Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 22:58


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
POLEMICHE

recita di natale

Pontevico, a scuola si festeggia il Natale senza Gesù e scoppia la polemica

Sarà un Natale condito di polemiche quello alla scuola elementare di Pontevico. Alcuni genitori, infatti, hanno polemizzato con la dirigenza scolastica perchè nella recita di fine anno Gesù sarebbe stato cancellato dalle canzoni natalizie. In particolare - secondo quanto riporta il Giornale di Brescia - nella canzone "Merry Christmas, Buon Natale" sarebbe stata cancellata la frase "canta perchè è nato Gesù" e sostituita con "canta perchè è festa per te".

La dirigente scolastica Paola Bellini avrebbe spiegato che la modifica è stata decisa dalle maestre per andare in contro al concetto di educazione interculturale e non per negare la tradizione cristiana. 



Fonte: Redazione gio 15 dic 2016, ore 11.22
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
BUON LAVORO
(UTENTE NON REGISTRATO)
SE IL VOSTRO UNICO LAVORO E' CONTARE I MESSAGGI. BUON LAVORO !!!
mar 20 dic 2016, ore 16.52
Immagine profilo
GUINESS
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sbagliavo, ce ne sono molti altri nelle altre news del sito. Ormai non si contano più. Pobabilmente oggi starà 24 ore a smanettare, la nonna ha già battuto il record mondiale. Forza, sei tutti noi!
mar 20 dic 2016, ore 16.25
Immagine profilo
GUINESS
(UTENTE NON REGISTRATO)
E siamo a UNDICI ! Forza, con l'aiuto del BUON SAMARITANO delle 15.06 (azzardo ORIO) ce la farà a battere ogni record. Anche suo marito sarà contento di vederla tutto il santo giorno smanettare e farà il tifo. Domani però, perchè io le voglio bene, le consiglierei una visitina alla psicologa. Ce ne sono in giro di brave, anche oneste.
mar 20 dic 2016, ore 16.20
Immagine profilo
a 15.06
(UTENTE NON REGISTRATO)
La ringrazio ma a dire il vero le affermazioni di questi ingenui bambini non mi offendono piu' di tanto. Mi offende di piu' la sottovalutazione generale e la mancanza di chiarezza in merito a questo fenomeno. Anche adesso in TV, due Parlamentari europei uno di centrosinistra che sostiene che la politica immigratoria non è in capo all'Europa ma ai singoli Stati e allora ci dovrebbero spiegare come mai l'Europa nel 2013 ci ha imposto pena infrazione di recepire una legge che apre i concorsi pubblici a profughi ed extraUE tra l'altro in palese contrasto con l'art. 51 della Costituzione. La rappresentante europea di centrodestra invece che parlare anche lei eventualmente della malagestione dell'immigrazione sembra avercela sotto sotto con la Lega. Che bel colabrodo dove i falsi profughi hanno tutti i diritti del mondo e guai chi osa sostenere il contrario, mentre degli italiani ed europei discriminati dai maggiori privilegi che si consentono a costoro, come la libertà di circolazione mentre dovrebbero starsene trattenuti in centri di identificazione privati della libertà di circolazione e poi respinti senza mettere piede fuori dal centro di identificazione, non interessa niente a nessuno. Peggio di cosi' non potremmo essere rappresentati. Pare poi che a Berlino sia scomparsa una giovane donna italiana!!
mar 20 dic 2016, ore 16.06
Immagine profilo
@bambini
(UTENTE NON REGISTRATO)
Intanto calmati, che pare che il rifugiato arrestato ieri non sia stato lui a guidare il camion. I terroristi fanno danno, ma i terrorizzati anche.
mar 20 dic 2016, ore 15.50
Immagine profilo
Crociato
(UTENTE NON REGISTRATO)
E avviare una nuova Crociata, ma stavolta con ordigni nucleari per azzerare l'Islam ? Dài, ancora qualche soffiatina sul fuoco e ce la facciamo. Anche considerando che le valigette con i codici di attivazione delle testate per azzerare l'umnanità sono in mano a due bravi ragazzi come Trump e Putin...
mar 20 dic 2016, ore 15.13
Immagine profilo
a bambini
(UTENTE NON REGISTRATO)
Lei è troppo corretta con i probabili idioti che l'han presa di mira. Se non sono idioti sono portatori di un interesse economico, spacciato per sollecitudine solidale.
mar 20 dic 2016, ore 15.06
Immagine profilo
bambini ingenui
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sfottete sfottete, mi auguro solo che non capiti a voi quello che è successo in Germania.Tanto si sa che fino a che non si prova sulla propria pelle qualsiasi problema non lo si puo' capire!!! Ma che bella informazione abbiamo. a fa dubitare ancor piu' che ci sia una regia superiore che impedisce le informazioni, solo oggi dicono che in Germania giorni fa hanno trovato uno zainetto che non è scoppiato solo per un puro caso e che a metterlo questo zainetto è stato un ragazzino iracheno di 12 anni!!! E in svizzera non si è ancora capito cosa sia successo perchè nessuno lo spiega bene. Ma vi pare informazione questa?? La Merkel poi anzichè dispiacersi per le vittime, rassicura i richiedenti asilo che la Germania continuerà ad accoglierli ed integrarli. Davvero un bel rispetto dei cittadini europei discriminati da norme che privilegiano emeriti sconosciuti come i richiedenti asilo sono e calpestati nella loro sicurezza visto che si dovrebbero mettere in centri appositi privandoli della libertà di circolazione e non certo di lasciarli liberi di fare ciò che vogliono come impossessarsi di un TIR, uccidere il conducente polacco e andare poi ad uccidere innocenti persone.!!! Questo è lo psicodramma altro che le vostre ingenue affermazioni..
