Eugenio Massetti – BsNews.it – Brescia News http://www.bsnews.it Il quotidiano on line di Brescia e provincia Mon, 11 Dec 2017 15:55:10 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.8.4 123231640 Energia, Massetti lancia l’allarme: stangata in arrivo per le imprese http://www.bsnews.it/2017/12/07/energia-massetti-allarme-imprese/ http://www.bsnews.it/2017/12/07/energia-massetti-allarme-imprese/#respond Thu, 07 Dec 2017 10:41:05 +0000 http://www.bsnews.it/?p=120976 Nel 2018 la bolletta elettrica delle piccole imprese potrebbe aumentare fino a 1,2 miliardi di euro per effetto degli sgravi sugli oneri generali di sistema alle grandi industrie energivore previsti dalla Legge Europea varata a metà novembre dal Parlamento. È l’allarme lanciato dal presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, delegato proprio per l’energia, […]

L'articolo Energia, Massetti lancia l’allarme: stangata in arrivo per le imprese proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Nel 2018 la bolletta elettrica delle piccole imprese potrebbe aumentare fino a 1,2 miliardi di euro per effetto degli sgravi sugli oneri generali di sistema alle grandi industrie energivore previsti dalla Legge Europea varata a metà novembre dal Parlamento. È l’allarme lanciato dal presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, delegato proprio per l’energia, il quale segnala che il costo delle agevolazioni agli energivori sarà finanziato con aumenti a carico dei piccoli imprenditori.

«Si rischia una vera e propria stangata – sottolinea Massetti – che si aggiungerebbe ai maggiori costi che le piccole imprese già pagano oggi a causa dell’assurda disparità di trattamento nella distribuzione degli oneri generali di sistema: consumano il 25% di energia e pagano il 35% degli oneri, per una cifra complessiva che nel 2016 è arrivata a 5,6 miliardi di euro».

Confartigianato esprime forte preoccupazione per gli effetti di questi rincari sulle piccole imprese in una fase in cui sono fortemente impegnate a cogliere i segnali della ripresa. «Non dimentichiamo che proprio i settori manifatturieri a maggiore concentrazione di micro e piccole imprese stanno trainando il nostro export con una crescita del 5,6% negli ultimi 12 mesi – prosegue il presidente Massetti. Energia elettrica e gas sono fattori di produzione essenziali per le nostre imprese e il loro prezzo e le condizioni di approvvigionamento incidono sulla competitività dell’azienda. Anche per questo Confartigianato dedica quindi un’attenzione particolare al mercato dell’energia e grazie ai consigli di Confartigianato, è possibile decidere il fornitore di energia più conveniente e adatto alle proprie esigenze produttive. Confartigianato che ha costituito consorzi come il CEnPI a Brescia, per l’acquisto di energia, che permette alle imprese di abbattere i costi nell’acquisto di energia sul mercato libero dell’elettricità, ma anche del gas. L’imprenditore che si rivolge a Confartigianato può negoziare i prezzi di fornitura direttamente con l’operatore prescelto e ottenere sconti significativi sul prezzo dell’energia grazie al CEnPI. Invitiamo perciò le aziende a fare squadra intorno al CEnPI e di avvalersi di questa struttura. Basta rivolgersi ad uno dei nostri uffici territoriali per aderire al consorzio e delegare lo stesso per l’avvio delle forniture a condizioni assolutamente vantaggiose» conclude il presidente Massetti.

L'articolo Energia, Massetti lancia l’allarme: stangata in arrivo per le imprese proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/12/07/energia-massetti-allarme-imprese/feed/ 0 120976
Confartigianato inaugura la nuova sede di Leno http://www.bsnews.it/2017/11/24/confartigianato-sede-leno/ http://www.bsnews.it/2017/11/24/confartigianato-sede-leno/#respond Fri, 24 Nov 2017 14:46:50 +0000 http://www.bsnews.it/?p=120235 Inaugurata ufficialmente alla presenza di numerose autorità e di tanti artigiani e imprenditori locali la nuova sede di Confartigianato a Leno ora sita in via Signorelli 1. Al taglio del nastro il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, il sindaco di Leno Cristina Tedaldi, il vicesindaco Rossella De Pietro, la dirigente scolatistica Ermelina […]

L'articolo Confartigianato inaugura la nuova sede di Leno proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Inaugurata ufficialmente alla presenza di numerose autorità e di tanti artigiani e imprenditori locali la nuova sede di Confartigianato a Leno ora sita in via Signorelli 1. Al taglio del nastro il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, il sindaco di Leno Cristina Tedaldi, il vicesindaco Rossella De Pietro, la dirigente scolatistica Ermelina Ravelli, l’assessore alle Attività Produttive Barbara Bonetti, il comandante dei Carabinieri Francesco Laurino e del comandante di Verolanuova Tedros Christian Comitti Berè, oltre ai dirigenti e funzionali locali di Confartigianato. Prima della benedizione del curato Don Davide Colombi, i discorsi di rito delle varie istituzioni che hanno all’unisono sostenuto la necessità di lavorare nella direzione di fare rete nell’interesse del tessuto economico e sociale per le imprese, ma non solo. A Leno sono attive circa 1.400 piccole e medie imprese, prevalentemente operanti nel settore che ruota intorno all’edilizia e trecento delle quali iscritte proprio a Confartigianato. Per il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti: “Segnali incoraggianti di una qualche ripresa arrivano e quest’anno il bilancio tra cessazioni e avviamenti, seppur con un minimo scarto, sarà positivo. Ma ancor più importante è che Confartigianato investa sul territorio e le imprese rispondano. Leno è una realtà ricca di potenzialità e Confartigianato dà il segnale che in ogni aspetto della vita economica di una comunità c’è: per supportare le imprese, guidarle verso l’innovazione e la crescita, ma sopratutto fare rete. Con le amministrazioni locali, la scuola, le forze dell’ordine e con l’intero tessuto sociale ed economico del territorio”. Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale è presente in modo capillare su tutto il territorio di Brescia e provincia con 15 uffici territoriali. Ogni ufficio è in grado di erogare tutti i servizi, in modo che l’associato possa rivolgersi alla sede territoriale che ritiene più idonea rispetto alle sue esigenze. In ogni ufficio è presente un Consiglio di Mandamento formato da delegati artigiani che rappresentano la realtà artigiana nel territorio di riferimento. Responsabile dell’ufficio di Leno è Patrizio Gennari, in team con sette dipendenti.

