Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 18:23


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
POLITICA
Margaroli e Tacconi

Loggia, il centrodestra lancia la campagna: fermate questo sindaco

“Fermiamo questo sindaco!”. Così recita lo slogan della campagna lanciata, con tanto di affissioni di manifesti sui muri della città, dalle forze del centrodestra cittadino (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia e Area Popolare), unite nel capoluogo come non sono in Broletto. Le opposizioni – che sul tema hanno convocato una conferenza con i capigruppo in Loggia Mattia Margaroli e Massimo Tacconi, oltre a Massimo D'Azzeo e ad altri esponeti della coalizione - bocciano sonoramente l'operato della giunta Del Bono, “un lungo elenco di fallimenti” tra cui la questione della qualità dell'aria, il commercio del centro storico, il rapporto con le partecipate, la variante al Pgt, il “flop” della mostra sul Dadaismo, la questione del Bigio (“l'ex assessore all'Urbanistica Paola Vilardi ha spiegato che si rivolgerà alla Corte dei Conti se Del Bono non prenderà una decisione), le mancate bonifiche e la “mancanza di sicurezza”. Quindi il centrodestra annuncia che sta già lavorando alla costruzione di un'alternativa. Ma non è ancora dato sapere se saranno primarie e quale sarà il perimetro dell'alleanza.



Fonte: Redazione dom 08 gen 2017, ore 18.41
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ok. I partiti o gli schieramenti sono più di due. Ci sono conglomerati che sembrano sette alla scientology ( setta nella quale entri e non riesci più ad uscire ). Gruppi fatti di politici senza dignità e senza identità, che non hanno uno statuto, non hanno né trasparenza né democrazia interna, che cambiano appartenenza di continuo ; gruppi che si auto eleggono su Facebook, ecc.. Indubbio che servirebbe pulizia, trasparenza, bilanci onesti di partito o di movimento, ideologie e identità chiare ed espressione di valori, .....
ven 13 gen 2017, ore 19.32
Immagine profilo
@Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Peccato che gli schieramenti siano tre in Italia e, almeno due, meglio definiti e inquadrabili: nel suo dissertare liberal-democratico mancano i pentastellati. Sarà che le sono molto antipatici, ma almeno li citi visto che tuttora circa il 30% di chi andrebbe a votare oggi darebbe il proprio consenso proprio al Movimento grillino. E anche a Brescia, si aspetti qualche sorpresina...
ven 13 gen 2017, ore 12.55
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
A me pare che un forte e compatto centrodestra e un forte e compatto centrosinistra, sia a livello locale che nazionale possano garantire una dialettica politica, nel senso pieno e positivo del termine, assolutamente desiderabile. Un confronto civile di due diversi schieramenti, ciascuno con propria identità e propri valori ( così come in 'Prediche inutili' di Einaudi )
ven 13 gen 2017, ore 12.03
Immagine profilo
@Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un buon centrodestra potrebbe vincere, altro che utilità alla dialettica politica. Scusi,Sandro, non ci dica che vuole di nuovo Assessori del calibro di Di mEzza, Arcai, Labolani, Vilardi e soprattutto un Sindaco come Paroli e un Vice come Rolfi pensando così di veder sventolare la bandiera liberal-democratica ? Guardi che Einaudi si rigira sì nella tomba, ma per causa sua ...
gio 12 gen 2017, ore 23.45
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'anonimo 'fai un giro', simbolo e antesignano della libertà di espressione e di stampa ( ?? ! ) spero non sia parte dei liberal-democratici ....il povero Einaudi si rivolterebbe nella tomba.!!
gio 12 gen 2017, ore 19.25
Immagine profilo
faiungiro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma che vuole sto Sandro?
mer 11 gen 2017, ore 19.53
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Imbecillità della politica - il consiglio comunale di un paese, si riunisce pe parlare della ristrutturazione di una scuola. Dopo poco il discorso si concentra su come pitturare la facciata. Il consigliere architetto di destra propone 'verde chiaro'. Subito il consigliere di sinistra dice ' grigio' .Si formano due schieramenti che per più di un'ora litigano sul colore. Due tifoserie accese.Nessuna idea personale e poca competenza ; solo schieramenti contrapposti. La libertà di gusto, di scelta estetica, di parere singolo vietata. Tutti in riga !
mer 11 gen 2017, ore 18.26
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non ho mai pensato di dar consigli per sconfiggere Del Bono. Non uso lavorare in negativo. Mi pare, e ripeto, che un buon centro destra sia utile alla dialettica politica. Ma per avere un buon centrodestra mi permetto di ribadire che si deve lavorare per un po in silenzio, trovare idee e valori comuni e poi, compatti, proporre un piano di alto livello. Personalmente mi dispiacerebbe che i valori liberal-democratici sparissero dal contesto bresciano. Se davvero " ve ne ricorderete" , mi fa piacere, sopratutto se ricorderete veramente ciò che scrivo ( anche se, e mi scuso ) triplico i testi per errore.