mar 20 dic 2016, ore 14.00
Immagine profilo
TINTA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Forza nonna, oggi ci hai gia` "deliziato" di NOVE (!!!) neurocommenti. E siamo solo all'una e mezza. Dai che ce la fai ad aggiungere altri morti, per sfinimento, povere anime.
mar 20 dic 2016, ore 13.33
Immagine profilo
RADIODIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Oggi edizioni straordinarie delle PSICOTAGLIATELLE DI NONNA ASSURDA. Non potete perderle.
mar 20 dic 2016, ore 13.16
Immagine profilo
FESTA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Nonna straripante di felicita`. Oggi esonda. Quanti sono i morti? Ma no, ancora dodici?
mar 20 dic 2016, ore 13.12
Immagine profilo
aggiungo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ho dimenticato nella penna che era il 5 Stelle Pizzarotti che sul canale 48, sosteneva la ripartizione dei richiedenti asilo nei Comuni!! Anche i 5 Stelle allora è per l'invasione!!! Si dovrebbe anche lui leggere la direttiva europea 2013/33/UE e òe contraddizioni tra l'art. 7 completamente discriminatorio e lesivo dei nostri diritti nel riservare ai richiedenti asilo massima libertà di circolazione (e abbiamo visto cosa succede) oltre che in dubbio di costituzionalità dato che i richiedenti asilo sono sconosciuti a tutti gli effetti che non si sa chi siano nè le loro intenzioni. Mentre gli art. 8 e 10 sono ampiamente protettivi nei nostri confronti e prevedono il confinamento in luoghi specifici privandoli della libertà di circolazione dei richiedenti asilo che rientrano nelle condizioni di cui all'art.8 (ossia proprio tutti, nessuno escluso) e all'art. 10 persino il carcere ma separati dai carcerati comuni e da chi non presenta domanda di asilo. Piu' che la distribuzione nei Comuni lasciando loro la piena libertà di circolazione e di fare ciò che vogliono, sono questi art. 8 e 10, della direttiva 2013/33/UE che vorremmo venisse applicata. Perchè se i richiedenti asilo hanno delle pretese e tutti a stendere tappeti d'oro anche noi italiani avremmo la pretesa che si rispettassero nei loro confronti questi art. 8 e 10 prima che si prendano la libertà di fare da noi quello che hanno fatto in Germania, nonostante la Germania li abbia accolti con amore!!!!
mar 20 dic 2016, ore 12.08
Immagine profilo
ONU
(UTENTE NON REGISTRATO)
Cosa si aspetta a chiamare l'ONU ai propri doveri di fare campi profughi in zone franche nei loro continenti e cambiare subito a livello internazionale le regole sull'asilo che non siano diritto di invasione per nessuno. Zone franche ONU a spese internazionali e diritto per i profughi di raggiungere queste zone ma non di entrare clandestinamente e pretendere asilo da chi non ha nulla a che vedere con le loro guerre soprattutto se ispirate da liti sulla discendenza da Maometto. Campi profughi a spese di tutto il mondo. Basta invasioni e diritto al respingimento in queste zone franche internazionali. Quello che è discriminatorio è prevedere la libertà di circolazione per chi non si sa chi sia anche se richiede asilo!!!
mar 20 dic 2016, ore 11.23
Immagine profilo
guerra
(UTENTE NON REGISTRATO)
Siamo in guerra e i nostri eserciti sono là che combattono. Credo anche giustamente perché non si può lasciare al Daesh uno Stato. Però ci sono gli effetti collaterali della guerra: terrorismo per le nostre strade e milioni di persone, povere persone innocenti, che fuggono ovunque. Soluzioni semplici non ce n'é.
mar 20 dic 2016, ore 11.06
Immagine profilo
a 9.56
(UTENTE NON REGISTRATO)
Stavo invece ascoltando mentre mi facevo la tinta e spero di aver capito male, che ancora sostiene la ripartizione dei migranti nei Comuni? Anche il 5 Stelle è per l'invasione? Non vedo l'ora che arrivi mio marito per leggere l'articolo di Feltri sul giornale. Di certo se la Merkel anzichè applicare l'art. 7 della direttiva europea 2013/33/UE che è discriminatorio perchè privilegia la libertà di sconosciuti dei quali non si conoscono le intenzioni quali sono tutti i richiedenti asilo e per questo discriminatorio perchè privilegia costoro a scapito nostro e della nostra sicurezza, avesse invece rispettato gli art.8 e 10 ampiamente protettivi dei nostri diritti, della nostra libertà e della nostra sicurezza, confinando tutti quanti i richiedenti asilo in luoghi specifici, anche il carcere, privandoli della libertà di circolazione, (e la stessa cosa dovrebbero fare tutti i Paesi europei noi in primis), certamente questo Pakistano che non si capisce da quale guerra scappasse, certamente nona avrebbe avuto la libertà che ha avuto di circolare liberamente e impossessarsi di un TIR e fare strage di persone innocenti. Nessuna festa, mio caro, ma solo insistenza per evitare che un domani possa accadere anche a noi!!! E poi basta a storici e sociologi e filosofi, che analizzano aleatoriamente la situazione, si parli di cosa prevedono le leggi e le lacune che hanno per rimediarle se davvero si vuole risolvere la situazione.