L'articolo Confartigianato inaugura la nuova sede di Leno proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/11/24/confartigianato-sede-leno/feed/ 0 120235
Contratti regionali, Massetti: comprendiamo disagio, ma serve realismo http://www.bsnews.it/2017/11/17/contratti-regionali-massetti/ http://www.bsnews.it/2017/11/17/contratti-regionali-massetti/#respond Fri, 17 Nov 2017 11:48:17 +0000 http://www.bsnews.it/?p=119702 Brescia – “Comprendiamo le ragioni dei lavoratori, che richiedono a gran voce il rinnovo dei Contratti collettivi regionali di lavoro, ma ci teniamo anche a chiarire ancora una volta le nostre. Confartigianato Lombardia chiede che la tornata di rinnovi avvenga considerando la realtà dei fatti: un rinnovo immediato minaccerebbe la tenuta di molte imprese, già […]

L'articolo Contratti regionali, Massetti: comprendiamo disagio, ma serve realismo proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Brescia – “Comprendiamo le ragioni dei lavoratori, che richiedono a gran voce il rinnovo dei Contratti collettivi regionali di lavoro, ma ci teniamo anche a chiarire ancora una volta le nostre. Confartigianato Lombardia chiede che la tornata di rinnovi avvenga considerando la realtà dei fatti: un rinnovo immediato minaccerebbe la tenuta di molte imprese, già provate da anni decisamente critici. Chiediamo di avere buonsenso: di guardare, cioè, alla sostenibilità dell’intero ecosistema imprenditoriale regionale nel medio periodo”. Così Eugenio Massetti, Presidente di Confartigianato Lombardia, commenta la decisione dei sindacati dei lavoratori di indire manifestazioni di protesta davanti alla sua azienda.

Il tema del rinnovo dei Contratti collettivi regionali di lavoro è stato già oggetto di discussione negli scorsi mesi, e Confartigianato Lombardia ha più volte sottolineato come non solo sia necessario procedere con cautela nel percorso di rinnovo contrattuale, per non mettere a rischio imprese e posti di lavoro, ma sia anche indispensabile considerare i negoziati di riforma contrattuale in corso a livello nazionale, oltre a quelli aperti per i rinnovi dei contratti collettivi nazionali di lavoro, prima di intraprendere il rinnovo regionale, in un’ottica di armonizzazione.

“Operiamo in un contesto in cui le imprese hanno dimostrato di essere in prima linea quando è stato necessario sostenere gli ammortizzatori sociali, con politiche di bilateralità quali il Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato, a cui le imprese hanno contribuito sostenendo un ulteriore incremento di costi – evidenzia Massetti– Così come sono state messe in campo rilevanti iniziative di welfare integrativo nazionale e regionale, quali San.Arti e il Welfare Integrativo Lombardo dell’Artigianato”.

“Crediamo che abbia poco senso indire manifestazioni di protesta senza considerare tutti gli elementi di contesto: dalla situazione economica delle imprese, al panorama contrattuale nazionale, fino all’impegno che le nostre imprese hanno sempre dimostrato verso i propri lavoratori. Chiediamo ai sindacati dei lavoratori di operare con lungimiranza, valutando gli effetti nel medio termine delle azioni che chiedono. Chiediamo di guardare al sistema nel suo complesso, e a quali siano le condizioni per garantire un futuro sostenibile per imprese e lavoratori” conclude Massetti.

 

L'articolo Contratti regionali, Massetti: comprendiamo disagio, ma serve realismo proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/11/17/contratti-regionali-massetti/feed/ 0 119702
La Settimana dell’energia martedì fa tappa a Confartigianato http://www.bsnews.it/2017/10/21/settimana-energia-brescia-confartigianato/ http://www.bsnews.it/2017/10/21/settimana-energia-brescia-confartigianato/#respond Sat, 21 Oct 2017 07:29:44 +0000 http://www.bsnews.it/?p=118138 Tutto è pronto per l’avvio della Settimana per l’Energia, manifestazione ideata da Confartigianato Imprese Bergamo e giunta alla sua nona edizione, in programma dal 23 al 28 ottobre, quest’anno con rilevanza regionale, grazie al coinvolgimento dell’intero sistema lombardo di Confartigianato. Sei giornate di appuntamenti, convegni e iniziative culturali, destinati a imprenditori, professionisti, studenti e famiglie […]

