Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 17 Gennaio 2017 - Ore 10:15


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL RICONOSCIMENTO
VIRTUOSI

Mobilità sostenibile, Desenzano primo a pari con Trento in Italia

L’amministrazione comunale di Desenzano del Garda ha vinto il primo Premio nazionale dell’Associazione Comuni virtuosi (ex aequo con il Comune di Trento) per la categoria “mobilità sostenibile”. Alla cerimonia di premiazione odierna nella città di Parma sono intervenuti l’assessore all’Ambiente Maurizio Maffi e Massimiliano Faini, direttore operativo di Garda Uno. Erano inoltre presenti per Desenzano l’assessore all’Urbanistica Fabrizio Pedercini e il consigliere Stefano Terzi. La giuria del premio nazionale dell’Associazione Comuni virtuosi ha assegnato il premio in particolare per l’impegno triennale per la mobilità sostenibile, per il trasporto pubblico urbano in collaborazione con Brescia Trasporti (con giornate promozionali gratuite, oltre 38.000 corse, più di 272.000 Km percorsi nel 2015 e un incremento in un anno di 20mila passeggeri), il servizio pedibus articolato in sette linee, le postazioni di ricarica elettrica per auto e veicoli elettrici e il recente bando per un contributo a fondo perduto di 400 euro ai cittadini che acquistano una bicicletta elettrica, iniziativa a cui il Comune ha destinato 20mila euro e in scadenza il 17 gennaio 2017.

In questi anni, ricorda il sindaco Rosa Leso, «l’amministrazione ha invitato in più occasioni i cittadini a riconsiderare le proprie scelte e abitudini di spostamento, optando per modalità più rispettose dell’ambiente, con risparmio di tempo, di denaro e anche di stress. Il nostro impegno è già stato premiato nel 2015 con il progetto contro lo spreco alimentare nelle mense scolastiche, durante la settimana europea per la riduzione dei rifiuti, e nel 2016 per il progetto di riqualificazione dell’illuminazione pubblica. Questo premio dei comuni virtuosi, che riconosce nella motivazione i diversi strumenti messi in atto e i positivi riscontri ottenuti, conferma che siamo sulla strada giusta».

L’edizione 2016 del Premio Comuni virtuosi ha visto la partecipazione di 82 comuni, 51 province e 18 regioni, per un totale di oltre 300 progetti, che la giuria ha giudicato “ambiziosi, molto concreti, a volte sorprendenti”.

Le iniziative desenzanesi sottoposte alla giuria hanno visto anche nel 2016, per il terzo anno consecutivo, l’adesione alla Settimana della mobilità sostenibile promossa dalla Commissione Europea (16-22/9/2016), promuovendo sia la giornata di autobus urbano gratuito (“Prova il bus e segui la nostra via”) con Brescia Trasporti sia la quarta edizione del percorso podistico serale “Vivi la città” organizzato in collaborazione con il Gruppo S.Angela-Avis di Desenzano. Il Comune ha inoltre ricevuto da Regione Lombardia il finanziamento di 286.529 euro per il progetto “100% Urban Green Mobility”, di cui Desenzano è capofila e promotore, classificandosi al terzo posto assoluto su 47 enti. Il progetto coinvolge il bacino gardesano ed immediato entroterra e porterà l’installazione sul territorio comunale di nuove colonnine di ricarica elettrica. Inoltre, nel 2016 è stato avviato il noleggio per 60 mesi di un veicolo elettrico (Nissan Leaf Acenta) per le necessità quotidiane di spostamento di funzionari e amministratori comunali. «Aderire all’associazione e partecipare a questo premio è già motivo di orgoglio – ha commentato l’assessore Maurizio Maffi –, perché significa essere tra i comuni all’avanguardia in Italia nelle buone pratiche ambientali. Vincere è stata una ulteriore, grande soddisfazione per la nostra comunità. Aver presentato progetti su tutti e cinque i temi proposti significa che Desenzano ha molto da dire sulla gestione del territorio, l’efficienza energetica, la riduzione dei rifiuti, la mobilità sostenibile e i nuovi stili di vita». 



Fonte: Comunicato stampa sab 17 dic 2016, ore 15.54
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
07:08 CHIAREZZA
17 gen - Vai alla news »
Si spera che la procura analizzi il versetto del Corano "Getterò il terrore nel cuore dei miscredenti, colpiteli tra capo e collo, Non siete
00:01 Ma dai
17 gen - Vai alla news »
Del Bono può non piacere ma non è tra gli ultimi dai, ma avete mai visto come sta messa Pisa Cosenza?
23:34 @Mi piace
16 gen - Vai alla news »
Evidentemente girano droghe pesanti anche tra i commentatori...
21:40 Mi piace
16 gen - Vai alla news »
A mio avviso la Appendino, che è intima di Gamba, ma non il judoka amico di Putin, che telefona a Trump amico di Briatore, ma l'avvocata nos
20:56 20.54
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 20.54
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
20:55 Palazzetto
16 gen - Vai alla news »
Tutti contro Del Bono, intanto erano trent'anni che aspettavamo il palazzetto e se fa anche lo Stadio sindaco d'Italia dobbiamo farlo!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...