mar 20 dic 2016, ore 10.47
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non disperare cara nonna, alcuni feriti sono gravi, vedrai che arrivera` qualche altro cadavere. Accendi subito la Tv, c'e` Belpietro superghignante che non sta piu` nella pelle, rischia di perdere anche le palle, c'e` anche Giordano che le ha gia` perse, forse adesso i morti sono gia` 13. Puoi continuare la festa, comincia a preparare la torta, ma non spegnere la tv.
mar 20 dic 2016, ore 09.56
Immagine profilo
direttive
(UTENTE NON REGISTRATO)
Hanno appena detto a RAI 3 che l'attentatore era un Pakistano arrivato dai Balcani, richiedente asilo che aveva dato diverse generalità.... Con che diritto un Pakistano richiedeva asilo in Germania e non essere già rimpatriato visto che in Pakistan non c'è nessuna guerra, andrebbe chiarito. Scoppierà certamente la guerra civile e non solo se non si cominceranno ad attivarsi le leggi democratiche che prevedono la difesa dei confini da chi arriva clandestinamente, che anche i richiedenti asilo devono essere trattenuti perchè lasciare loro libertà discrimina i cittadini autoctoni, e privarli della libertà di circolazione. Se la Merkel avesse attivato l'art.8 della direttiva europea 2013/33/UE che prevede il trattenikmento privando i richiedenti asilo della libertà di circolazione, questo Pakistano non avrebbe avuto la possibilità di andarsene dove voleva e commettendo l'attentato a Berlino, perchè come prevede l'art.8 sarebbe stato sorvegliato e privato della libertà di circolazione o anche in carcere come prevede l'art. 10. Se invece non si applicano questi art. 8 e 10 chissà quanti altri richiedenti asilo avranno la possibilità di compiere gli attentati che vogliono. Se in TV anzichè far parlare storici, filosofi si affrontassero i temi evidenziando le lacune delle leggi si arriverebbe prima a risolvere i problemi, altro che storie!!! La nostra sicurezza è un colabrodo e la nostra libertà e diritti sono calpestati nell'indifferenza di tutti. La paura è in tanti basta ascoltare le persone intervistate stamattina ad AGORà .
mar 20 dic 2016, ore 09.54
Immagine profilo
Einstein
(UTENTE NON REGISTRATO)
E, alla fine, la soluzione quale sarebbe ? Mettere mano agli arsenali nucleari ed in circa venti minuti estinguere l'umanità ? No, perchè di questo passo, siamo un po' tutti in attesa dell'escalation finale che faceva dire ad Einstein:"non si sa quando verrà combattuta la terza guerra mondiale, ma sicuramente si sa come verrà combattuta la quarta: con...le clave". Auguri.
mar 20 dic 2016, ore 09.23
Immagine profilo
a 9.00
(UTENTE NON REGISTRATO)
Pur di non ammettere l'ovvio ne inventi d i tutti i colori. Ragioni proprio come i giornalisti ovviamente filoislamici di sinistra che stamattina in TV ottusamente buonisti cercano giustificazioni pur di non ammettere la realtà. Bravissimo invece un ascoltatore che a RADIO 3 Prima Pagina ha detto che basterebbe ascoltare le parole della italianissima Fatima convertita all'ISLAM e condannata ieri dalla Magistratura a 8 anni, per capire che non solo che l'ISLAM non è integrabile ma addirittura L'ISLAM NON VUOLE INTEGRARSI!!! Bravissimo questo Signore.
mar 20 dic 2016, ore 09.13
Immagine profilo
FESTA
(UTENTE NON REGISTRATO)
La nonna non ha dormito tutta la notte, e` euforica. Da tempo aspettava un bell'attentato. Pero` sperava in qualche morto in piu`.
mar 20 dic 2016, ore 09.00
Immagine profilo
a 20.11
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sinceramente che fa orrore sono le guerre in quanto tali. Se poi i motivi per cui si fanno le guerre sempre e solo nel mondo islamico sono determinate dall'odio tra loro per via del Corano o di discendenze da Maometto fa ancora piu' orrore e se poi come me è stato per il Nord-Africa cosi' come per la Siria non si sa chi siano i buoni o i cattivi fa ancora piu' orrore. Che la smettano una buona volta questi islamici di odiarsi tra loro a causa del Corano che oltre ad insegnare di odiarsi tra loro indica anche di eliminare gli infedeli e facciano come la Chiesa Cattolica che ha messo una pietra tombale sui versetti do odio contenuti nella religione!!|!! Se poi aiutare l'una o l'altra parte scatena guerra e terrorismo da noi, e loro non vogliono o non gradiscono , vale la pena intervenire per far cessare la guerra ed essere poi colpevolizzati di averla scatenata noi la guerra? O si deve invece lasciarli macerare nel loro brodo di cultura? Una cosa è certa si dovrebbero rivedere le regole dell'asilo e non far arrivare nessun profugo vero o falso che sia in Europa ma fare un campo profughi a gestione ONU in una zona franca Siriana. L'America è piu' furba di noi visto che il Congresso Americano ha deciso di non volere siriani nel loro territorio e bene fa dato che ora piu' che mai pretendono asilo anche terroristi e jhadisti. L'ONU la smetta di parlare a vanvera e ci spieghi perchè non interviene come di dovere con campi profughi in Africa principalmente e in Siria e li proteggano là i siriani in una zona franca della Siria. Questo dovrebbero fare le Comunità internazionale altro che distribuire i jhadisti e terroristi nel mondo!!!
mar 20 dic 2016, ore 06.32
Immagine profilo
Berliner
(UTENTE NON REGISTRATO)
E da domattina si commenta l'ennensimo attentato contro civili inermi, questa volta nel centro di Berlino. Qua o si corre ai ripari velocemente o finirà con una catastrofe per tutta l'umanità.