L'articolo La Settimana dell’energia martedì fa tappa a Confartigianato proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Tutto è pronto per l’avvio della Settimana per l’Energia, manifestazione ideata da Confartigianato Imprese Bergamo e giunta alla sua nona edizione, in programma dal 23 al 28 ottobre, quest’anno con rilevanza regionale, grazie al coinvolgimento dell’intero sistema lombardo di Confartigianato. Sei giornate di appuntamenti, convegni e iniziative culturali, destinati a imprenditori, professionisti, studenti e famiglie per approfondire i temi della sharing economy e dell’economia circolare, due sistemi economici innovativi che propongono cambiamenti e opportunità in ottica di sostenibilità economica, ambientale e sociale. Saranno 16 gli eventi che per sei giorni seguiranno il fil rouge definito dal titolo della manifestazione: “Economia circolare e sharing economy: il Presente per un Futuro sostenibile”. Tematiche di estrema attualità, la sharing economy e l’economia circolare, rappresentano due sistemi economici innovativi che propongono alle imprese, ai professionisti, ma anche ai cittadini e alle istituzioni, dei profondi cambiamenti del proprio modo di essere e di operare e sono portatori di interessanti opportunità di business in un’ottica di sostenibilità ecologica, economica e sociale.

Appuntamento bresciano martedì 24 ottobre alle ore 19.00 con la presentazione del libro “Civiltà solare: l’estinzione fossile e la scossa delle energie rinnovabili” organizzato da Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale alla presenza del presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, dell’autore Gianluca Ruggieri, coordinati da Carlo Piccinato, segretario generale Confartigianato Brescia.

Per il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti: “La nostra società, anche a seguito della crisi che ci ha investito per lunghi anni, si è trovata a dover affrontare un importante cambio di paradigma che sta interessando tutti: il passaggio dall’attuale modello di “economia lineare”, caratterizzata dalla produzione di “scarti” e rifiuti, ad un nuovo modello di “economia circolare”, che prevede il riuso e il riciclo di beni, risorse e avanzi di lavorazione. Un sistema che, oltre ad essere “amico dell’ambiente”, può apportare importanti benefici economici grazie ad un uso più efficiente delle risorse disponibili. Questo nuovo modello ben si coniuga con la sharing economy, la nuova forma di economia collaborativa che sta venendo avanti anche nel nostro Paese e che propone forme di consumo basate sulla condivisione e sull’utilizzo in comune di beni e risorse anziché sulla proprietà. Ne sono un esempio le piattaforme per l’uso temporaneo di beni o servizi. L’obiettivo è come sempre approfondire i temi per promuovere la diffusione della cultura e delle buone prassi e individuare opportunità di incontro e qualificazione professionale per le imprese e per i giovani”.

Una manifestazione che vede il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia e Comune di Bergamo, Confartigianato Imprese Bergamo, ANCE Bergamo, Confcooperative, l’Ordine degli Architetti, l’Ordine degli Ingegneri, Imprese & Territorio, la Camera di Commercio con l’Azienda Speciale Bergamo Sviluppo, l’Ufficio Scolastico Territoriale, l’Università, l’Associazione Cetri Tires ed UBI Banca. La novità di quest’anno è l’allargamento dei confini della Settimana per l’Energia che fa acquisire alla manifestazione una portata regionale: è stata infatti coinvolta anche Confartigianato Lombardia, la federazione regionale di Confartigianato, con sede a Milano, in collaborazione con la quale verrà organizzato l’evento di apertura che si terrà proprio nel capoluogo lombardo. Inoltre l’intero Sistema regionale delle Associazioni aderenti a Confartigianato Lombardia collabora con la Settimana per l’Energia: saranno infatti 7 gli eventi organizzati in altre province grazie all’impegno delle Confartigianato di Milano-Monza, Brescia, Varese, Lodi, Lecco e Como, compreso un evento fuori regione organizzato a Novara da Confartigianato Imprese Piemonte Orientale.

Tutti gli incontri della Settimana per l’Energia sono a ingresso libero e gratuito; sul sito www.settimanaenergia.it, è possibile consultare il programma dettagliato, in continua evoluzione, e la rassegna stampa della Settimana e registrarsi agli eventi d’interesse.

L'articolo La Settimana dell’energia martedì fa tappa a Confartigianato proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/21/settimana-energia-brescia-confartigianato/feed/ 0 118138
Referendum e imprese, stasera Gori ne parla con Massetti e Beccalossi http://www.bsnews.it/2017/10/18/referendum-gori-massetti-beccalossi/ http://www.bsnews.it/2017/10/18/referendum-gori-massetti-beccalossi/#respond Wed, 18 Oct 2017 09:00:51 +0000 http://www.bsnews.it/?p=117860 Referendum per l’autonomia della Lombardia e la ricaduta per le imprese. Questo il tema dell’incontro che Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale ha messo in calendario per mercoledì 18 ottobre, a partire dalle ore 21, presso l’Auditorium di Confartigianato di via Orzinuovi 28. Interverranno il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e l’assessore regionale Viviana Beccalossi […]

L'articolo Referendum e imprese, stasera Gori ne parla con Massetti e Beccalossi proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Referendum per l’autonomia della Lombardia e la ricaduta per le imprese. Questo il tema dell’incontro che Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale ha messo in calendario per mercoledì 18 ottobre, a partire dalle ore 21, presso l’Auditorium di Confartigianato di via Orzinuovi 28.

