Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 04:56


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
VERSO IL VOTO
Mattinzoli

Provinciali, Mattinzoli (Fi): colpa di Fdi se non si è fatta la lista unica del centrodestra

La scelta di Forza Italia di correre da sola? Obbligata dalle insistenze di Fratelli d'Italia, che hanno detto no all'ipotesi di mettere da parte la lista “Comuni in provincia” (sotto le cui insegne, due anni fa, si erano candidati il partito della Beccalossi e alcuni dissidenti forzisti) per schierare soltanto i tre simboli delle forze di centrodestra. E' questa, secondo quanto riportato da Bresciaoggi, la ricostruzione che il vicepresidente del Broletto e coordinatore provinciale di Forza Italia Alessandro Mattinzoli ha fatto della mancata formazione di una lista unica per la coalizione.

Nell'occasione, Mattinzoli ha fatto anche capire che sono pronti i provvedimenti per i peroniani dissidenti. “Stiamo verificando se nostri iscritti, coordinatori o commissari abbiano con la loro firma acconsentito alla presentazione di 'Comuni in Provincia' e stiamo appurando se qualcuno di loro risulti candidato all'interno della lista”, ha spiegato al giornale di via Eritrea.

Infine il coordinatore forzista ha lasciato intendere che non rifarà il vice di Mottinelli in caso di successo elettorale con il Pd. “Io ancora vice di Mottinelli? È un ruolo politico, se i nostri alleati ci chiederanno precisi segnali politici, noi li daremo”, ha risposto ai media. E tra i nomi dei papabili – che Mattinzoli – non ha fatto, non è da escludere un ritorno in pista di Vigilio Bettinsoli.



Fonte: Redazione ven 23 dic 2016, ore 17.00
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Gino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Con Bettinsoli l'aereoporto di Montichiari è affossato del tutto, avanti Savoia ! E per noi bresciani la solita minestrina al brodo riscaldata di 30 anni fa. Piena solidarietà ai Bresciani !
gio 05 gen 2017, ore 15.29
Immagine profilo
Gino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Con Bettinsoli l'aereoporto di Montichiari è affossato del tutto, avanti Savoia ! E per noi bresciani la solita minestrina al brodo riscaldata di 30 anni fa. Piena solidarietà ai Bresciani !
gio 05 gen 2017, ore 15.28
Immagine profilo
Gino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Con Bettinsoli l'aereoporto di Montichiari è affossato del tutto, avanti Savoia ! E per noi bresciani la solita minestrina al brodo riscaldata di 30 anni fa. Piena solidarietà ai Bresciani !
gio 05 gen 2017, ore 15.28
Immagine profilo
colpadalfredo
(UTENTE NON REGISTRATO)
le province? "per il bene di tutti" non solo lasciano ma raddoppiano! Questo paesello dove si raccontano favole ? Unica certezza aumento delle tasse e della benzina e continua diminuzione dei servizi
dom 25 dic 2016, ore 17.57
Immagine profilo
colpadalfredo
(UTENTE NON REGISTRATO)
le province? "per il bene di tutti" non solo lasciano ma raddoppiano! Questo paesello dove si raccontano favole ? Unica certezza aumento delle tasse e della benzina e continua diminuzione dei servizi
dom 25 dic 2016, ore 17.56
Immagine profilo
mvb
(UTENTE NON REGISTRATO)
Avevano raccontato che le province dovevano diventare la casa dei comuni e cosa vediamo? ben 6 liste di partito! aboliamole davvero e trasferiamo competenze a Regioni e Comuni
dom 25 dic 2016, ore 16.01
Immagine profilo
pistaaa
(UTENTE NON REGISTRATO)
ritorno in pistaaaaa
sab 24 dic 2016, ore 09.46
Immagine profilo
avvoltoi
(UTENTE NON REGISTRATO)
Gli avvoltoi dei rimpatri indicano sempre la strada più stupida che é quella più breve. Il rimpatrio é molto difficile quando con i paesi di origine non ci sono accordi efficaci. Basta leggere la storia del tunisino killer a Berlino.
sab 24 dic 2016, ore 08.42
Immagine profilo
SVEGLIA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ora che anche Grillo ha fatto delle affermazioni di buonsenso sostenendo che andrebbero rimpatriati tutti i clandestini si spera che anche Forza Italia (escludendo quei pochissimi che si contano sulle dita di una mano che hanno sempre manifestato contro l'immigrazione) escano dall'ambiguità e comincino a difendere gli italiani da questa invasione rimpatriando tutti, compreso i profughi che ne hanno diritto, come fa l'America che non vuole siriani nel proprio territorio, visto che dalla Siria e non solo arrivano terroristi? Visto che Forza Italia in Europa è al Governo, è possibile annullare quelle discriminatorie direttive che consento ai richiedenti asilo di essere liberi di circolare tra la gente nonostante non siano identificati e non si sappia chi siano, mentre se ne dovrebbero stare in centri di identificazione ed espulsione privati della libertà di circolazione? Possiamo sperare che l'EUROPA e l'ITALIA veri colabrodo di sicurezza e terreni fertili per la libertà di circolazione di terroristi e delinquenti del mondo cambi le regole sull''asilo che incentivano i terroristi? Vogliamo cominciare ad istituire per chi scappa dalle guerre delle zone franche nei loro continenti e inserire il divieto di invasione? Vogliamo eliminare anche le protezioni umanitarie e sussidiarie che anch'esse come il diritto di asilo andrebbero garantite a livello internazionale dall'ONU in zone franche in ogni continente a spese del mondo?
sab 24 dic 2016, ore 07.20
Immagine profilo
bibi
(UTENTE NON REGISTRATO)
Solita minestra riscaldata.
ven 23 dic 2016, ore 23.56
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
03:18 radko mladic
18 gen - Vai alla news »
Gia' proprio come Bruxelles...miopi ipocriti responsabili della disfatta etnica di un popolo debole e privo di identita', come gli italiani
02:16 Credit Solution
18 gen - Vai alla news »
Ciao! Hai bisogno di sostegno finanziario? Seguire il denaro e si ottiene tutti i tipi di credito subito! € 1.000 a € 10.000.000,00
00:45 Baffone
18 gen - Vai alla news »
'Sto pubblicista(?) voleva zittire un giornalista? E poi dicono che uno va a Predappio...
00:13 Incredibile !
18 gen - Vai alla news »
Incredibile Fabius ! I dilettanti allo sbaraglo furono dal 2008 al 2013 il duo Parolfi (Paroli e Rolfi) e la loro Giunta di "giovani di stud
21:54 Gino
17 gen - Vai alla news »
Per fortuna che ci sono persone serie che sanno cosa devono fare.Questo candidato avrebbe portato alla sconfitta certa come il precedente Ca
21:25 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Vero. Infatti sia la chiesa che i musulmani combattono la modernità, il laicismo, il diritto di scegliere consapevolmente e non costretti da
21:17 klero
17 gen - Vai alla news »
Questi non distruggono la chiesa, che sarà sempre più ricca, ma distruggono noi e le nostre tradizioni. Bisogna assolutamente togliere l'8 p
20:20 Beluhinlgailm
17 gen - Vai alla news »
мос ;квk 2;Бе 83;ух 080;н Дми ;трl 0;
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...