mar 20 dic 2016, ore 00.14
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Le migliaia di siriani trucidati dai russi ad Aleppo, tra cui bambini nelle scuole e ammalati negli ospedali, invece non contano nulla. No, quelli no, sono musulmani.
lun 19 dic 2016, ore 20.11
Immagine profilo
a 10.56
(UTENTE NON REGISTRATO)
Guardati in TV cosa è successo in Turchia dove un poliziotto islamico ha ucciso in diretta l'Ambasciatore russo gridando Allah è grande. Questo è lo psicodramma islamico che ci stiamo portando in casa. E noi ai turchi dovremmo dare i visti liberi e concedere cittadinanza agli islamici? Davvero ci tiriamo la zappa sui piedi.
lun 19 dic 2016, ore 19.08
Immagine profilo
RADIODIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non perdetevi la prossima puntata.
lun 19 dic 2016, ore 10.56
Immagine profilo
radio
(UTENTE NON REGISTRATO)
hai un'ossessione o sei soltanto scemo?
lun 19 dic 2016, ore 10.53
Immagine profilo
RADIODIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Abbiamo trasmesso: LE PSICOTAGLIATELLE DI NONNA ASSURDA.
lun 19 dic 2016, ore 10.41
Immagine profilo
a 22.42
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anche se Salvini lo preferivo quando era piu' spontaneo e meno condizionato al punto di aver a poco a poco tralasciato di mettere al primo posto il problema invasione al pari del lavoro e poi tutto il resto, non si puo' certo dire che in Europa ci sia meno di altri. La classifica delle presenze pubblicata in un giornale tempo fa metteva se non ricordo male prima di lui per assenze molti rappresentanti del PD. Purtroppo al Governo dell'Europa è all'opposizione ma ha già fatto piu' di altri nel proporre un referendum sull'assurda legge imposta dall'Europa di aprire i concorsi pubblici a Profughi ed ExtraUE., Anzi aveva proposto anche il referendum sui Prefetti che è l'unico che non ho firmato e che invece oggi firmerei subito visto quello che sta succedendo sull'immigrazione. Il non aver firmato questo referendum mi ha fatto scoprire però l'assurdità che questi quesiti erano con carta copiativa e quindi l'impiegato comunale trascriveva i dati sul primo quesito e ti faceva firmare il quesito nel primo foglio e automaticamente dati e firma in copiativa venivano trascritti in tutti i quesiti. Nel mio caso però che non ho voluto aderire a quello dei Prefetti, l'impiegato ha dovuto riportare foglio per foglio tutti i dati in originale e io ho firmato tutto in originale scoprendo però che già dal 3 foglio non si vedevano piu' nè numero del documento nè firma, cosi' ho detto all'impiegato ma è regolare una cosa del genere? Come fanno a non annullare questi referendum dove non si leggono nè numero del documento nè firma? E l'impiegato mi ha risposto che glieli avevano mandati cosi? Quale sarà la legge che prevede che quando ci sono piu' richieste di referendum si possano firmare in carta copiativa? Se esiste una legge del genere è assurda perchè avalla l'annullamento del referendum!!! Numero del documento e firma dovrebbero essere tutti in originale!!! Comunque ben venga che i nostri rappresentanti europei si vedano un po' in televisione, quelli del PD, in particolare le donne, sono completamente sparite dagli schermi!!! Non sarebbe male poter chiedere loro cosa pensano di una direttiva europea come la 2013/33/UE che all'art. 7 consenta piena libertà ai richiedenti asilo che altro non sono che emeriti sconosciuti dei quali non si conoscono nè vera identità nè intenzioni, e per questo altamente discriminatoria e lesiva dei nostri diritti, libertà e sicurezza e all'art. 8 abbiano invece previsto una cosi' ampia tutela per noi prevedendo i casi in cui i richiedenti asilo possono essere trattenuti in centri appositi nei quali andrebbero privati della libertà di circolazione. In questi casi rientrano proprio tutti i richiedenti asilo ed invece vengono distribuiti in piena libertà di circolare tra la gente e persino pretendendo diritti non dovuti, come del resto molto sinceramente ce la canta e ce la suona Bello Figo e quando questi centri sono pieni è previsto il carcere. Da Salvini ci aspetteremmo come parlamentare europeo che rendesse noto le contraddizioni di questa direttiva europea 2013/33/UE discriminatoria nei nostri confronti all'art.7 e assolutamente protettiva all'art. 8 e 10. e che non si stancasse di dirlo visto che certamente i rappresentanti di altre forze politiche 5 stelle compreso non lo faranno di sicuro visto che sono tutti pro-immigrati.
lun 19 dic 2016, ore 05.58
Immagine profilo
a 20.04
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se allora il Corano non è indispensabile o meglio non ha valore, come mai nessuno prende le distanze dai versetti di odio e morte che contiene? Se valgono i 5 pilastri come mai non è specificato bene cosa siano e come mai è il Corano che vale anche cone testo civile oltre che religioso? Non me la racconti giusta, stai per caso applicando la taqqya?
dom 18 dic 2016, ore 22.54
Immagine profilo
salvini
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tra i parlamentari che si beccano i lauti stipendi e che non vanno mai al parlamento europeo c'é Salvini. É sempre in TV a fare propaganda con i nostri soldi e mai a fare il suo lavoro.
dom 18 dic 2016, ore 22.42
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
A un musulmano, per essere considerato tale, non viene chiesto di seguire gli anacronistici versetti del Corano: La precettistica cultuale si riduce ai cosiddetti “cinque pilastri” della fede: la professione di fede, il versamento della “decima” alla comunità, l'esecuzione delle cinque preghiere giornaliere, il digiuno del mese di ramadan e il pellegrinaggio alla Mecca. Il fondamentalismo e` un'altra cosa, e` praticato da una minoranza di folli fanatici. Tentare di far passare l'idea che tutti i musulmani siano fondamentalisti e` un'altra follia,
dom 18 dic 2016, ore 20.04
Immagine profilo
????
