mario sberna – BsNews.it – Brescia News http://www.bsnews.it Il quotidiano on line di Brescia e provincia Mon, 11 Dec 2017 15:55:10 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.8.4 123231640 Ambiente, Forza Italia stoppa la mozione bresciana a Roma: è polemica http://www.bsnews.it/2017/11/24/ambiente-mozione-bresciana-roma-polemica/ http://www.bsnews.it/2017/11/24/ambiente-mozione-bresciana-roma-polemica/#respond Fri, 24 Nov 2017 16:01:40 +0000 http://www.bsnews.it/?p=120243 E’ polemica per la ozione congiunta sull’ambiente presentata da alcuni parlamentari bresciani (Movimento 5 stelle, Pd, Lega e altri) e fermata da Forza Italia. Il partito di Berlusconi, infatti, si è opposto alla calendarizzazione della mozione, che avrebbe dovuto essere messa in votazione alla Camera dei deputati nel mese di novembre. La mozione ha l’obiettivo […]

L'articolo Ambiente, Forza Italia stoppa la mozione bresciana a Roma: è polemica proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
E’ polemica per la ozione congiunta sull’ambiente presentata da alcuni parlamentari bresciani (Movimento 5 stelle, Pd, Lega e altri) e fermata da Forza Italia. Il partito di Berlusconi, infatti, si è opposto alla calendarizzazione della mozione, che avrebbe dovuto essere messa in votazione alla Camera dei deputati nel mese di novembre.

La mozione ha l’obiettivo di impegnare il governo per la definizione di un piano generale di bonifica partendo dalle aree più a rischio identificate anche a seguito della mappatura dei terreni e di nuove analisi epidemiologiche. Si propone inoltre di subordinare la realizzazione di nuovi impianti o l’ampliamento di quelli esistenti ad una concreta diminuzione della concentrazione dei rifiuti.

A firmarla erano stati Alberti (M5S), Basilio (M5S), Cominardi (M5S), Sorial (M5S), i deputati Bazoli (PD), Berlinghieri (PD), Borghesi (LNA), Caparini (LNA), Cominelli (PD), Gitti (PD), Laquaniti (M-ALT), Romele (FI-PDL), Sberna(DES-CD).

“I parlamentari bresciani di Forza Italia (Gelmini e Romele)”, attacca il grillino Ferdinando Alberti, “nonostante i proclami si disinteressano dell’ambiente e della salute dei concittadini e si oppongono pure alle iniziative congiunte degli altri parlamentari con un atteggiamento ipocrita, vergognoso e oltraggioso nei confronti dei bresciani”.

L'articolo Ambiente, Forza Italia stoppa la mozione bresciana a Roma: è polemica proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/11/24/ambiente-mozione-bresciana-roma-polemica/feed/ 0 120243
Tagli alle pensioni dei parlamentari, c’è l’ok. Sberna: un obbrobrio http://www.bsnews.it/2017/07/27/pensioni-parlamentari-brescia/ http://www.bsnews.it/2017/07/27/pensioni-parlamentari-brescia/#comments Thu, 27 Jul 2017 17:21:30 +0000 http://www.bsnews.it/?p=113688 La Camera ha approvato mercoledì una nuova legge, con lo stop ai vitalizi e il ricalcolo delle pensioni dei parlamentari con il sistema contributivo. Una legge – invocata da più parti – promossa dai cinquestelle, dal Pd e dalla Lega e da Fratelli d’Italia. Mentre Mdp e Forza Italia hanno deciso di astenersi.  Ma anche […]

L'articolo Tagli alle pensioni dei parlamentari, c’è l’ok. Sberna: un obbrobrio proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>

La Camera ha approvato mercoledì una nuova legge, con lo stop ai vitalizi e il ricalcolo delle pensioni dei parlamentari con il sistema contributivo. Una legge – invocata da più parti – promossa dai cinquestelle, dal Pd e dalla Lega e da Fratelli d’Italia. Mentre Mdp e Forza Italia hanno deciso di astenersi.  Ma anche tra i bresciani non tutti si sono detti d’accordo. Tra questi Mario Sberna, il deputato in sandali, noto anche per essere stato il presidente nazionale dell’associazione famiglie numerose e per aver rinunciato quasi interamente allo stipendio da parlamentare, eletto con il movimento di Mario Monti e poi passato a Democrazia solidale, che – stando a quanto riporta il Corriere – ha bollato la legge come un “obbrobrio giuridico”.

