rugby brescia – BsNews.it – Brescia News http://www.bsnews.it Il quotidiano on line di Brescia e provincia Sat, 16 Dec 2017 12:48:02 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.8.4 123231640 Rugby Brescia, altra trasferta amara: Parabiago si impone 40-15 http://www.bsnews.it/2017/12/11/rugby-brescia-altra-trasferta-amara-parabiago-si-impone-40-15/ http://www.bsnews.it/2017/12/11/rugby-brescia-altra-trasferta-amara-parabiago-si-impone-40-15/#respond Mon, 11 Dec 2017 09:02:41 +0000 http://www.bsnews.it/?p=121142 Altra trasferta amara per il Rugby Brescia, che viene sconfitto 40-15 sul campo del Rugby Parabiago, nel match valido per l’ottava giornata del Girone 2. Campo di Parabiago dove i ragazzi di coach Pisati non sono riusciti a imporre il proprio gioco, subendo la costante pressione dei padroni di casa e commettendo alcune disattenzioni che […]

L'articolo Rugby Brescia, altra trasferta amara: Parabiago si impone 40-15 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Altra trasferta amara per il Rugby Brescia, che viene sconfitto 40-15 sul campo del Rugby Parabiago, nel match valido per l’ottava giornata del Girone 2. Campo di Parabiago dove i ragazzi di coach Pisati non sono riusciti a imporre il proprio gioco, subendo la costante pressione dei padroni di casa e commettendo alcune disattenzioni che hanno contribuito a generare l’ampio divario nel punteggio finale.

Coach Mamo sceglie il seguente XV: Albano, Baudo, Massari, Schlecht, Branca, Molinaro, Coffaro, Mikaele, Manuini, Cancro, Volta Pupilli, Maggioni, Canzini, Fulciniti e Torri; coach Pisati risponde con Masgoutiere, Gustinelli, Azzini, Carilli, Zaboni, Locatelli, Gazzoli, Gandolfi, Mariani, Rossini, Daniel, Fierro, Trevisani, Zoli e Franzoni. Parabiago parte forte e costringe subito Brescia nella propria metà campo: al 6′ salvataggio in extremis della nostra difesa sulla linea di meta dopo un’azione nata da una mischia sulla linea dei 22 metri. Una situazione che si ripete anche dieci minuti più tardi, con un altro salvataggio bresciano dopo una mischia questa volta sulla linea dei 5 metri. Tra il 25′ e il 35′, però, la pressione dei padroni di casa si intensifica e porta in dote i primi punti del pomeriggio: prima con la meta di Albano trasformata da Maggioni (che poco prima aveva sbagliato un calcio di punizione), poi con quella di Schlecht (Maggioni non trova la trasformazione). Parabiago si porta così sul 12-0. I nostri ragazzi si risvegliano da un primo tempo in sordina e trovano il modo di ridurre le distanze con una bella azione corale, che consente a Gustinelli di andare in meta (purtroppo non trasformata da Azzini) al minuto 37. E sul 12-5 Parabiago si va al riposo.

Il secondo tempo si apre sulla falsariga della parte finale del primo, con Brescia a condurre le danze e a trovare la seconda meta del pomeriggio: al 4′ è una bellissima azione di Kaikacishvili ad aprire la strada alla meta di Gazzoli, che purtroppo non viene trasformata da Azzini. Parabiago, avanti 12-10, fiuta il pericolo e torna a premere sull’acceleratore, trovando prima al minuto 8 la meta di Mikaele (non trasformata) che riporta i padroni di casa avanti di sette lunghezze (17-10), poi il calcio di punizione realizzato da Maggioni per il nuovo +10 (20-10). Ma, ironia della sorte, è ancora il 24′ a essere fatale al Rugby Brescia, visto che Parabiago tra il 24′ e il 27′ piazza altre due mete che in pratica chiudono la contesa: la prima realizzata da Colombo e trasformata da Maggioni, la seconda da Cancro con Maggioni che stavolta non trova i pali. I padroni di casa volano sul 32-10, prima di incrementare ancora sul 35-10 con il calcio dello stesso Maggioni e sul 40-10 con la meta di Baudo (non trasformata).

Da una meta all’altra, quella di Gandolfi per il Rugby Brescia sul filo di lana serve purtroppo solo a fissare il risultato finale: Parabiago si impone 40-15 e conquista cinque punti, non lasciando nulla ai bresciani, ora attesi domenica prossima dall’ultimo match del 2017 in casa contro Noceto.