(UTENTE NON REGISTRATO)
Già i nostri parlamentari nazionali ed europei si crogiolano questo mese nel loro lauto stipendio che con la 13esima chissà a quale cifra arriverà e lasciano di fatto le maestre e le scuole prendersi la briga di trovare soluzioni giuste o sbagliate sulla multiculturalità nella scuola e nei diritti da tutelare o da calpestare!!! Ma lo Stato dov'è?? Non è compito dello Stato intervenire e fare chiarezza?? Perchè si lascia ancora una volta sola la scuola alla mercè di scelte su presepio o canti? Sia una buona volta lo Stato a esporsi!!!
dom 18 dic 2016, ore 14.11
Immagine profilo
a 9.32
(UTENTE NON REGISTRATO)
Nessuno parla di superiorità tra una religione rispetto all'altra. Semplicemente la Chiesa è stata capace di mettere una pietra sopra al passato e non ho ricordo che uno solo di questi versetti che tu citi sia mai stato pronunciato da almeno un secolo. Viceversa sono i 10 Comandamenti che vengono studiati ben bene a memoria nella nostra religione è in questi comandamenti non vi è alcuna istigazione all'odio e alla morte. Mentre nel mondo islamico non è stata messa alcuna pietra tombale su nulla e ancora il Corano vale nella sua totalità e quel che è peggio nessun musulmano ne ha ancora preso le distanze, anzi ci vogliono raccontare la bugia che il Corano è un libro di pace, ma dove? Quello che mi auguro, che nel nostro mondo occidentale che sta regalando cittadinanza facile a chi non la merita e vuole far entrare persino la Turchia in Europa che di democratico non ha proprio nulla, faccia un serio esame della situazione. e si analizzi quali siano i limiti della libertà di religione, perchè non si puo' tanto citare i diritti dell'uomo e non pensare che lasciare che una religione contenga articoli che incitano tutti i musulmani, nessuno escluso, a ritenere infedeli e miscredenti da eliminare!!! La Merkel sembra si stia risvegliano affermando che burqa e sharia non fanno parte della Germania, ma tutti gli altri dormono nei loro lauti stipendi?
dom 18 dic 2016, ore 12.57
Immagine profilo
@@724
(UTENTE NON REGISTRATO)
Bravo. Il solo colonialismo e gli imperi coloniali dell'Occidente, dalla Francia al Belgio, dalla Germania all'Olanda, dalla Gran Bretagna alla Spagna, sono macchiati di sangue, di violenza, di sfruttamento, di razzismo, di violazione dei diritti umani. E invece qui si disserta per mesi di burqua e di niqab da vietare. Invece, faremmo bene a guardrci allo specchio tutti noi europei, italiani compresi, per riconoscere le catastrofi portate nel mondo dalle cosiddette democrazie occidentali. E se guardiamo agli Stati Uniti, il solo schiavismo e la discriminazione razziale tuttora in atto, dovrebbe bastare ad avanzare per un giudizio rapido sulla "patrria della democrazia".
dom 18 dic 2016, ore 11.03
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma come, pensavo che li avessi tu questi dati dal momento che continui ad accostare tutti gli islamici ai terroristi. O spari dati a caso?
dom 18 dic 2016, ore 09.40
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
n tema di istigazione alla violenza e ai massacri, ogni semplicistica pretesa di superiorità della Bibbia nei confronti del Corano sarebbe totalmente sbagliata. Infatti, la Bibbia trabocca di "testi di terrore" per usare la frase coniata dalla teologa Americana Phyllis Trible. La Bibbia contiene molti più versetti che apprezzano o spingono al massacro di quanti non ne contenga il Corano, e la violenza biblica è spesso molto più estrema e caratterizzata da una ferocia molto più indiscriminata … Se i testi fondamentali caratterizzano tutta la religione, allora Ebraismo e Cristianesimo meritano la condanna massima come religioni di efferatezza.
dom 18 dic 2016, ore 09.32
Immagine profilo
@724
(UTENTE NON REGISTRATO)
Le guerre scatenate dall'occidente hanno provocato di gran lunga molti più morti: due guerre mondiali, il colonialismo, la guerra in Vietnam, le guerre in Iraq, in Afganistan. I nostri eserciti sono ovunque nei paesi islamici e nel mondo Siam noi gli invasori che non stiamo a casa nostra.
dom 18 dic 2016, ore 09.02
Immagine profilo
a 18.00
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dammeli tu i dati dei morti nel mondo islamico, anche ieri c'è stato un altro attacco kamikaze in Turchia,. Non ho trovato le notizie che tu dici. Comunque un dato è certo tutte le guerre che da decenni e tuttora insanguinano gli Stati dove prevale la religione islamica sono di ispirazione religiosa. Le guerre secolari tra sciiti e sunniti hanno provocato milioni di morti.come testimonia la storia. Sarebbe una sciagura per il futuro nostro e dei nostri nipoti portare nel mondo occidentale gli insegnamenti e le guerre islamiche previste nel Corano.
dom 18 dic 2016, ore 07.24
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Nonna assurda continua a non rispondere. Prendo quindi atto che non e` stata in grado di dare alcuna risposta.
