Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 18:24


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DOPO IL VOTO

Maione

Provinciali, Fi alla resa dei conti. Maione: Mattinzoli faccia autocritica. Fontana: sbagli

Dopo le elezioni provinciali, in Forza Italia il dibattito è già iniziato. E, in attesa di sapere se scatteranno nuovi provvedimenti disciplinari, il confronto pubblico tra gli esponenti più in vista del partito si fa già caldo.

“Il centro-sinistra”, scrive il consigliere ed ex assessore in Loggia Giorgio Maione (collocato con i ribelli peroniani), “ha preso 40451 voti e 9 seggi e la maggioranza, il centro-destra con più voti (41291) solo 7 seggi relegandosi alla minoranza consiliare. Il sistema elettorale ha premiato chi ha presentato una lista unitaria cosa che il mio partito Forza Italia ha impedito si facesse anche per il centrodestra. Purtroppo pochi amici ed io abbiamo sostenuto con forza la necessità del listone di centrodestra ma siamo state delle Cassandre. Ora chi ha sbagliato faccia autocritica e faccia opposizione senza cercare con inciuci da Palazzo di stare in maggioranza col PD”. Tra i Mi piace di sostegno anche quello di Viviana Beccalossi (Fdi)

Ma il segretario cittadino Paolo Fontana, schierato con l'ortodossia non ci sta, e – sempre su Facebook – ribatte: “Mi pare che nella tua analisi manchi una riflessione, a mio avviso importante, cioè che le liste del centro sinistra hanno presentato complessivamente 22 candidati mentre quelle del centro destra 56. Proprio questi 56 candidati , nelle 4 liste, ha alzato il livello dei voti poiché, come è risaputo, più candidati “corrono “ maggiore è la possibilità di aumentare il voto… pertanto dubito che si sarebbe raggiunto un risultato analogo, in termini di voti, con una lista unitaria del centro destra. Detto ciò naturalmente, va rafforzata in ogni circostanza l’unità del centrodestra che vede, anche in queste elezioni provinciali, una evidente leadership di Forza Italia”.



Fonte: Redazione mar 10 gen 2017, ore 14.22
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
provincia
(UTENTE NON REGISTRATO)
forse per la carica di vice presidente , forse per qualche delega importante , forse per qualche nomina strategica , forsa vedremo prossimament
gio 12 gen 2017, ore 16.48
Immagine profilo
Poldo
(UTENTE NON REGISTRATO)
..... ma a chi interessa.....:noi cittadini non abbiamo votato....
mer 11 gen 2017, ore 19.04
Immagine profilo
Una cosa
(UTENTE NON REGISTRATO)
╚ certa. Mattinzoli ha fatto di tutto per far vincere il pd. Lo fece due anni fa lo ha fatto ora con scelte politicamente discutibili. Comprensibili solo se portatrici di interessi di pochi a scapito di quelle di molti. Per molti intendo gli elettori di FI .
mar 10 gen 2017, ore 19.52
Immagine profilo
Bigio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Fi paga il disincanto degli elettori verso berluscrax e sparirÓ. Molti caporali di giornata che sull'onda vincente s'erano sentiti Gioacchino Murat dovranno cercarsi un'occupazione; prospettiva dura per chi non ha mai lavorato. Dispiace l'assenza di progetti della destra sociale e nazionale, finita in mano a carrieristi/e pronti a compiacere il margravio di turno, in ogni dubbia operazione, pur di salvare lo strapuntino. Sic transit gloria (im)mundi
mar 10 gen 2017, ore 18.32
Immagine profilo
POLITICO
(UTENTE NON REGISTRATO)
FORZA ITALIA E' UN CADAVERE CHE CAMMINA, SE CAMMINA....
mar 10 gen 2017, ore 17.23
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:58 modellotorino
16 gen - Vai alla news »
Magari il centro destra facesse come a Torino, facendo convergere i propri voti (altrimenti inutili) su un candidato 5S, per fare cambiare a
17:38 Viviano
16 gen - Vai alla news »
Ah, ecco, la Viviana adesso pensa di poter anche individuare delle precise gerarchie ecclesiastiche nell'Islam e persino di controllare tutt
17:28 la foto
16 gen - Vai alla news »
Ŕ volgare
17:14 @Temiamoci DelB
16 gen - Vai alla news »
Una Raggi in salsa bresciana non vuol dire niente, oppure basterebbe replicare una Appendino in salsa bresciana visto che proprio la consigl
17:12 @ORIO
16 gen - Vai alla news »
E' vero, ma come tu stesso dici, da noi le donne hanno dovuto lottare per secoli per emergere dalla totale sottomissione e anche adesso il m
17:02 Sondaggio 2
16 gen - Vai alla news »
I sondaggi sono credibili solo quando dicono che siamo bravi... e invece no: Del Bono perde punti!
16:52 Sondaggio
16 gen - Vai alla news »
Questo Ŕ lo stesso sondaggio che leggeva il sindaco di Pavia come il migliore d'Italia poco prima che fosse mandato a casa dai voti reali e
16:52 Sondaggio
16 gen - Vai alla news »
Questo Ŕ lo stesso sondaggio che leggeva il sindaco di Pavia come il migliore d'Italia poco prima che fosse mandato a casa dai voti reali e
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...