L'articolo Rugby Brescia, altra trasferta amara: Parabiago si impone 40-15 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/12/11/rugby-brescia-altra-trasferta-amara-parabiago-si-impone-40-15/feed/ 0 121142
Rugby, Brescia sconfitto dalla capolista Colorno per 38-5 http://www.bsnews.it/2017/12/04/rugby-brescia-sconfitto-capolista-colorno/ http://www.bsnews.it/2017/12/04/rugby-brescia-sconfitto-capolista-colorno/#respond Mon, 04 Dec 2017 09:25:29 +0000 http://www.bsnews.it/?p=120767 Niente da fare in casa della prima della classe. Alla ripresa del campionato un volenteroso Rugby Brescia non riesce a sorprendere il Rugby Colorno, capolista imbattuto del Girone 2,  e soccombe 38-5 in un match praticamente a senso unico. Padroni di casa subito avanti, prima dell’unico sussulto bresciano del pomeriggio con la meta di Zoli. Poi […]

L'articolo Rugby, Brescia sconfitto dalla capolista Colorno per 38-5 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Niente da fare in casa della prima della classe. Alla ripresa del campionato un volenteroso Rugby Brescia non riesce a sorprendere il Rugby Colorno, capolista imbattuto del Girone 2,  e soccombe 38-5 in un match praticamente a senso unico. Padroni di casa subito avanti, prima dell’unico sussulto bresciano del pomeriggio con la meta di Zoli. Poi Cozzi e compagni prendono il controllo delle operazioni, volano sul 38-5 già a metà ripresa e gestiscono il risultato fino al fischio finale.

Colorno in campo con Datola, D’Apice, Romano, Benchea, Canali, Pop, Armantini, Nibert, Modoni, Cozzi, Papa, Castagnoli e Magri; coach Pisati risponde con Masgoutiere, Gustinelli, Secchi Villa, Carilli, Azzini, Locatelli, Gazzoli, Gandolfi, Rossini, Mariani, Daniel, Fierro, Trevisani, Zoli e Franzoni. Match che sembra subito in discesa per i padroni di casa, che al 7′ approfittano di una distrazione difensiva dei nostri ragazzi e realizzano la prima meta del pomeriggio con Papa. La successiva trasformazione di Cozzi vale il 7-0 Colorno. E i biancorossi avrebbero la possibilità di allungare con il calcio di Castagnoli (fischiato per fuorigioco bresciano), che però non trova i pali. Al minuto 14′ fa il suo esordio con la maglia del Rugby Brescia il pilone georgiano Aleko Kaikacishvili, che “approfitta” di un piccolo infortunio subito da Franzoni (sostituzione temporanea) . E il suo ingresso in campo sembra portar bene ai nostri, che cinque minuti più tardi vanno in meta con Zoli e riducono le distanze sul 5-7 (meta non trasformata da Azzini).  Colorno, però, reagisce rabbiosamente e tra il 24′ e il 28′ piazza due mete che tagliano le gambe a Gustinelli e compagni: prima quella di D’Apice non trasformata da Castagnetti, poi quella di Papa trasformata da Cozzi, con il punteggio che recita improvvisamente 19-5 per i padroni di casa. Altre emozioni negli ultimi dieci minuti della prima frazione: al 33′  cartellino giallo per Pop e Gandolfi, al 38′ la quarta meta emiliana (di Romano, trasformata da Cozzi) che manda le due squadre al riposo sul 26-5 Colorno.

Nonostante gli ingressi in campo a inizio secondo tempo di De La Rubia e Kaikacishvili (definitivamente), rispettivamente per Mariani e Franzoni, i padroni di casa continuano a correre e non lasciano scampo ai nostri, piazzando due mete pesantissime che in pratica chiudono i giochi: prima al 48′ quella di Pop non trasformata da Cozzi, poi al 56′ quella di D’Apice trasformata da Cozzi. Colorno vola così sul 38-5 e può poi controllare e gestire il risultato nella seconda parte della ripresa. Il risultato, infatti, non cambia più, con i biancorossi che si confermano così capolisti imbattuti del Girone 2 e Brescia che guarda al prossimo impegno, nuovamente in trasferta, sul campo di Parabiago.