mer 11 gen 2017, ore 18.12
Immagine profilo
@DX
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non ci voleva molto, vista la poca lungimiranza di quella coalizione. Tant'è che una sinistra sgangherata, con assessori anonimi e sottotono, e una macchina amministrativa lasciata a se stessa incurante e arrogante nei confronti dei cittadini, è riuscita senza saperlo, a sconfiggerla.
mar 10 gen 2017, ore 19.25
Immagine profilo
DX
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'importante e` essere riusciti a fermare Paroli
mar 10 gen 2017, ore 18.16
Immagine profilo
in vero
(UTENTE NON REGISTRATO)
Capire è difficile: forse è per questo che l'ha scritto tre volte. Tuttavia la difficoltà sta nell'illogicità dei suoi comportamenti, per cui, ripetere non giova. Occorre coerenza, signor presunto saggio.
mar 10 gen 2017, ore 15.07
Immagine profilo
@Sandro Belli
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quelle che lei chiama conserterie partitiche sono di fatto la coalizione che Del Bono ha riunito e portato al successo nel 2013. Cioè la consorteria "interessata" che le ha affidato il ruolo di "saggio" per supporatre la propria azione amministrativa. Se lo dimentica, purtroppo. Quindi, Lei non è affatto libero di consigliare al centrodestra come sconfiggere Del Bono nel 2018: è davvero...poco saggio. E ce ne ricorderemo.
mar 10 gen 2017, ore 14.48
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Difficile è essere e far capire di essere persone libere ! Non schiavizzate da ideologie vincolanti o da pregiudizi, non in riga con un partito. Oltre a ciò, le tematiche di una compagine amministrativa, In molti casi, chiede proposte libere, svincolate dagli interessi di consorterie partitiche
mar 10 gen 2017, ore 14.40
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Difficile è essere e far capire di essere persone libere ! Non schiavizzate da ideologie vincolanti o da pregiudizi, non in riga con un partito. Oltre a ciò, le tematiche di una compagine amministrativa, In molti casi, chiede proposte libere, svincolate dagli interessi di consorterie partitiche
mar 10 gen 2017, ore 14.39
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Difficile è essere e far capire di essere persone libere ! Non schiavizzate da ideologie vincolanti o da pregiudizi, non in riga con un partito. Oltre a ciò, le tematiche di una compagine amministrativa, In molti casi, chiede proposte libere, svincolate dagli interessi di consorterie partitiche
mar 10 gen 2017, ore 14.39
Immagine profilo
Bravo Emilio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vincera` Del Bono perche` e` bravo.
mar 10 gen 2017, ore 13.13
Immagine profilo
@@hermes
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vincerà del Bono perchè un centrodestra credibile non esiste. Ci sono solo capetti più o meno viziati (alla Margaroli) che pensano di vivere dei consensi che ricevono per i balli e le feste, e altri che non hanno una progettualità valida. Così il nanetto piddino leader delle cooperative trionferà e la macchina amministrativa, ingolfatissima da quando c'è lui e diventata arrogante con i cittadini, continuerà nel suo far niente e imporre scelte dall'alto. Sinistra democratica docet...
mar 10 gen 2017, ore 11.19
Immagine profilo
@hermes
(UTENTE NON REGISTRATO)
Lei vive su un'altra galassia. Del Bono ha già rivinto anche se al ballottaggio. E senza bisogno di apparentamenti con piattaformisti (Onofri) o pasionari (Castelletti).
mar 10 gen 2017, ore 10.59
Immagine profilo
hermes
(UTENTE NON REGISTRATO)
con Del bono ricandidato nel pd, il centrodestra vince al primo turno
mar 10 gen 2017, ore 10.40
Immagine profilo
hermes
(UTENTE NON REGISTRATO)
con Del bono ricandidato nel pd, il centrodestra vince al primo turno
mar 10 gen 2017, ore 10.39
Immagine profilo
Mark74
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tralasciando che non ho votato per Del Bono, e che per estrazione sono alquanto di destra, non mi trovo d'accordo con quanto scritto nell'articolo, trovo che tutto sommato il sindaco attuale non sia così male, ha fatto meglio di alcuni recenti predecessori di destra o sinistra. La Lega, ed il resto del centrodestra, si appoggia su argomenti che non trovo utili alla cittadinanza, in quanto parlano di problemi che al momento nessuno è riuscito a risolvere, vedi aria inquinata, ed il commercio del centro storico. Infine, a me non dispiacerebbe (ri)vedere l'opera del Dazzi nella sua posizione originaria, ma credo proprio che le priorità per i cittadini siano ben altre, ed una lotta intestina per una statua al momento non è utile. Questione sicurezza, tutti, a destra e sinistra, parlano di mancanza di sicurezza, ma restano solo parole, non credo che militarizzando la città si ottenga qualcosa di lieto, vero che magari ci sarebbero meno criminali, ma così facendo la cittadinanza si sentirebbe al limite dell'oppressione, la soluzione forse si potrebbe trovare nella certezza della pena e nella costruzione (e utilizzo !) di nuove carceri. Questione bonifiche : ok vanno fatte, ma bisognerebbe quantomeno farle pagare a chi il suolo l'ha inquinato, non penso sia mancanza di volontà da parte di uno o l'altro partito, credo invece sia una questione di soldi, per bonificare ci vogliono soldi e non pochi, quindi, o si taglia da una parte per usarli per le bonifiche, oppure si tassa nuovamente il cittadino. Con questo concludo ed auguro una buona giornata a tutti !