Interverranno il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e l’assessore regionale Viviana Beccalossi dopo l’introduzione del presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti. L’incontro sarà moderato dal segretario generale di Confartigianato Brescia Carlo Piccinato.

Obiettivo del dibattito aperto a tutti è sottolineare l’importanza dell’autonomia della Lombardia per le imprese e il territorio, capirne le ragioni e individuarne l’ampiezza necessaria: “Di fronte al Referendum per l’Autonomia, le cui ricadute interesseranno da vicino le nostre imprese, ci siamo chiesti quali possano essere i contenuti di un’autonomia che tutti auspichiamo – spiega Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia. Intendiamo raccogliere e confrontare punti di vista autorevoli per capire meglio quale possa essere la direzione più adatta per realizzare quella che secondo noi è la via all’autonomia lombarda, ovvero un assetto federalista sostenibile. Confartigianato, in questo scenario, è pronta per contribuire a creare, sotto la regia di Regione Lombardia e insieme alle altre forze economiche e sociali, una piattaforma di confronto sul tema da proporre al Governo”.

Ma soprattutto dal dibattito emergeranno le prospettive del referendum: è lo strumento più adatto verso l’autonomia? E quali sono le possibilità di autonomia dopo il referendum, dal punto di vista istituzionale ed economico? Visioni diverse ma con una prospettiva comune: cercare un’autonomia che supporti al meglio il contesto socio-economico in cui operano le imprese lombarde e il suo futuro.

“Non è una scelta scontata – conclude il presidente Massetti – e perciò vogliamo offrire ai nostri associati un momento di incontro e confronto di alto livello. Per questo abbiamo invitato due autorevoli esponenti per entrare nel merito di quali saranno le ricadute sulle imprese e sull’economia più in generale. Lo sappiamo bene, gli artigiani sono pragmatici e decidono dopo aver ascoltato bene entrambe le posizioni e valutano cosa è meglio per loro e per la loro attività, che vuol dire lavoro e benessere per i propri dipendenti e ricadute e futuro per il territorio”.

L'articolo Referendum e imprese, stasera Gori ne parla con Massetti e Beccalossi proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/18/referendum-gori-massetti-beccalossi/feed/ 0 117860
Librixia, chiude i conti a quota 9mila e guarda già al 2018 http://www.bsnews.it/2017/10/17/librixia-2017-bilancio/ http://www.bsnews.it/2017/10/17/librixia-2017-bilancio/#respond Tue, 17 Oct 2017 13:08:10 +0000 http://www.bsnews.it/?p=117823 Settantaquattro appuntamenti letterari (con un programma ricchissimo di nomi di livello), con un pubblico di circa 9mila persone sulle 60mila transitate da piazza Vittoria in quei giorni. E’ questo il bilancio dell’ultima edizione di Librixia, la fiera dell’editoria bresciana organizzata da Eugenio Massetti, Comune di Brescia con AnCos e Bcc Agrobresciano. A presentare i risultati […]

L'articolo Librixia, chiude i conti a quota 9mila e guarda già al 2018 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Settantaquattro appuntamenti letterari (con un programma ricchissimo di nomi di livello), con un pubblico di circa 9mila persone sulle 60mila transitate da piazza Vittoria in quei giorni. E’ questo il bilancio dell’ultima edizione di Librixia, la fiera dell’editoria bresciana organizzata da Eugenio Massetti, Comune di Brescia con AnCos e Bcc Agrobresciano.

A presentare i risultati sono stati, ieri, il sindaco di Brescia Emilio del Bono, la vice Laura Castelletti, Eugenio Massetti (presidente Confartigianato), cui fa capo AnCos, Mauro Carrozza (Bcc), Sergio Faini (consigliere della Fondazione Asm) e Fabio Baldassi (il Leggìo, l’associazione dei 16 librai che hanno esposto e venduto i loro volumi nella tenda in piazza Vittoria).

Il festival si prepara dunque già all’edizione 2018, con l’obiettivo di superare i visitatori di quest’anno e gli incassi delle sponsorizzazioni (circa 100mila euro).

L'articolo Librixia, chiude i conti a quota 9mila e guarda già al 2018 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/17/librixia-2017-bilancio/feed/ 0 117823
Autostrada della Valtrompia, questa mattina il punto in Broletto http://www.bsnews.it/2017/10/05/autostrada-della-valtrompia/ http://www.bsnews.it/2017/10/05/autostrada-della-valtrompia/#respond Thu, 05 Oct 2017 17:13:34 +0000 http://www.bsnews.it/?p=116913 Sì è svolto questa mattina a Palazzo Broletto un incontro tra la Provincia di Brescia, rappresentata dal Presidente Pier Luigi Mottinelli e dal Consigliere Diego Peli, i Comuni di Concesio, con il sindaco Stefano Retali, Sarezzo, Diego Toscani, Lumezzane, Matteo Zani, e Villa Carcina con l’ Assessore all’Urbanistica Cristina Manessi. Erano poi presenti Giuseppe Pasini […]

L'articolo Autostrada della Valtrompia, questa mattina il punto in Broletto proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Sì è svolto questa mattina a Palazzo Broletto un incontro tra la Provincia di Brescia, rappresentata dal Presidente Pier Luigi Mottinelli e dal Consigliere Diego Peli, i Comuni di Concesio, con il sindaco Stefano Retali, Sarezzo, Diego Toscani, Lumezzane, Matteo Zani, e Villa Carcina con l’ Assessore all’Urbanistica Cristina Manessi. Erano poi presenti Giuseppe Pasini per AIB, Eugenio Massetti per la Camera di Commercio di Brescia, Massimo Ottelli, Presidente della Comunita Montana di Valle Trompia e i rappresentanti di ANAS. All’ordine del giorno il raccordo autostradale della Valle Trompia, con l’obiettivo di discutere delle modifiche e delle migliorie al progetto, soprattutto relative ai comuni di Concesio e Sarezzo.