L'articolo Rugby, Brescia sconfitto dalla capolista Colorno per 38-5 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/12/04/rugby-brescia-sconfitto-capolista-colorno/feed/ 0 120767
Rugby Brescia, il nuovo pilone è un atleta georgiano http://www.bsnews.it/2017/11/29/rugby-brescia-pilone/ http://www.bsnews.it/2017/11/29/rugby-brescia-pilone/#respond Wed, 29 Nov 2017 09:40:22 +0000 http://www.bsnews.it/?p=120498 La Società Rugby Brescia è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta georgiano Aleko Kaikacishvili. Classe 1994, nato a Kobuleti (città bagnata dal Mar Nero), è stato prelevato dal Rugby Club Artsivebi, sodalizio che ha recentemente conquistato l’approdo nella First League della Georgian Rugby Union e di cui è Presidente Onorario il Primo Ministro georgiano Archil Talakvadze. “Siamo molto felici […]

L'articolo Rugby Brescia, il nuovo pilone è un atleta georgiano proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
La Società Rugby Brescia è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta georgiano Aleko Kaikacishvili. Classe 1994, nato a Kobuleti (città bagnata dal Mar Nero), è stato prelevato dal Rugby Club Artsivebi, sodalizio che ha recentemente conquistato l’approdo nella First League della Georgian Rugby Union e di cui è Presidente Onorario il Primo Ministro georgiano Archil Talakvadze.

“Siamo molto felici di dare il benvenuto ad Aleko nella grande famiglia del Rugby Brescia – il commento della Presidente Federica Montanarini -. Il mercato rugbistico georgiano è in grande espansione e grazie a un nostro contatto e al lavoro dei miei collaboratori abbiamo individuato in questo ragazzo quell’elemento che potesse aumentare la competitività della nostra Prima Squadra”.

“Aleko è un pilone sinistro – le parole del Team Manager Luca Sainaghi -. E’ arrivato questa mattina in Italia dalla Georgia e questa sera è già in campo allo Stadio Invernici a sostenere il primo allenamento in biancoblu. Ha grande entusiasmo e non vede l’ora di misurarsi con il campionato di Serie A italiano e di dare il massimo per la sua nuova squadra”.

Dopo la terza linea spagnola Alfredo De La Rubia, quindi, un altro innesto straniero per coach Marco Pisati, che cercherà di inserire in tempi rapidi il nuovo pilone georgiano per affrontare con un’arma in più le ultime quattro partite della Prima Fase del Girone 2.

L'articolo Rugby Brescia, il nuovo pilone è un atleta georgiano proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/11/29/rugby-brescia-pilone/feed/ 0 120498
Rugby, primo sorriso stagionale per Brescia: battuto Milano 49-31 http://www.bsnews.it/2017/10/30/rugby-brescia-sorriso-battuto-milano/ http://www.bsnews.it/2017/10/30/rugby-brescia-sorriso-battuto-milano/#respond Mon, 30 Oct 2017 09:02:21 +0000 http://www.bsnews.it/?p=118639 Vittoria doveva essere, vittoria è stata. Il Rugby Brescia sconfigge 49-31 il Rugby Milano allo Stadio Invernici e conquista il primo successo della stagione davanti a un folto pubblico. Match davvero divertente e spettacolare quello andato in scena in Via della Maggia, con i ragazzi di coach Pisati bravi prima a reagire a un avvio a tinte biancorosse, poi […]

L'articolo Rugby, primo sorriso stagionale per Brescia: battuto Milano 49-31 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Vittoria doveva essere, vittoria è stata. Il Rugby Brescia sconfigge 49-31 il Rugby Milano allo Stadio Invernici e conquista il primo successo della stagione davanti a un folto pubblico. Match davvero divertente e spettacolare quello andato in scena in Via della Maggia, con i ragazzi di coach Pisati bravi prima a reagire a un avvio a tinte biancorosse, poi a infilare ripetutamente la difesa ospite con ben sette mete.