Secondo Sberna, infatti, la nuova normativa porterà a una ridefinizione delle pensioni di tutti gli italiani, con la diffusione del sistema contributivo in maniera retroattiva, cioè anche per coloro che avevano il retributivo. Ma non è detto che il provvedimento riesca a sopravvivere alla pioggia di ricorsi, che molti parlamentari hanno già annunciato nel nome del principio per cui “i diritti acquisiti non si toccano”. Resta da capire, poi, che fine faranno i diritti degli altri, di tutti quelli che con il contributivo e lavori precari potrebbero arrivare alla pensione con un reddito da fame. Ma questo è un altro capitolo.

L'articolo Tagli alle pensioni dei parlamentari, c’è l’ok. Sberna: un obbrobrio proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/07/27/pensioni-parlamentari-brescia/feed/ 1 113688
Aborto, il deputato bresciano Sberna propone l’adozione preventiva come alternativa http://www.bsnews.it/2017/02/09/aborto-deputato-bresciano-sberna-propone-ladozione-preventiva-alternativa/ http://www.bsnews.it/2017/02/09/aborto-deputato-bresciano-sberna-propone-ladozione-preventiva-alternativa/#respond Thu, 09 Feb 2017 16:40:24 +0000 http://www.bsnews.it/?p=3289 L’aborto? L’alternativa potrebbe essere l’adozione “preventiva”. A proporlo, nero su bianco, è il deputato bresciano di area cattolica Mario Sberna (eletto con Monti), che nelle scorse ore ha presentato con il collega Gian Luigi Gigli una proposta di legge per diminuire il numero degli aborti. In particolare, secondo quanto racconta Bresciaoggi, le donne – come […]

L'articolo Aborto, il deputato bresciano Sberna propone l’adozione preventiva come alternativa proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
L’aborto? L’alternativa potrebbe essere l’adozione “preventiva”. A proporlo, nero su bianco, è il deputato bresciano di area cattolica Mario Sberna (eletto con Monti), che nelle scorse ore ha presentato con il collega Gian Luigi Gigli una proposta di legge per diminuire il numero degli aborti. In particolare, secondo quanto racconta Bresciaoggi, le donne – come alternativa all’interruzione – potrebbero ottenere l’adottabilità del bambino con decreto precedente alla nascita. E dal parto avrebbero comunque sette giorni di tempo per decidere se tenere il bimbo o affidarlo ad altri. Un provvedimento senza costi aggiuntivi per lo Stato che permetterebbe di evitare molti aborti, senza rappresentare – a differenza di altre proposte – una anacronistica crociata contro la 194.

L'articolo Aborto, il deputato bresciano Sberna propone l’adozione preventiva come alternativa proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/02/09/aborto-deputato-bresciano-sberna-propone-ladozione-preventiva-alternativa/feed/ 0 3289
L’ex montiano Sberna a Radio 24: i clienti delle prostitute sono animali, vanno rieducati http://www.bsnews.it/2015/02/13/l-ex-montiano-sberna-a-radio-24-i-clienti-delle-prostitute-sono-animali-vanno-rieducati/ http://www.bsnews.it/2015/02/13/l-ex-montiano-sberna-a-radio-24-i-clienti-delle-prostitute-sono-animali-vanno-rieducati/#comments Fri, 13 Feb 2015 11:34:11 +0000 http://amobrescia.it/?p=88433 Ancora una volta la trasmissione di Giuseppe Cruciani su Radio 24 punge. La “vittima” della Zanzara è, questa volta, Mario Sberna, ex montiano, che non usa mezzi termini parlando di prostitute ed omosessuali. Chiamato il “francescano”, anche per la sua abitudine di indossare sempre sandali aperti, Sberna è diventato celebre quando si è ridotto lo […]

L'articolo L’ex montiano Sberna a Radio 24: i clienti delle prostitute sono animali, vanno rieducati proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>

Ancora una volta la trasmissione di Giuseppe Cruciani su Radio 24 punge. La “vittima” della Zanzara è, questa volta, Mario Sberna, ex montiano, che non usa mezzi termini parlando di prostitute ed omosessuali. Chiamato il “francescano”, anche per la sua abitudine di indossare sempre sandali aperti, Sberna è diventato celebre quando si è ridotto lo stipendio politico a 2.500, devolvendo invece la diaria in beneficenza. Ed è un fervente sostenitore delle famiglie numerose.