È stato ribadito che la situazione di stallo deriva da interventi amministrativi del TAR che interessano l’azienda appaltante e quella appaltatrice, dei quali si sta occupando anche il Commissario nominato da Regione Lombardia, che entro il mese di ottobre dovrebbe presentare una proposta utile a dirimere il contenzioso. Si sono poi chiariti gli aspetti tecnici piu specifici ed è iniziato un percorso che troverà la sua cocretizzazione nell’incontro previsto per fine mese in sede ministeriale.

L'articolo Autostrada della Valtrompia, questa mattina il punto in Broletto proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/05/autostrada-della-valtrompia/feed/ 0 116913
Brescia invasa da libri e scrittori, torna Librixia – ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO http://www.bsnews.it/2017/09/23/librixia-2017-brescia/ http://www.bsnews.it/2017/09/23/librixia-2017-brescia/#respond Sat, 23 Sep 2017 13:01:16 +0000 http://www.bsnews.it/?p=116116 Libri, autori, librai e lettori. In Piazza Vittoria da sabato 30 settembre, dopo il taglio del nastro ufficiale alle ore 10 e l’apertura al pubblico dell’area che riunisce librai ed editori locali, il via agli incontri. Nove giorni ininterrotti di presentazioni e dibattiti per un evento, quello di Librixia 2017, che – dopo il successo […]

L'articolo Brescia invasa da libri e scrittori, torna Librixia – ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Libri, autori, librai e lettori. In Piazza Vittoria da sabato 30 settembre, dopo il taglio del nastro ufficiale alle ore 10 e l’apertura al pubblico dell’area che riunisce librai ed editori locali, il via agli incontri. Nove giorni ininterrotti di presentazioni e dibattiti per un evento, quello di Librixia 2017, che – dopo il successo dell’edizione dello scorso anno – ci riporta indietro nel tempo agli anni ‘30 del Novecento con l’avventura dei primi librai del centro che, raccogliendo la sfida di realizzare un vero e proprio festival della letteratura a Brescia, hanno dato il via alla prima fiera del libro cittadina.

Traguardi e ambizioni, quelli di Librixia 2017, resi possibili grazie alla consolidata collaborazione tra Comune di Brescia, Ancos – Circolo culturale di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale e BCC Agrobresciano, sponsor principale della kermesse. Un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro, che è sempre al centro degli oltre settanta incontri, riflessioni e confronti. Oltre all’immancabile mercato curato dalle librerie e dalle case editrici bresciane che da sempre fanno riferimento all’associazione “Il Leggio”, da sabato 30 settembre a domenica 8 ottobre Piazza Vittoria ospiterà l’area meeting “Agrobresciano Arena”, luogo d’incontro con autori italiani e locali, giornalisti e grandi nomi della cultura, della letteratura e dello spettacolo, con un obiettivo preciso: sostenere la cultura, valorizzando la bellezza della lettura.

Quest’anno un’apertura esclusiva con la presentazione del nuovo libro di Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, che presenterà alle ore 11 di sabato 30 settembre il suo libro “Disadorna e altre storie” ed. La Nave di Teseo. Molti i libri di nuova uscita, con ritorni importanti, come quello di Massimo Carlotto, Vittorio
Sgarbi con Giulio Tremonti e Andrea Vitali e la presenza di scrittori stranieri, ormai “naturalizzati”, quali Helena Janeckez, Anilda Ibrahimi, ma anche dello svedese Björn Larsson. Phil Palmer, chitarrista jazz e rock britannico (storico membro dei Dire Straits) tra i più noti turnisti internazionali, e la moglie Numa Palmer ci regaleranno un percorso musicale e poetico delle loro carriere e presenteranno il progetto musicale internazionale umanitario “NOI SIAMO AMORE /PROMISED LAND” con il video patrocinato UNICEF.

Dopo l’impatto positivo dello scorso anno con la formula dell’incontro intervista con l’autore e l’evento-spettacolo serale, la replica quest’anno: gli Avion Travel, sabato 30 settembre,
racconteranno la loro musica alle 18, prima del concerto in Piazza del Foro (Auditorium San
Barnaba, in caso di maltempo). Con il grande evento di Numa e Phil Palmer, domenica 1 ottobre alle 21. Così con Aldo Caponi, in arte Don Backy, dalla sua immensa carriera di autore e cantante, a quella di scrittore per la presentazione di martedì 3 ottobre del suo “Io che miro il tondo”. E Gian Antonio Stella, che alle 18 del 4 ottobre presenta “Cose dell’altro mondo”: un viaggio storico attraverso la ricchezza delle differenze e la sera, in Auditorium San Barnaba lo spettacolo teatrale “Maledette Suffragette” e così Massimo Carlotto, dopo la presentazione del nuovo libro, in serale con lo spettacolo “Blues per cuori fuorilegge”.

