Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 22:58


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
VOLLEY
muro

Pallavolo, giornata per la Metalleghe contro il Club Italia

Una partita carica di tensione, in cui Metalleghe aveva sulle spalle molti doveri, primo tra tutti quello di togliersi dall'ultima posizione condivisa proprio con Club Italia. Le atlete di Lucchi han saputo approfittare del maggiore carico emotivo delle avversarie e in un palazzetto che urlava quasi tutto contro – benché qualche eroe da Montichiari fosse presente – la squadra di Barbieri non ha sfruttato la maggiore esperienza che, quando esercitata con continuità, pur metteva in difficoltà i giovani talenti azzurri. Egonu (25 punti) ha trascinato le sue verso il 3-1 finale, mentre Metalleghe ancora una volta non ha chiuso i break importanti che possono svoltare una partita.

Lucchi sceglie Orro e Egonu, Melli e Perinelli in banda; Lubian e Botezat al centro con De Bortoli libero. La fisicità delle padrone di casa fa la differenza a muro con Lubian, Botezat e Egonu in avvio, ma Metalleghe riordina le idee con calma e recupera, conquistando il vantaggio (17-16) da cui prende il largo. I 5 muri biancorossi mettono pressione a Club Italia e Montichiari può chiudere con un primo tempo di Gioli 25-20. Partenza nervosa nel secondo set e le azzurrine vanno avanti 14-7, mettendo in difficoltà la ricezione biancorossa. Nikolic a riposo e break di Metalleghe (5-0) che sa mettere in campo il carattere e l'esperienza quando serve, ma Lubian sbarra la strada a muro (15-21) e costringe Dalia a un turno di servizio super che riporta la parità a 21. Punto a punto nel finale, ma è Club Italia a chiudere 25-23. Egonu trascina nel terzo set, Metalleghe non molla di testa, ma neppure riesce a trasformare la rabbia che si vede in alcuni momenti in cattiveria agonistica, capace di fermare le azzurre che con 4 ace riescono a chiudere 25-20. Parte forte Montichiari nel quarto set (5-1), ma le padrone di casa fiutano il colpaccio e riacciuffano il set con Melli e Egonu (12-15). Malagurski picchia e si va punto a punto finché due errori in attacco fanno segnare il 18-20: Egonu con due ace e Lubian con un attacco sulla riga, portano Club Italia al match ball che gela sul campo Dalia e compagne (20-25).

“Una giornata nera - attacca coach Barbieri - in cui nonostante il buon lavoro a muro, non abbiamo fatto altrettanto bene in ricezione e abbiamo fatto errori gratuiti in momenti decisivi, mancando ancora una volta in freddezza. Facciamo break che possono segnare il match, ma i punti conclusivi sembrano stregati. La situazione non è facile, ma i momenti complicati nello sport capitano. Occorre reagire”.

 

CLUB ITALIA CRAI - METALLEGHE MONTICHIARI 3 -1 (20-25; 25-23; 25-20; 25-20)

Club Italia CRAI: Orro 1, Egonu 25, Perinelli 15, Melli 10, Lubian 16, Botezat 9, De Bortoli L, Mancini, Arciprete, Morello ne, Enweonwu, Ferrara, Piani ne. All. Lucchi e Fanni.

Metalleghe: Dalia 6, Malagurski 23, Busa 8, Nikolic 8, Gioli 13, Efimienko 12, Ruzzini L, Boldini, Lualdi 1, Gravesteijn, Domenighini ne. All. Barbieri e Parazzoli.

Montichiari: 71 punti; 4 bs; 2 ace; 13 muri; 19 errori.

Club Italia: 76 punti; 4 bs; 9 ace; 12 muri; 17 errori.

Durata set: 26', 30', 29', 26'.

Arbitri: Eliana Cappelletti e Vincenzo Carcione; addetto video check: Barbara Manzoni.



Fonte: Comunicato stampa ven 09 dic 2016, ore 12.20
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
21:40 Mi piace
16 gen - Vai alla news »
A mio avviso la Appendino, che è intima di Gamba, ma non il judoka amico di Putin, che telefona a Trump amico di Briatore, ma l'avvocata nos
20:56 20.54
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 20.54
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:54 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:49 centrods
16 gen - Vai alla news »
Diviso il centro destra? Inesistente in 5anni di amministrazione pd.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...