Incalzato da Cruciani sul tema di creare un quartiere a luci rosse a Roma, il bresciano tuona contro i clienti delle prostitute:  “Chi va con le prostitute ha dei problemi, deve essere rieducato sul significato di donna e persona umana. E’ peggio di un animale”. Niente apertura nemmeno sul tema dei gay, sul quale l’ex deputato di Scelta civica afferma "dietro i gay c’è una lobby, hanno un grosso potere economico. Sono tutti milionari, basta guardarli sono zeppi di soldi”. E dopo aver invitato il Primo cittadino di Roma Ignazio Marino a preoccuparsi dei poveri  invece che della registrazione dei matrimoni gay avvenuti all’estero, continua -. Se vanno a New York a sposarsi è perché hanno i soldi per farlo". "I poveri non sono quelli che vanno sui giornali e sulle televisioni a gridare per i diritti. Ma quali diritti per i gay? C’è gente in mezzo alla strada da anni e se ne fregano tutti”. E su Scalfarotto, parlamentare omosessuale dichiarato da anni, aggiunge “ lo porto a pedate nel sedere alla stazione Termini a guardare in faccia i poveri e poi mi dice qual è la priorità del paese…”.

L'articolo L’ex montiano Sberna a Radio 24: i clienti delle prostitute sono animali, vanno rieducati proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2015/02/13/l-ex-montiano-sberna-a-radio-24-i-clienti-delle-prostitute-sono-animali-vanno-rieducati/feed/ 25 88433
Europee, Sberna (Popolari per l’Italia): sostegno al democratico Morgano http://www.bsnews.it/2014/05/22/europee-sberna-popolari-per-l-italia-sostegno-al-democratico-morgano/ http://www.bsnews.it/2014/05/22/europee-sberna-popolari-per-l-italia-sostegno-al-democratico-morgano/#comments Thu, 22 May 2014 13:21:03 +0000 http://amobrescia.it/?p=11783 Con una nota il deputato Mario Sberna dei “Popolari per l’Italia” esprime il proprio sostegno alla candidatura di Luigi Morgano (Pd) alle prossime elezioni europee che si terranno il 25 maggio. ECCO IL TESTO INTEGRALE DELLA NOTA: “I temi educativi, la famiglia e la scuola sono risorse e cuore pulsante dell’identità culturale, civile e sociale […]

L'articolo Europee, Sberna (Popolari per l’Italia): sostegno al democratico Morgano proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Con una nota il deputato Mario Sberna dei “Popolari per l’Italia” esprime il proprio sostegno alla candidatura di Luigi Morgano (Pd) alle prossime elezioni europee che si terranno il 25 maggio.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DELLA NOTA:

“I temi educativi, la famiglia e la scuola sono risorse e cuore pulsante dell’identità culturale, civile e sociale del nostro Paese; purtroppo dall’Europa sono arrivati negli anni segnali decisamente contrari, arrivando non solo a mettere in dubbio tali valori ma anche a contrastarli. Da questo punto di vista è necessario sostenere quei candidati che hanno da sempre testimoniato e vissuto i valori della famiglia e della scuola. In quest’ottica di continuità ideale e valoriale l’onorevole Mario Sberna sostiene ed invita a sostenere la candidatura di Luigi Morgano, del Partito Democratico, certo che saprà portare più scuola e più famiglia in Europa, favorendo un ampio confronto e attenzione sui temi educativi e sul patto scuola-famiglia”.