Settantaquattro incontri, con uno sguardo particolare all’editoria locale e agli autori bresciani e alle case editrici locali spazieranno dall’arte allo sport, dai gialli alla poesia, dalla storia locale alla psicologia. Non mancheranno gli incontri con le scuole, quest’anno triplicati, con una lettura animata sul tema delle migrazioni, uno spettacolo sul bullismo e l’incontro con la nipote di Don Milani, Valeria Milani Comparetti, per ricordarne la figura a cinquant’anni dalla sua morte.

Tanti i volti noti che presenteranno il loro libro, grazie al supporto dei molti giornalisti con i quali dialogheranno: da Luca Mercalli a Selvaggia Lucarelli, da Giuseppe Cruciani a Lella Costa. E poi Cecilia Strada, Massimo Cotto, Maria Rita Parsi. E grandi nomi della letteratura come Luca Doninelli, Giuseppe Culicchia, Gilda Piersanti, Alberto Schiavone e Maurizio De Giovanni che sarà ospite dopo l’incontro con il pubblico giovedì 5 alle ore 19 nella trasmissione in diretta “Questioni di gusto” condotta da Marco Recalcati su Teletutto alle 20.45.

E poi la storia con Mimmo Franzinelli e l’Opera dei Meridiani Mondadori su Don Milani, Giovanni Bianconi e la politica con Luciano Violante e con l’evento organizzato da Confartigianato in calendario lunedì 2 ottobre in Sala dei Giudici con il sottosegretario Paola De Micheli. Recentemente nominata commissario straordinario alla ricostruzione delle aree colpite dal terremoto del Centro Italia, De Micheli è autrice, insieme ad Antonio Misiani e Stefano Imbruglia, di “Se chiudi ti compro”, edito da Guerini e Associati. Non mancherà la Poesia, in una apposita sezione curata da Alessandra Giappi, con tre appuntamenti di rilievo. Quello con Franca Grisoni e poi un incontro dedicato alla rivista di Poesia Argo con i poeti Ottavio Rossani, Rossella Renzi e Silvia Rosa. Infine, con “Umana troppo umana. Poesie per Marylin Monroe”, con i poeti Maurzio Cucchi e Gian Mario Villalta, direttore artistico di Pordenonelegge. Tutti gli appuntamenti, dove non diversamente indicato sul programma, si terranno presso l’area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria e sono a ingresso gratuito.

“Dona un libro …2017”

Dopo il successo dello scorso anno Librixia rilancia l’iniziativa “Dona un libro …2017”. I libri raccolti quest’anno saranno donati a una biblioteca del Centro Italia danneggiata dal terremoto, permettendo così, attraverso un semplice gesto di solidarietà, il ritorno alla normalità. Durante i nove giorni di manifestazione, all’interno dell’area meeting “Agrobresciano Arena” e nello stand dei librai di Piazza Vittoria, saranno presenti appositi contenitori per raccogliere i libri che cittadini e autori vorranno generosamente donare. BCC Agrobresciano aderisce all’iniziativa e in tutte le sue 21 filiali sono stati collocati appositi contenitori per le donazioni di collaboratori, soci e clienti della banca, perché …“Un libro donato a una biblioteca è un libro donato a tutti e per sempre”!

Evento BCC Agrobresciano

Per l’intera settimana BCC Agrobresciano sarà presente con uno spazio desk all’interno
dell’Agrobresciano Arena. Anche quest’anno promuoverà direttamente un incontro, in calendario martedì 3 ottobre alle ore 17, con Mauro Berruto, ex CT della Nazionale maschile di volley, speaker e autore di due romanzi. Attualmente A.D. della Scuola Holden fondata da Alessandro Baricco, Berruto spiegherà come “Essere una squadra”.

Mostra “Io leggo tu leggi”

In occasione della Fiera del Libro 2017 LIBRIXIA e L.A.B.A. organizzano, presso Alba Area Gallery di Corsetto Sant’Agata (secondo cortile, Primo piano), l’esposizione della mostra “IO LEGGO TU LEGGI”, produzione fotografica di Antonio Candela. Una mostra che racchiude preziosi scatti che ritraggono lettori del mondo in momenti e contesti diversi. Un progetto nato in occasione dei numerosi viaggi dell’artista e visitabile da domenica 24 settembre a domenica 8 ottobre (il giovedì, venerdì, sabato e domenica) dalle ore 15 alle ore 19. L’ingresso è gratuito e l’inaugurazione si terrà sabato 23 settembre alle ore 18.

Librai, librerie e collaborazioni

Numerose le case editrici, le librerie e associazioni presenti: Chersi libri, EKT Edikit, Libreria Ferrata, Grafo Edizioni, La Compagnia della Stampa Massetti – Rodella Editori, La Rinascita, Liberedizioni, Mannarino Edizioni, Punto Einaudi, Il Libraccio, Temperino Rosso, Librerie Paoline, Zephyro Edizioni, l’antiquario librario Mabesolani, l’artigiano digitale Bertoletti, il Museo Diocesano, Medici Senza Frontiere, Ancos Brescia e Ancos Alto Milanese.