sab 17 dic 2016, ore 18.00
Immagine profilo
@@@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Gli americani, a guerra praticamente finita e i giapponesi allo stremo, lanciarono ordigni nucleari su due città giapponesi facendo la più grande strage di civili nel minor tempo possibile in tutta la storia dell'umanità solo per mandare un segnale ai sovietici su chi avesse in mano il dominio militare del pianeta, di fatto innescando l'escalation sugli armamenti atomici. Altro che Islam gli yankees a setlle estrisce, quelli che esportano democrazia e importano petrolio, gas, materie prime e controllo nella produzione di sostanze stupefacenti.
sab 17 dic 2016, ore 15.29
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quindi ancora nessuna risposta. Ma guardi che su internet si trova tutto, quindi le bastera` consultere internet per trovarla. Strano che lei che riesce a scovare ogni legge e leggina non riesca a trovare questo banale dato. O magari puo` scrivere al suo idolo Belpietro che sara` lieto di fornirle i dati. Quindi aspetto ancora la risposta alla domanda, che comunque le ripeto: su un miliardo e mezzo di islamici quanti sono che applicano i versetti crudeli del corano?
sab 17 dic 2016, ore 14.36
Immagine profilo
a 13.39
(UTENTE NON REGISTRATO)
Purtroppo non ho i dati DEI VARI pAESI ISLAMICI, SU QUANTI ELIMINANO I GAY, LAPIDANO LE DONNE, IMPICCANO ECC. ma sicuramente bastano quei pochi che abbiamo visto in TV. nON VORREI ESSERE NEI PANNI DELLE FAMIGLIE CHE SI SONO VISTI UCCIDERE I LORO FAMILIARI AL BATACLAN, A NIZZA, A BRUXELLES, O I FAMILIARI DI AMERICANI CHO GIAPPONESI CHE HANNO VISTO I LORO FIGLI GIORNALISTI ESSERE DECAPITATI IN TV. Per loro mai un cenno di ricordo e di indignazione!!! Nemmeno io ho mai ricevuto risposta sul perchè gli altri musulmani quelli che non si definiscono terroristi, non prendano le distanze da certi versetti del Corano!!!
sab 17 dic 2016, ore 14.06
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
La nonna non risponde: allora ripeto la domanda: su un miliardo e mezzo di islamici quanti sono che applicano i versetti crudeli del corano? Si attende risposta.
sab 17 dic 2016, ore 13.39
Immagine profilo
a 10.57
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anch'io ho frequentato la Chiesa quel tanto che basta e che i valori della Chiesa si fondano sui 10 Comandamenti che non insegnano di certo a rubare nè ad uccidere nessuno. Non mi ha sottomesso per nulla la Chiesa, ma non sarei cosi' certa che questo sia possibile per gli islamici se per loro il Corano ha il valore di testo religioso e civile. Infatti nessuno ne prende le distanze nemmeno quando giurano sulla Costituzione per avere cittadinanza italiana. .Anche la Merkel pare si sia svegliata, o risvegliata perchè se la Turchia non è ancora entrata in Europa se non siamo stati informati male è perchè la Germania non era d'accordo anni fa. Speriamo che la Merkel porti il suo discorso in Europa e come sarebbe doveroso burqa e sharia vengano vietati in tutta Europa nero su bianco e la Turchia lasciamola dov'è visto che non è un Paese democratico e come si comporta Erdogan lungi da noi averlo in Europa ad islamizzarci. Gridano già vittoria i nostri parlamentari Europei perchè saliranno probabilmente ai vertici 2 tra i nostri rappresentanti,o uno del PD o uno di Forza Italia.E' demoralizzante dirlo ma ci saremmo sentiti piu' protetti e sicuri con ORBAN rispetto ai nostri, visto che ha dimostrato che ha mille volte piu' a cuore la tutela dei diritti del proprio popolo sostenendo che lui rispetta le direttive europee, al contrario di quello che sta succedendo a noi dove questa invasione non è contrastata da nessuno dei nostri parlamentari europei a scapito dei nostri diritti e libertà. Nessuno che parli del contenuto della direttiva europea 2013/33/UE che ha certamente delle contraddizioni e dubbi di costituzionalità all'art. 7 quando prevede massima libertà di circolazione dei richiedenti asilo, quando non sono altro che emeriti sconosciuti dei quali non si conoscono nè identità nè intenzioni e questo lede la nostra sicurezza e libertà. Però all'art. 8 indica i casi di trattenimento, che significa collocazione in posti specifici privandoli della libertà di circolazione nei quali punti rientrano proprio tutti coloro che vengono sbarcati in Italia. Perciò dovrebbero essere tutti trattenuti privandoli della libertà di circolazione e non certo nè distribuiti e nemmeno lasciati liberi di circolare tra la gente fino a che non si sa chi siano e le loro intenzioni. Ma a nessuno importa quando siamo noi i discriminati e nessuno, nemmeno i Sindaci denunciano le discriminazioni verso gli italiani rispetto a questa direttiva europea che in parte ci tutela!!!
sab 17 dic 2016, ore 12.51
Immagine profilo
@@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ci sottometteranno gli islamici ? Io sono nato nel dopoguerra e sono stato sottomesso dalla Chiesa Cattolica, dagli United States of America vincitori, dalla Democrazia Cristiana, dal debito pubblico, dagli evasori e dai corrotti. Faccia un po' Lei...
