(UTENTE NON REGISTRATO)
Proprio così: odore di muffa abilmente verniciato di nuovismo e rottamazione frenziani, presunti entrambi. Basti pensare che il Duce toscano sopravvive in Parlamento con una maggioranza fatta di berluscones purosangue che vanno da Alfano a Verdini a Casini. Ma anche fuori dal Parlamento si capisce che aria nuova tira: le simpatie per Renzi vanno dal giornalista Ferrara al pregiudicato mafioso Cuffaro, che ha pur sempre in portafoglio 1.800.000 voti. Davvero il nuovo che avanza...
lun 28 nov 2016, ore 16.44
Immagine profilo
Mamma mia
(UTENTE NON REGISTRATO)
Questa è l'aria nuova del PD? Quanto odore di muffa!
lun 28 nov 2016, ore 15.41
Immagine profilo
@Norberto evvai
(UTENTE NON REGISTRATO)
Norberto è cugino del defunto Giacomo, figura bresciana di primo piano e un paio di volte pure parlamentare della Democrazia Cristiana, corrente basista come Martinazzoli e Mattarella, per citare due Ministri di spicco dei quei bei tempi scudocrociati. Norberto è uno di quelli di una volta, cioè che calamitavano preferenze come api sui fiori. Bisogna sapere se, di questi tempi, swervono o meno. Cognomi "storici bresciani scudocrociati" ? In Parlamento ci sono un Gitti, un Bazoli, un Conti. Manca un Martinazzoli, ma andrebbe bene il suo scudiero Groli. C'anche un Prandini jr., cioè il Presidente di Coldiretti: candidiamolo. E poi manca solo un Rosini 2: candidiamo anche lui...
lun 28 nov 2016, ore 15.27
Immagine profilo
Norberto evvai!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io tifo per lui, bella persona, come quelli di una volta.
lun 28 nov 2016, ore 14.49
Immagine profilo
Franciacorta
(UTENTE NON REGISTRATO)
Nel mondo degli amministratori locali ci sono nomi spendibili al pari se non più di alcuni presunti "big" citati da questo articolo e dal precedente. Sopratt utto visto che bisogna raccattare le preferenze. E non è pane per tutti farlo. Nel partito e al di là del partito.
lun 28 nov 2016, ore 10.44
Immagine profilo
Bresciastellati
(UTENTE NON REGISTRATO)
Cominciate anche a fare il totonomine dei sette parlamentari bresciani pentastellati del 2018. Perchè, signori cari, questo è il numero esatto...
dom 27 nov 2016, ore 00.46
Immagine profilo
Numa
(UTENTE NON REGISTRATO)
Rosini candidato!!!! Bella idea!!!!
sab 26 nov 2016, ore 13.03
Immagine profilo
Giangioia
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il Pd è troppo concentrato su se stesso per pensare ai Tedeschi, ai Pasotti e a tutti gli altri
sab 26 nov 2016, ore 12.39
Immagine profilo
Informatissimo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Questo articolo completa una carenza del primo (Rosini), ma degli altri nomi l'unico che ha speranze è solo Groli... E nel primo io vedo come possibili solo Girelli, Vivenzi, Bazoli, Cominelli e Mottinelli
sab 26 nov 2016, ore 12.09
Immagine profilo
PacoIgnazio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Rosini sarebbe un ottimo nome!
sab 26 nov 2016, ore 12.04
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
03:18 radko mladic
18 gen - Vai alla news »
Gia' proprio come Bruxelles...miopi ipocriti responsabili della disfatta etnica di un popolo debole e privo di identita', come gli italiani
02:16 Credit Solution
18 gen - Vai alla news »
Ciao! Hai bisogno di sostegno finanziario? Seguire il denaro e si ottiene tutti i tipi di credito subito! € 1.000 a € 10.000.000,00
00:45 Baffone
18 gen - Vai alla news »
'Sto pubblicista(?) voleva zittire un giornalista? E poi dicono che uno va a Predappio...
00:13 Incredibile !
18 gen - Vai alla news »
Incredibile Fabius ! I dilettanti allo sbaraglo furono dal 2008 al 2013 il duo Parolfi (Paroli e Rolfi) e la loro Giunta di "giovani di stud
21:54 Gino
17 gen - Vai alla news »
Per fortuna che ci sono persone serie che sanno cosa devono fare.Questo candidato avrebbe portato alla sconfitta certa come il precedente Ca
21:25 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Vero. Infatti sia la chiesa che i musulmani combattono la modernità, il laicismo, il diritto di scegliere consapevolmente e non costretti da
21:17 klero
17 gen - Vai alla news »
Questi non distruggono la chiesa, che sarà sempre più ricca, ma distruggono noi e le nostre tradizioni. Bisogna assolutamente togliere l'8 p
20:20 Beluhinlgailm
17 gen - Vai alla news »
мос ;квk 2;Бе 83;ух 080;н Дми ;трl 0;
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...