Librixia 2017 collabora, inoltre, con numerose associazioni e realtà del territorio per promuovere la cultura, condividendo alcuni appuntamenti con l’atteso evento cittadino La Notte della Cultura, denominato in quest’edizione 2017 The Big Beat Night. Collabora infine con con L.A.B.A. Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, con Casa della Memoria, con il CTB Centro Teatrale Bresciano per l’incontro di sabato 7 ottobre sul futuro dell’Europa con Marco Archetti e Davide Dattoli, con la Casa Circondariale di Verziano in occasione della
presentazione del progetto “Parole e segni di libertà” – La storia di OrtoLibero in Piazza Vittoria giovedì 5 ottobre alle ore 17 e per l’appuntamento con Johnny Dotti e il suo “Giuseppe siamo noi” – Ed. San Paolo – all’interno della Casa Circondariale lunedì 2 ottobre alle ore 11 (con modalità di partecipazione con accredito all’indirizzo ccsr.brescia@giustizia.it)

Che cos’è ANCoS

ANCoS (Associazione Nazionale Comunità Sociali e Sportive) è costituita all’interno del Sistema Confartigianato, ed è un Ente Nazionale che opera in completa autonomia. Impegno sociale,culturale, morale e civile, compresa la formazione professionale di tutti i cittadini senza alcuna distinzione di razza, religione o credo politico, sono gli obiettivi di ANCoS, che anche in collaborazione con le istituzioni pubbliche e private, promuove numerose attività su tutto il territorio. Aderendo all’invito del presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti sarà presente anche ANCoS Alto Milanese per rafforzare l’importante sinergia fra i comitati lombardi dopo la partecipazione a “Tempo di Libri” a Milano lo scorso marzo. E Ancos Alto Milanese porterà a Brescia due testimonial d’eccezione: Filippo Confalmi, il primo fumetto ispirato al mondo dell’artigianato, e il nuovo personaggio D’Artigian, il “moschettiere artigiano”, testimonial cordiale e competente dell’artigianalità originale e autentica…

Ma Librixia 2017 non finisce qui. Già in calendario un grande appuntamento nel “Dopo Librixia”: Gianrico Carofiglio presenterà il suo prossimo nuovo libro “Le tre del mattino”, edito da Einaudi, il prossimo 16 novembre alle 18.30 in Vanvitelliano, Palazzo Loggia.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI LIBRIXIA 2017

Programma generale 50x21 2017

L'articolo Brescia invasa da libri e scrittori, torna Librixia – ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/09/23/librixia-2017-brescia/feed/ 0 116116
Brescia, perse 380 imprese all’anno e giovani disoccupati al 33 per cento http://www.bsnews.it/2017/09/19/dati-confartigianato-brescia/ http://www.bsnews.it/2017/09/19/dati-confartigianato-brescia/#comments Tue, 19 Sep 2017 14:48:49 +0000 http://www.bsnews.it/?p=115851 Il mondo delle MPI lombarde è uscito meno numeroso e più maturo dagli ultimi 10 anni di mercato. Dal 2007 ha infatti perso 20mila imprese artigiane ed è cresciuta la quota degli autonomi artigiani over 55 (+15,4%), a fronte di un calo significativo degli under 35 (-45,4%). Ma è anche più strutturato – con un […]

L'articolo Brescia, perse 380 imprese all’anno e giovani disoccupati al 33 per cento proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Il mondo delle MPI lombarde è uscito meno numeroso e più maturo dagli ultimi 10 anni di mercato. Dal 2007 ha infatti perso 20mila imprese artigiane ed è cresciuta la quota degli autonomi artigiani over 55 (+15,4%), a fronte di un calo significativo degli under 35 (-45,4%).

Ma è anche più strutturato – con un incremento della quota di Srl dal 2,3% al 5,6% – più qualificato – con imprenditori con titoli di studio mediamente più elevati tra gli under 40 – e più internazionalizzato. Cresce infatti il Made in Lombardia all’estero nei settori a maggior concentrazione di MPI, e lo fa più della media del manifatturiero lombardo: +26,6% contro il +20%, e si estende il raggio di azione, con un incremento del 50,8% delle esportazioni direte verso i Paesi extra UE28.

Un mondo che ha vissuto le scottature di due recessioni sulla propria pelle, ma che sta anche cogliendo le opportunità dei nuovi mercati e delle nuove tecnologie: il 67,7% degli artigiani lombardi prevede infatti di effettuare investimenti nel prossimo biennio, e di questi quasi 7 su 10 hanno in programma almeno un investimento in tecnologie digitali.

È questo il quadro che emerge dal 7° Rapporto dell’Osservatorio MPI di Confartigianato Lombardia “Dal tramonto all’alba: Com’è cambiato l’artigianato lombardo, dopo una notte lunga 10 anni”, presentato questa mattina a Palazzo Pirelli.

“Le nostre imprese si sono senza dubbio trasformate negli ultimi 10 anni – commenta Eugenio Massetti, Presidente di Confartigianato Lombardia – Ma in questo nuovo modo di fare impresa resiste il cuore del “valore artigiano”, quella caratteristica distintiva delle nostre aziende che sintetizza creatività, manualità, tecnologia, personalizzazione, capace di dare un effettivo valore aggiunto a prodotti e servizi. Tra i nostri associati per esempio molti giovani sono stati capaci di prendere in mano mestieri tradizionali, magari dai genitori, e ripensarli con nuove competenze; è una nuova tendenza che si sta facendo sempre più strada, verso un artigianato che conserva la sua essenza ma cambia pelle per adeguarsi a nuovi bisogni e mercati, e la nostra Associazione è pronta per accompagnare le imprese in questa trasformazione”.