sab 17 dic 2016, ore 10.57
Immagine profilo
a 10.00
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'Italia è certamente piena di ladri, ma che questo sia consentito non c'è scritto nè nelle leggi nè nel vangelo. Anzi il 7' Comandamento indica proprio non rubare. il 5' Non uccidere. Invece nell'islam dove il Corano funge da testo religioso e civile, è proprio data indicazione che miscredenti e infedeli sono da eliminare!!! Che gli uomini possono avere fino a 4 mogli che possono ripudiarle 2 volte, che se non ubbidiscono le possono picchiare.ecc.ecc. La differenza sostanziale è proprio questa ed è in tutto questo che deve essere fatta chiarezza visto che nessun musulmano ha mai preso nè prende le distanze da questi versetti incompatibili con la nostra democrazia. Concedere quindi cittadinanza senza prima aver chiarito che questi versetti e la sharia come sostiene la Merkel non devono far parte di noi, oltre che discriminatorio è anche da ingenui perchè non si valuta che un domani quando tramite queste concessioni di cittadinanza facile o dell'ingresso della Turchia in Europa o anche per via della ( tua?) o loro maggiore prolificità, potrebbero diventare maggioranza in men che non si dica e allora ecco che Corano e Sharia sostituiranno la nostra Costituzione in men che non si dica e stanne certo che non si faranno tanti scrupoli,Chi poi glielo potrà impedire quando saranno maggioranza? I primi a farne le spese saranno poi gli ingenui gay!!!! Del resto ce lo hanno già detto da tempo, anche se noi facciamo orecchie da mercante che ci sottometteranno con le nostre leggi (in primis la cittadinanza facile) e l'utero delle loro donne!!!!
sab 17 dic 2016, ore 10.25
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quanti sono gli islamici che applicano i dettami del corano e fanno saltare le bambine? Su un miliardo e mezzo di islamici dimmi quanti sono che lo fanno. Fammi un numero. Quelli sono terroristi e basta. Allora, visto che l'Italia e` notoriamente il paese dei ladri, dei truffatori e dei corrotti (lo vediamo tutti i giorni anche se per te esiste solo il problema immigrazione) io dico che tu sei una ladra, una truffatrice e una corrotta. Basta, smettila di dire pateticge fanfaluche. Curati la belpietrite. Sei grave.
sab 17 dic 2016, ore 10.00
Immagine profilo
a 8.34
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ancora peggio allora. se non sono stati gli islamici, significa che ci siamo già auto-sottomessi ad Allah ancor prima che ce lo impongano. Quanto all'odio mi informerò meglio ma non è per caso una bambina di 12 anni che è stata fatta saltare con una autobomba in corpo proprio ieri in piena applicazione dei dettami del Corano.? Se odiare significa augurare la morte a qualcuno qui non solo è stata augurata ma si è passati alle vie di fatto. Sconcertante poi che non si sappia se in Europa la Merkel abbia pèortato avanti le sue nuove dichiarazioni ossia che vanno vietati in Germania Burqa e Sharia. Anche noi vorremmo che venissero vietati in Italiua e in tutta europa queste terribili realtà, che molto ingenuamente non si vogliono valutare e che con la concessione della cittadinanza facile e l'invasione in atto ce le troveremo imposte dall'alto prima di quanto si possa pensare, perchè quando saranno maggioranza chi impedirà agli islamici di sostituire kla nostra Costituzione col Corano?? Proprio nessuno visto che non siamo nemmeno capaci di riportare in patria i falsi profughi e nemmeno i clandestini o sbaglio?
sab 17 dic 2016, ore 08.54
Immagine profilo
laico
(UTENTE NON REGISTRATO)
In Francia qualsiasi riferimento a qualsiasi religione deve rimanere fuori dalla scuola. Giusto. La religione é un fatto privato e tanto meno deve essere imposto dallo Stato agli altri e ancora meno ai bambini. Basta con l'insegnamento della religione a scuola: chi vuole va a catechismo o in moschea. Libertà religiosa per tutti, ma imposizione a nessuno.
sab 17 dic 2016, ore 08.35
Immagine profilo
@NONNA
(UTENTE NON REGISTRATO)
NONNA, SMETTILA DI RACCONTARE BALLE! Non sono stati gli islamici di Pontevico a chiedere la modifica delle canzoncine e tanto meno mi risulta che altri islamici residenti in Italia abbiano mai chiesto di cancellare le nostre tradizioni. Anzi, l'anno scorso la comunita` islamica del comune di Calcinato ha chiesto ufficialente che a scuola non vengano rimossi i crocifissi e che, per il Natale, canti popolari natalizi. vengano ascoltati e fatti imparare ai piccoli studenti. A farlo sapere e` stato il preside della scuola, che comprende l'infanzia, la primaria e la secondaria di primo grado. Questa e altre sono solo irresponsabili e assurde iniziative di qualche pierino che vuole strafare riuscendo solo ad alimentare e a scatenare sempre di piu` la rozzuta canea dell'odio.
sab 17 dic 2016, ore 08.34
Immagine profilo
max73
(UTENTE NON REGISTRATO)
Cosa pretendiamo da uno stato che fa sposare due cose dello stesso sesso?
sab 17 dic 2016, ore 07.29
Immagine profilo
PER ALLAH
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' sempre e solo a causa degli islamici,che ci dicono siano pochi, e questi pochi sono già riusciti a far scomparire le nostre piu' elementari tradizioni. Ci stiamo inchinando e sottomettendo alla volontà di Allah e stiamo favorendo una cultura che nasce dal Corano che insegna poi a questi bambini che Allah nei suoi versetti ordina loro di eliminare miscredenti e infedeli nel modo macabro che abbiamo già visto nel mondo. Siamo davvero molto intelligenti a sottovalutare tutto ciò e persino a cambiare per loro parole originali dai testi delle canzoni.