lun 09 gen 2017, ore 22.25
Immagine profilo
@@Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Caspita. Che il consigliere di Del Bono, da lui si presume "scelto", consigli accoratamente il centrodestra su come atrezzarsi strategicamente da qui alla primavera del 2018 per...battere Del Bono, la dice molto lunga sul Sindaco e pure su ch sia il "saggio" che si è scelto. Roba da non credere.
lun 09 gen 2017, ore 17.13
Immagine profilo
@SANDRO
(UTENTE NON REGISTRATO)
a Sandro: ma chi t'ha chiesto niente??!
lun 09 gen 2017, ore 16.28
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'assenza di una tematica forte, compatta e alternativa del centro destra continuerà a trasformare il confronto politico da parte dell'opposizione in argomentazioni disordinate e deboli, con "argomenti - contro" e non con " argomenti - pro". La città e la provincia mi pare abbiano bisogno di temi decisi, coordinati che non guardino alla maggioranza per contestare, ma che, liberi di proporre, di inventare un proprio piano, coordinino le forze su un compatto lavoro. Consiglio : state zitti per un po', poi, compatti a voce alta, lanciate convinti, formalmente un piano completo
lun 09 gen 2017, ore 11.25
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'assenza di una tematica forte, compatta e alternativa del centro destra continuerà a trasformare il confronto politico da parte dell'opposizione in argomentazioni disordinate e deboli, con "argomenti - contro" e non con " argomenti - pro". La città e la provincia mi pare abbiano bisogno di temi decisi, coordinati che non guardino alla maggioranza per contestare, ma che, liberi di proporre, di inventare un proprio piano, coordinino le forze su un compatto lavoro. Consiglio : state zitti per un po', poi, compatti a voce alta, lanciate convinti, formalmente un piano completo
lun 09 gen 2017, ore 11.24
Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'assenza di una tematica forte, compatta e alternativa del centro destra continuerà a trasformare il confronto politico da parte dell'opposizione in argomentazioni disordinate e deboli, con "argomenti - contro" e non con " argomenti - pro". La città e la provincia mi pare abbiano bisogno di temi decisi, coordinati che non guardino alla maggioranza per contestare, ma che, liberi di proporre, di inventare un proprio piano, coordinino le forze su un compatto lavoro. Consiglio : state zitti per un po', poi, compatti a voce alta, lanciate convinti, formalmente un piano completo
lun 09 gen 2017, ore 11.23
Immagine profilo
Zero
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un elenco di nullità generiche o minimali spacciate come bocciatura dell'operato della Giunta Del Bono. E sullo sfondo, pure dichiaratamente: nessun programma, nessun accordo politico, nessun contenuto alternativo. Ad oggi zero, quanto vale appunto il centrodestra cittadino a poco più di un anno dalle elezioni.
lun 09 gen 2017, ore 10.58
Immagine profilo
Tex Willer
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il cdx, come nei fumetti di Tex, dove, gli indiani in estinzione, potevano contare solo sui giovani guerrieri inesperti, smaniosi di mettersi in mostra, lanciando frecce al cavallo d'acciaio...
lun 09 gen 2017, ore 09.49
Immagine profilo
bibi
(UTENTE NON REGISTRATO)
Si sveglia l'opposizione.
dom 08 gen 2017, ore 20.02
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:58 modellotorino
16 gen - Vai alla news »
Magari il centro destra facesse come a Torino, facendo convergere i propri voti (altrimenti inutili) su un candidato 5S, per fare cambiare a
17:38 Viviano
16 gen - Vai alla news »
Ah, ecco, la Viviana adesso pensa di poter anche individuare delle precise gerarchie ecclesiastiche nell'Islam e persino di controllare tutt
17:28 la foto
16 gen - Vai alla news »
è volgare
17:14 @Temiamoci DelB
16 gen - Vai alla news »
Una Raggi in salsa bresciana non vuol dire niente, oppure basterebbe replicare una Appendino in salsa bresciana visto che proprio la consigl
17:12 @ORIO
16 gen - Vai alla news »
E' vero, ma come tu stesso dici, da noi le donne hanno dovuto lottare per secoli per emergere dalla totale sottomissione e anche adesso il m
17:02 Sondaggio 2
16 gen - Vai alla news »
I sondaggi sono credibili solo quando dicono che siamo bravi... e invece no: Del Bono perde punti!
16:52 Sondaggio
16 gen - Vai alla news »
Questo è lo stesso sondaggio che leggeva il sindaco di Pavia come il migliore d'Italia poco prima che fosse mandato a casa dai voti reali e
16:52 Sondaggio
16 gen - Vai alla news »
Questo è lo stesso sondaggio che leggeva il sindaco di Pavia come il migliore d'Italia poco prima che fosse mandato a casa dai voti reali e
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...