Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 15:07


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
Nicola Gallizioli

Gallizioli (Lega): il voto è segreto, mi difenderò in tutti i modi

E' scontro aperto tra la Lega e il capogruppo in Loggia Nicola Gallizioli, sul banco degli “imputati” per aver votato - pare - un esponente di un altro partito alle recenti elezioni provinciali. A dichiararlo era stato il rappresentante di Fratelli d'Italia, che aveva parlato di una preferenza arrivata dal Carroccio cittadino a Giampiero Maffoni. E subito il primo degli eletti leghisti, Renato Pasinetti, si era scagliato contro Gallizioli chiedendo provvedimenti.

Ma ora Gallizioli, che pure intervistato da Bresciaoggi non nega esplicitamente, si trincera dietro la segretezza del voto. “Mi attribuiscono un gesto che è tutto da dimostrare. Il voto era segreto, e non può un partito voler controllare in questo modo il voto di un rappresentante dei cittadini”, commenta. E ancora: “ Mi difenderò in tutti i modi. Il segreto dell'urna va rispettato, o si vada a controllare il voto di tutti i consiglieri di tutti i Comuni della provincia”.

Gallizioli, comunque, non nega le tensioni con il partito. “Non è un mistero che sono in disaccordo con alcune scelte che sta facendo la Lega, ma si parla soprattutto di scelte programmatiche a livello comunale, anche amministrative, vedi la posizione sulla raccolta differenziata. In ogni caso sono stato assente esclusivamente per motivi personali e dalle prossime sedute intendo tornare in Loggia”.

Dichiarazioni che scaldano ulteriormente il dibattito nel Carroccio, come la conclusione dell'intervista: “Quando si sceglierà il candidato del centrodestra potrei anche presentarmi alle primarie, magari anche non appoggiato dalla sola Lega”.



Fonte: Redazione mer 11 gen 2017, ore 16.11
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
LEGACASA!
(UTENTE NON REGISTRATO)
ENDI' A LAURA' NEI CIOS SOTA I CAPORAI.
gio 12 gen 2017, ore 18.31
Immagine profilo
brividissimi
(UTENTE NON REGISTRATO)
questa situazione e' palesemente uno schifo. Ma quello che mi fa piu' schifo e' che non esiste opposizione ed ormai possiamo "tranquillamente" dirci in una monarchia piddina. Anche i 5stelle a Brescia per opporsi e fare opposizione a queste comiche dove sono finiti? Si stanno abituando alla poltrona comoda pure loro? Mannaggia
gio 12 gen 2017, ore 15.50
Immagine profilo
Gallizioli?
(UTENTE NON REGISTRATO)
ah ma questo qua c'è ancora? sparito da mesi. dimettiti che tanto la lega non perde niente, anzi magari ci guadagna
gio 12 gen 2017, ore 14.09
Immagine profilo
Machiavelli
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'unica evidenza è l'anomalia assoluta delle Province come Enti ridotti al lumicno: E anche del complesso sistema elettorale partorito dalla Lgge Delrio specie nella diversa "pesatura" del singolo voto secondo indici di ponderazione per diverse fasce demografiche dei Comuni rappresentati. Tutto puntigliosamente e machivellicamente studiato a tavolino per "pidizzare" il Paese cone tentato con l'Italicum e la Riforma del Senato. Bravi, niente da dire: in politica vince di norma il più furbo, non il più bravo o quasis mai il più onesto.
gio 12 gen 2017, ore 09.56
Immagine profilo
Giusto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Gallizioli ha ragione a dire che il voto è segreto. La partitocrazia viene dopo la democrazia,soprattut to in elezioni che riguardano altri amministratori che devono rappresentare prima il territorio, poi la Lega, ma non una o due sue correnti che han fatto l'accordo per gestire le poltrone a disposizione
gio 12 gen 2017, ore 09.24
Immagine profilo
Caos
(UTENTE NON REGISTRATO)
E'già squallido che i rappresentati di un'Istituzione (Provincia) vengano eletti darappresentanti in altre Istutuzioni (Comuni) e non dai cittadini. Ma è ancora più squallido che nemmeno questa elezione abbia vagamnete una parvenza di voto che non sia invece frutto di accordi sottobanco, prese di posizione disallineate rispetto agli schieramenti cui si appartiene, carriere politiche personali attuali o future. Il tutto comunque lontano dalla rappresentanza di realtà ed interessi del territorio e dei cittadini. Avanti così e succederà davvero l'imprevedibile.
gio 12 gen 2017, ore 08.45
Immagine profilo
Militante lega
(UTENTE NON REGISTRATO)
Gallizioli abbi almeno la decenza di stare zitto! È da mesi che non ottemperi ai doveri per i quali sei stato eletto e hai il coraggio di parlare??? Ma almeno dimettiti per dare spazio a qualcuno che svolga con serietà quello che dovresti fare tu e che lutryooo non hai fatti!!!
mer 11 gen 2017, ore 18.31
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
14:58 Sondaggi
18 gen - Vai alla news »
Vero che i sondaggi sono sempre meno attendibili. Se si prendono però i sette sondaggi èiù autorevoli e si fa una media ponderata, ad esempi
14:57 Sergio P.
18 gen - Vai alla news »
Il Sole 24 Ore ??? Mica è il Vangelo !!! E basta chiedere alla gente in giro : LA GENTE E' CONTENTA DEL NOSTRO SINDACO ....
14:42 @Minculpop
18 gen - Vai alla news »
Chi è fascista non appartiene ai democratici, ma a coloro che amano ed auspicano una dittatura nè più nè meno dei comunisti. Quindi, ringraz
14:29 Piddino
18 gen - Vai alla news »
Vero un passaggio: i sondaggi non misurano più un emerito niente!!!!!!
14:07 @1303
18 gen - Vai alla news »
Invece tu tifi per tutti basta che non siano bresciani.
13:55 bah?!
18 gen - Vai alla news »
Mi pareva strano che fosse in carcere... Che leggi di M...
13:26 giusto
18 gen - Vai alla news »
Se razzisti stupidi si comportano cosí, e sono pure pregiudicati, bene ha fatto la Questura ad impedire a questi figuri di andare a fare cas
13:22 grigio
18 gen - Vai alla news »
Se tu fossi un vero moralista coerent potresti tenerla in casa tua perché no!!!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...