sab 17 dic 2016, ore 06.18
Immagine profilo
Lepanto
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' come festeggiare il primo maggio senza la parola lavoro. A 'ste maestre gliel'ha mai detto nessuno che farebbero più cultura ed inter-cultura rispettando le canzoni tradizionali e badando ai ritmi individuali di apprendimento? E la pilatesca risposta della dirigente è testuale?
ven 16 dic 2016, ore 23.54
Immagine profilo
@@pagani
(UTENTE NON REGISTRATO)
Inizi il clero a dare l'esempio a fatti sull'accoglienzs, sul farsi prossimo, sull'abbandonare ogni ricchezza e ogni potere, ad ascoltare i problemi di tutti. Quindi a testimoniare...
ven 16 dic 2016, ore 13.49
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
In Moschea a imparare cosa? Che Allah ci vuole eliminare? Le Moschee non andrebbero consentite fino a che non è stata fatta chiarezza sui limiti della libertà religiosa, che la religione islamica ha superato ampiamente per i versetti contenuti nel Corano. E noi mettiamo pur sempre la testa sotto la terra come gli struzzi pur di non chiarire mai. Anzi fra un po' ci porteranno anche i ribelli siriani quelli che il Congresso americano non vuole sul proprio territorio e che bene fa perchè non si sa se poi in realtà siano tagliagole o jhadisti!!!
ven 16 dic 2016, ore 09.02
Immagine profilo
Highharbor
(UTENTE NON REGISTRATO)
"Educazione interculturale"! E a che cosa stai educando in questo modo? A nascondere le proprie origini culturali? "Canta perché è festa per te": va bene, ma perché è festa? PERCHÉ GESÙ È NATO! e i bambini di altre culture lo devono sapere! Come i nostri figli devono conoscere gli altri culti! Questa è INTEGRAZIONE CULTURALE!
ven 16 dic 2016, ore 07.51
Immagine profilo
klero
(UTENTE NON REGISTRATO)
Via ogni simbolo religioso nei luoghi laici dello stato. Chi vuole va a catechismo, in chiesa, in moschea totalmente sostenute dai credenti, senza un centesimo dato dallo stato. Senza soldi e senza potere torneranno ad essere sette, come e' giusto che sia. Quanto alle festivita', queste sono ormai feste diventate laiche.
gio 15 dic 2016, ore 21.55
Immagine profilo
@15,23
(UTENTE NON REGISTRATO)
Hai un po' di problemi,
gio 15 dic 2016, ore 16.35
Immagine profilo
@tradizioni
(UTENTE NON REGISTRATO)
GNURANT.
gio 15 dic 2016, ore 16.04
Immagine profilo
Tradizioni
(UTENTE NON REGISTRATO)
Basta! Finiamola con tutte queste e novità e riscopriamo le nostre vere tradizioni, portateci via dagli invasori romani con i loro dei prima e con il Cristinesimo imposto poi, quando loro sono diventati cristiani. Abbiamo la nostra bellissima religione che segue le stagioni e i ritmi della Terra e dell'Universo: insegnamo questa ai bambini.
gio 15 dic 2016, ore 15.23
Immagine profilo
@pagani
(UTENTE NON REGISTRATO)
Aggiungerei anche dove é finita l'accoglienza cristiana. Molti dicono di essere cristiani e dichiarano di volerne difendere le tradizioni (le apparenze), ma poi il prossimo lo odiano.
gio 15 dic 2016, ore 15.10
Immagine profilo
SIAMO PAGANI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Solo a Pontevico ? In quante case si fa ancora il presepe ? Si pensa all'albero, luci ,regali, cellulari nuovi, corse deliranti ai centri commerciali,pensieri solo per il pranzo di Natale, alla settimana bianca. Siamo tutti pagani. La tradizione cristiana è oramai solo un vuoto slogan.
gio 15 dic 2016, ore 15.03
Immagine profilo
Happy Christmas
(UTENTE NON REGISTRATO)
and so happy Christmas for black and for white for the yellow and red ones let’s stop all the fight.
gio 15 dic 2016, ore 14.48
Immagine profilo
Calbrache
(UTENTE NON REGISTRATO)
Continuiamo a calare le braghe di qua e di là, così alemno sappiamo cosa ci aspetta alla fine...
gio 15 dic 2016, ore 14.40
Immagine profilo
Bellofigo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io no pago afito
gio 15 dic 2016, ore 14.03
Immagine profilo
tornalafarsa
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sono previsti gli arrivi di Salvini e Gelmini che canteranno TU SCENDI DALLE STELLE.
gio 15 dic 2016, ore 13.18
Immagine profilo
religione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sarebbe ora di finirla con l'insegnamento religioso a scuola: perché inculcare nella mente dei bambini una religione, quale che sia? Vadano al catechismo o in moschea nel pomeriggio, non rompano le scatole a chi non crede con le loro fedi che voglio imporre.
gio 15 dic 2016, ore 12.59
Immagine profilo
BRESCIANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
#SCHIFO! Non riesco a trovare nemmeno le parole...
gio 15 dic 2016, ore 12.52
Immagine profilo
Minculpop
(UTENTE NON REGISTRATO)
Demenziale, detto da un agnostico
gio 15 dic 2016, ore 12.32
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
21:40 Mi piace
16 gen - Vai alla news »
A mio avviso la Appendino, che è intima di Gamba, ma non il judoka amico di Putin, che telefona a Trump amico di Briatore, ma l'avvocata nos
20:56 20.54
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 20.54
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:54 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:49 centrods
16 gen - Vai alla news »
Diviso il centro destra? Inesistente in 5anni di amministrazione pd.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...