L'articolo Europee, Sberna (Popolari per l’Italia): sostegno al democratico Morgano proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2014/05/22/europee-sberna-popolari-per-l-italia-sostegno-al-democratico-morgano/feed/ 2 11783
Scelta Civica, i deputati bresciani Gitti e Sberna dicono addio a Monti http://www.bsnews.it/2013/11/19/scelta-civica-i-deputati-bresciani-gitti-e-sberna-dicono-addio-a-monti/ http://www.bsnews.it/2013/11/19/scelta-civica-i-deputati-bresciani-gitti-e-sberna-dicono-addio-a-monti/#comments Tue, 19 Nov 2013 12:03:19 +0000 http://amobrescia.it/?p=33175 Due deputati bresciani dicono addio a Scelta Civica: si tratta di Gregorio Gitti e Mario Sberna. La divisione è tra popolari (tra i quali i due bresciani) e i montiani. Ma già si arla di un nuovo soggetto politico per il futuro di cui vi abbiamo dato notizia ieri.  «In assemblea è emersa una divaricazione assoluta – […]

L'articolo Scelta Civica, i deputati bresciani Gitti e Sberna dicono addio a Monti proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Due deputati bresciani dicono addio a Scelta Civica: si tratta di Gregorio Gitti e Mario Sberna. La divisione è tra popolari (tra i quali i due bresciani) e i montiani. Ma già si arla di un nuovo soggetto politico per il futuro di cui vi abbiamo dato notizia ieri.  «In assemblea è emersa una divaricazione assoluta – spiega Gitti al Corsera – sia sulla forma partito (i montiani vorrebbero un partito d’élite, noi siamo per una gestione democratica e partecipativa), sia sulle strategie politiche. Sta finendo il ventennio breve di Berlusconi – continua Gitti – È in atto una ricomposizione del quadro politico, Scelta Civica doveva essere la testa di ponte di questa ricostruzione. Doveva intestarsi il progetto ispirato al popolarismo europeo. Invece è rimasta bloccata nell’immobilismo».

«Il futuro è un partito popolare, democratico, riformista, europeista – spiega Gitti, citando il documento che i popolari volevano presentare in assemblea – in netta discontinuità con la stagione berlusconiana e che in prospettiva si pensa e si organizza in concorrenza con la sinistra, ma degasperianamente alternativo alla destra». 

L'articolo Scelta Civica, i deputati bresciani Gitti e Sberna dicono addio a Monti proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2013/11/19/scelta-civica-i-deputati-bresciani-gitti-e-sberna-dicono-addio-a-monti/feed/ 7 33175
Oggi nasce Scelta Civica Brescia: tra i fondatori Gitti, Sberna, Sbaraini e Gheda http://www.bsnews.it/2013/09/09/oggi-nasce-scelta-civica-brescia-tra-i-fondatori-gitti-sberna-sbaraini-e-gheda/ http://www.bsnews.it/2013/09/09/oggi-nasce-scelta-civica-brescia-tra-i-fondatori-gitti-sberna-sbaraini-e-gheda/#respond Mon, 09 Sep 2013 13:32:57 +0000 http://amobrescia.it/?p=36924 E’ nata questa mattina l’associazione "Scelta Civica Brescia", che fa riferimento al partito nazionale "Scelta Civica per l’Italia" ed intende radicarsi sul territorio provinciale. All’incontro fondativo erano presenti i parlamentari Gregorio Gitti e Mario Sberna oltre al coordinatore regionale Pietro Sbaraini che hanno fissato lo statuto, l’organizzazione, le linee programmatiche e gli obiettivi del nuovo […]

L'articolo Oggi nasce Scelta Civica Brescia: tra i fondatori Gitti, Sberna, Sbaraini e Gheda proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
E’ nata questa mattina l’associazione "Scelta Civica Brescia", che fa riferimento al partito nazionale "Scelta Civica per l’Italia" ed intende radicarsi sul territorio provinciale.

All’incontro fondativo erano presenti i parlamentari Gregorio Gitti e Mario Sberna oltre al coordinatore regionale Pietro Sbaraini che hanno fissato lo statuto, l’organizzazione, le linee programmatiche e gli obiettivi del nuovo soggetto politico la cui segreteria provinciale è stata affidata a Paolo Gheda che questo pomeriggio alle 16 incontrerà i giornalisti locali per illustrare le decisioni adottate nella riunione.

