Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 19:16


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
CITTA'
POLIZIA LOCALE

Carmine, la Polizia locale arresta un marocchino con droga e coltelli

Oltre 215 grammi di hashish, 175 euro frutto dell’attività di spaccio e due lunghi coltelli utilizzati per sezionare gli stupefacenti. È questo il bilancio dell’operazione antidroga effettuata lo scorso 25 novembre, in via Rua Sovera, dal nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Brescia.

Gli agenti, in abiti civili e con veicoli di copertura, hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino di 45 anni residente in centro storico. Dopo averlo notato aggirarsi nei luoghi tradizionalmente frequentati dagli spacciatori, gli uomini della Locale hanno seguito il 45enne mentre dalla sua abitazione si dirigeva in via Camozzi, via Milano e piazza Garibaldi. Successivamente il marocchino è entrato in un kebab e in un chiosco, dove si è fermato a parlare con alcune persone. Ritenendo verosimile che avesse ricevuto delle “ordinazioni” da parte dei pusher della zona, gli agenti lo hanno pedinato fino a casa sua.

Entrati nell’appartamento, gli uomini del Comando di via Donegani hanno recuperato 2,830 grammi di hashish, ritrovati sul ripiano della lavatrice, coperti da una vaschetta per il bucato, e vicino all’angolo cottura, nascosti in un sacchetto di carta conservato nella credenza.

Il 45enne, rimasto tranquillo fino a quel momento, ha improvvisamente dato in escandescenza, minacciando gli agenti e cercando di compiere atti autolesionistici. Bloccato prima che potesse colpire un mobile con la testa, il marocchino ha iniziato a sgomitare e dare calci, coinvolgendo gli uomini della Polizia Locale in una colluttazione e spingendoli contro il tavolo e il muro del soggiorno. L’uomo è stato arrestato dopo aver tentato di divincolarsi e di afferrare due coltelli appoggiati sul lavabo.

Grazie alla perquisizione effettuata con l’ausilio dell’unità cinofila, gli agenti hanno scoperto, all’interno di una coperta trapuntata sul letto, due panetti interi e una porzione di hashish, avvolti in una sottile pellicola trasparente, per un peso complessivo di 212,897 grammi. Inoltre il marocchino è stato trovato in possesso di 175 euro, suddivisi in banconote di taglio diverso. In cucina, invece, sono stati sequestrati due coltelli, il primo lungo 34 centimetri, il secondo 21,5 centimetri, utilizzati per confezionare la droga. Su disposizione del Pubblico Ministero, il marocchino è stato portato nella Casa Circondariale di Brescia a disposizione dell’autorità giudiziaria.  



Fonte: Comunicato stampa gio 01 dic 2016, ore 14.01
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
bepi
(UTENTE NON REGISTRATO)
Invece di prendersi i calci andava lasciato sfogare (senza coltelli) da solo nella stanza......mica si sarebbe ucciso...si stancava il furbone!
ven 02 dic 2016, ore 20.41
Immagine profilo
io
(UTENTE NON REGISTRATO)
Si certo stava lavorando per portare a casa uno stipendio! Ma va......non vado oltre ma ne avrei da dire....
ven 02 dic 2016, ore 19.49
Immagine profilo
poverino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Guarda cosa era costretto a fare per pagare le nostre pensioni!! Noi abbiamo stati fassisti, rassisti e fenofobi ! Hanno stati i fasci!
ven 02 dic 2016, ore 09.33
Immagine profilo
EmillioDel
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma va!? Impossibile, è molto strano che una risorsa sia coinvolta in tali affari... Stava sicuramente lavorando per portare a casa uno stipendio
ven 02 dic 2016, ore 09.21
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
gio 01 dic 2016, ore 20.05
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
18:55 ORIO
07 dic - Vai alla news »
a 17.54 e 1826 - L'intelligenza bisogna possederla per poterla schiaffeggiare. Se ancora non avete capito in quale letamaio l'immigrazione c
18:28 castriota
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
18:26 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Enciclopedia Treccani: Xenofobia (da ξέν&# 959;Ϛ, straniero, e ϕόβ&# 959;Ϛ, paura) significa paura d
18:25 fidel
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
17:54 @ORIO
07 dic - Vai alla news »
Rispondere ai tuoi sbavanti neurodeliri significherebbe assestare un potente manrovescio alla propria intelligenza.
14:50 MERKEL
07 dic - Vai alla news »
la Merkel si è svegliata troppo tardi. Ma i nostri media l'hanno appena accennato sottovoce il discorso che ha fatto e piu' che condivisibil
14:50 MERKEL
07 dic - Vai alla news »
la Merkel si è svegliata troppo tardi. Ma i nostri media l'hanno appena accennato sottovoce il discorso che ha fatto e piu' che condivisibil
14:49 Sapienti del NO
07 dic - Vai alla news »
Ci dica (la Repubblica Italiana è nata qualche anno prima di Lei, Sandro Belli) come ridurre davvero Lei i costi della politica che sono ben
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...