Il tavolo dei relatori della presentazione del 7° Rapporto dell’Osservatorio MPI di Confartigianato Lombardia, foto Confartigianato, www.bsnews.it
Il tavolo dei relatori della presentazione del 7° Rapporto dell’Osservatorio MPI di Confartigianato Lombardia, foto Confartigianato, www.bsnews.it

Focus Brescia

L’Osservatorio ha raccolto anche i dati di ogni singola provincia lombarda. Per quanto riguarda Brescia, se nel 2006 si contavano 516mila occupati, nel 2015 erano 518mila e nel 2016 528mila, con un variazione assoluta di 12mila occupati e percentuale del 2,3%.

Ma il dato negativo è la crescita del tasso di disoccupazione, che, sempre a Brescia, era del 3,8% nel 2006 per poi salire all’8,7% nel 2015 e nel 2016 tornare leggermente in a scendere portando la quota dei disoccupati a all’8,6%. Confermata dalla disoccupazione giovanile (15/24 anni) al 9,7% nel 2006 è salita al 35,9% nel 2015 e al 32,9% nel 2016: 23,2 punti percentuali in più rispetto al periodo pre crisi.

Occupazione dei giovani tra i 15-24 anni a Brescia dieci anni fa erano occupati il 42,6% dei giovani e dieci anni dopo, nel 2015, solo il 19,1% tornata a crescere nel 2016 portandosi al 20,8%.

Per quanto riguarda il mondo delle imprese artigiane, la dinamica in provincia di Brescia in questo decennio racconta di come si sia passati da 38.489 imprese al II trimestre 2007 (il 31,9% del totale) nel 2017 a 34.695 imprese, 3.794 imprese in meno, quasi il 10% del totale delle imprese (-9,9%). Ma è in questo scenario – conferma il presidente Massetti: “Che ci siamo rimboccati le maniche, rispondendo adeguatamente a questo cambiamento, per cogliere le opportunità nuove, consci che la caratteristica distintiva delle nostre imprese rimane il valore artigiano, che sintetizza creatività, manualità, tecnologia, personalizzazione. Confartigianato è al loro fianco, per esplicitare questo valore artigiano nel modo più attuale è adatto ai nuovi mercati in cui operano”.

LA VERSIONE INTEGRALE DEL RAPPORTO DI CONFARTIGIANATO

Rapporto2017_ConfartigianatoLombardia_web-3

 

 

L'articolo Brescia, perse 380 imprese all’anno e giovani disoccupati al 33 per cento proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/09/19/dati-confartigianato-brescia/feed/ 1 115851
Da Confartigianato Brescia un corso per diventare carrozzieri Doc http://www.bsnews.it/2017/09/18/carrozziere-corso-confartigianato/ http://www.bsnews.it/2017/09/18/carrozziere-corso-confartigianato/#respond Mon, 18 Sep 2017 10:59:14 +0000 http://www.bsnews.it/?p=115740 Un percorso di formazione inedito dedicato ai carrozzieri. È quello che verrà presentato martedì 26 settembre alle ore 20,30, presso la sede di Confartigianato Brescia di via Orzinuovi, 28 e aperto a tutti gli addetti ai lavori della categoria interessati. Poi, già in calendario, dieci incontri e venti ore di lezioni teoriche al termine delle […]

L'articolo Da Confartigianato Brescia un corso per diventare carrozzieri Doc proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Un percorso di formazione inedito dedicato ai carrozzieri. È quello che verrà presentato martedì 26 settembre alle ore 20,30, presso la sede di Confartigianato Brescia di via Orzinuovi, 28 e aperto a tutti gli addetti ai lavori della categoria interessati. Poi, già in calendario, dieci incontri e venti ore di lezioni teoriche al termine delle quali verrà rilasciato un attestato di partecipazione. “Carrozziere a regola d’arte”, questo il titolo del percorso formativo, aperto a tutti i carrozzieri e gratuito per gli associati di Confartigianato, che prenderà il via con la prima lezione martedì 10 ottobre per concludersi martedì 23 gennaio 2018, pensato per offrire strumenti sempre più performanti per chi opera in una categoria in continua evoluzione.

Dalla gestione del sinistro, alle nuove normative in ambito ambientale, passando per la pianificazione degli investimenti, alla corretta gestione del magazzino, sino agli strumenti di marketing e sponsorizzare della propria attività. E poi approfondimenti specifici nella gestione del sinistro e nella cessione del credito, all’indennizzo diretto e alle procedure liquidative.

Per il presidente di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale Eugenio Massetti: “La scuola di formazione Carrozzieri Confartigianato ha lo scopo di offrire un’ampia e corretta conoscenza delle materie al fine di acquisire gli elementi indispensabili per gestire al meglio il rapporto tra Carrozziere e cliente, l’assicurazione e il perito, nella fase cruciale del sinistro. Inoltre è ideato per massimizzare le potenzialità dell’impresa anche attraverso l’analisi di bilancio, individuando i corretti indici di economicità, oltre che a porsi nel modo corretto sul mercato, sfruttando le leve del marketing. Non è un corso prettamente teorico, ma studiato per essere altamente applicabile e calato nella realtà concreta delle carrozzerie di oggi e di domani”.

Per informazioni contattare l’area Categorie di Confartigianato Brescia ai numeri 030/3745.203-324 oppure visitare il sito www.confartigianato.bs.it per la compilazione della scheda d’iscrizione al corso.

L'articolo Da Confartigianato Brescia un corso per diventare carrozzieri Doc proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/09/18/carrozziere-corso-confartigianato/feed/ 0 115740