L'articolo Oggi nasce Scelta Civica Brescia: tra i fondatori Gitti, Sberna, Sbaraini e Gheda proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2013/09/09/oggi-nasce-scelta-civica-brescia-tra-i-fondatori-gitti-sberna-sbaraini-e-gheda/feed/ 0 36924
Family day senza politici bresciani http://www.bsnews.it/2007/05/13/family-day-senza-politici-bresciani/ http://www.bsnews.it/2007/05/13/family-day-senza-politici-bresciani/#respond Sun, 13 May 2007 13:23:39 +0000 http://www.bsnews.it/?p=98034 Da il Brescia 13 maggio 2007 Dalla Leonessa sono partiti alla volta di Roma in 2500. Ma  nel popolo dei «più di un milione» che ieri ha riempito piazza San Giovanni non c’erano i nomi più noti della politica bresciana. In pochi, infatti, hanno deciso di prendere parte direttamente all’iniziativa: tutti a titolo personale, senza […]

L'articolo Family day senza politici bresciani proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Da il Brescia 13 maggio 2007

Dalla Leonessa sono partiti alla volta di Roma in 2500. Ma  nel popolo dei «più di un milione» che ieri ha riempito piazza San Giovanni non c’erano i nomi più noti della politica bresciana. In pochi, infatti, hanno deciso di prendere parte direttamente all’iniziativa: tutti a titolo personale, senza bandiere e con mezzi propri.
Così è per l’Udc che pure era rappresentata nella Capitale da diverse decine di militanti, fra cui il segretario provinciale  Gianmarco Quadrini. «Sono qui in quanto padre di quattro figli», chiarisce, «credo fermamente che tutelare le famiglie sia il modo migliore e più concreto per dare un futuro a questa società». Quanto all’evento, invece, Quadrini spiega che «si tratta di una festa, non di una manifestazione e tanto meno di un’iniziativa politica». Sulla stessa linea anche il senatore – e compagno di partito – Luigi Maninetti («credo nei valori di questa giornata») che sottolinea come alla manifestazione abbiano preso parte anche diversi esponenti del centrosinistra. Ma subito dopo non risparmia una  piccola stoccata agli avversari spiegando che «quando si farà una scelta sui valori la maggioranza non sarà più quella che oggi governa il Paese». E se i dirigenti provinciali di An – in testa il deputato Stefano Saglia – erano a Desenzano per un convegno sulla famiglia (proprio mentre un pullman con una cinquantina di militanti della provincia era in viaggio verso la Capitale) alcuni esponenti di Forza Italia non potevano mancare all’appuntamento. È il caso dell’assessore provinciale ai Lavori pubblici Mauro Parolini arrivato a Roma «con alcuni amici di Comunione e liberazione per affermare che la famiglia non è una questione puramente privatistica, ma una struttura fondamentale della nostra società». «La politica non c’entra», incalza il consigliere regionale Margherita Peroni. E a farle eco c’è anche Mario Sberna, ex consigliere comunale della Margherita che ha scelto di partecipare al Family day con un centinaio di famiglie bresciane “numerose” che fanno riferimento all’associazione di cui è presidente nazionale. «Vedo solo genitori e bambini in festa», commenta  Sberna dai primi posti della piazza, «siamo qui solo per testimoniare la bellezza della famiglia: non ho sentito cori contro il Governo e chi vuole dare un significato politico a questa giornata sbaglia».
Il deputato diessino Franco Tolotti – da cattolico praticante – sul punto la pensa però in maniera diversa. «Rispetto chi era al Family day», dice, «ma temo che le sacrosante ragioni di coloro che vogliono un sostegno maggiore alla famiglia tradizionale rischino di essere giocate in contrapposizione ad altri diritti. La nozione di famiglia», conclude, «nel tempo si è venuta ampliando: servono politiche di inclusione, non di contrapposizione». E a proposito di contrapposizioni, ieri, sembra essersi risolta quella – tutta interna alla Loggia – fra lo Sdi e la Margherita. I socialisti, infatti, avevano accusato l’assessore ai Servizi sociali Fabio Capra e il vicesindaco Luigi Morgano di aver tenuto una conferenza che «più di un quadro delle iniziative del Comune per la famiglia suona come un messaggio di sostegno alla manifestazione». Capra, il giorno dopo, spiega di non essere andato a Roma per scelta. «Il Family day è un’occasione importante», spiega, «ma il rischio che qualche parte politica voglia metterci sopra il cappello c’è. Ho scelto di non andare», conclude, «perché ho un ruolo politico e voglio evitare qualsiasi fraintendimento». a.t. – m.d.b.

L'articolo Family day senza politici bresciani proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2007/05/13/family-day-senza-politici-bresciani/feed/ 0 98034