Coach Pisati sceglie il seguente XV: Gustinelli, Bianchini, Bertè, Gelmini, Secchi Villa, Locatelli, Gazzoli, Casali, De La Rubia (lo spagnolo all’esordio in maglia bresciana), Rossini, Daniel, Fierro, Trevisani, Zoli e Armantini; coach Grangetto risponde con Gorietti, Allaria, Dotti, Longoni, Pegoraro, Fedeli, Achilli, Salerno, Belloni, Cipolla, Gorini, Soldi, Betti, Lombardi e Magallanes. Inizio come detto shock per i padroni di casa, che perdono una sanguinosissima palla davanti ai pali e vengono puniti dalla meta di Fedeli, trasformata da Gorietti: Milano al 1′ è già avanti 7-0. Brescia, però, non si perde d’animo e reagisce alla grande, riversandosi subito nella metà campo ospite e sfiorando a più riprese la meta. Che arriva al 9′ con una bella azione di potenza del tallonatore Giacomo Zoli, che sfonda la difesa milanese e regala i primi cinque punti ai suoi, che diventano sette con la trasformazione di Gelmini. Scenario che si ripete, con l’unica variante di Gustinelli al posto di Zoli, al minuto 15, con Bertè bravo ad aprire per il numero 15 bresciano che non deve far altro che depositare l’ovale dietro la linea. Gelmini trasforma ancora e porta i suoi sul 14-7. Stavolta è Milano a essere chiamata alla reazione, che si concretizza al 30′ con il calcio di punizione di Gorietti: 14-10 Brescia. Punteggio che cambia di nuovo sul ribaltamento di fronte, grazie alla straordinaria azione di Casali, che porta l’ovale in territorio cinque metri e lo serve a Gazzoli, che si tuffa sotto i pali e manda in delirio il pubblico dell’Invernici. Dopo la trasformazione di Gelmini, Brescia si getta nuovamente all’attacco sulle ali dell’entusiasmo e fa bene perché grazie a una grande azione di Bertè-Secchi Villa trova la quarta, incredibile meta del primo tempo, seguita dalla solita trasformazione di un infallibile Gelmini: 28-10 Brescia, punteggio con cui si va al riposo.

I bresciani non si accontentano e partono alla grande con la meta di Zoli al 1′, trasformata ancora da Gelmini: 35-10 Brescia. Ma Milano non ci sta e risponde subito con la stessa moneta, ovvero meta (del neo entrato Scarpellini) con trasformazione (ad opera di Gorietti), che valgono il 35-17. Brescia smette di giocare e come se non bastasse perde per dieci minuti De La Rubia, che si vede sventolare il cartellino giallo dal direttore di gara. Nemmeno il tempo di riorganizzarsi e Milano va a segno con un’altra combinazione meta+trasformazione, ancora firmate da Scarpellini e Gorietti: 35-24. Ed è ancora un Gorietti particolarmente ispirato a infilare nuovamente la difesa bresciana con un’altra meta al 20′, trasformata poco dopo: 35-31. Brescia allora avverte il pericolo della rimonta-beffa e torna finalmente a farsi vedere dalle parti dei pali milanesi, chiudendo in pratica il match con due mete in rapida successione di Fierro e del neo entrato Reboldi, tra il 25′ e il 30′, trasformate entrambe da Gelmini. Si chiude qui: Brescia trova la prima vittoria stagionale, conquistando cinque punti che ridanno fiducia ed entusiasmo all’ambiente biancoblu anche in vista del match casalingo di domenica prossima contro Verona.

Rugby Brescia v Rugby Milano 49 – 31 (28–10)

Marcatori: p.t. 1’ m. Fedeli tr. Gorietti (0-7); 10’ m. Zoli tr. Gelmini (7-7); 15’ m. Gustinelli tr. Gelmini (14-7); cp. Gorietti (14-10); 31’ m. Gazzoli tr. Gelmini (21-10); 35’ m. Secchi Villa tr. Gelmini (28-10); s.t. 1’ m. Zoli tr. Gelmini (35-10); 6’ m. Scarpellini tr. Gorietti (35-17); 9’ m. Scarpellini tr. Gorietti (35-24); 11’ m. Gorietti tr. Gorietti (35-31); 25’ m. Fierro tr. Gelmini (42-31); 30’ Reboldi tr. Gelmini (49-31);

Rugby Brescia: Gustinelli (15’st Azzini), Bianchini, Bertè, Gelmini, Secchi Villa, Locatelli, Gazzoli (25’st Pellegrino), Casali, De La Rubia, Rossini (7’st Bellandi), Daniel (7’st Reboldi), Fierro, Trevisani, Zoli (7’st Romano), Armantini. All. Pisati

Rugby Milano: Gorietti, Allaria, Dotti, Longoni (1’st Bellati), Pegoraro, Fedeli, Achilli (1’st Scarpellini), Salerno (1’st Ragusi), Belloni (1’st Tipo), Cipolla (1’st Malacart), Gorini, Soldi, Betti (19’st Dudi), Lombardi (9’st Lombardi), Magallanes. All. Grangetto

Arb. Franco Rosella

Cartellini: 10’st De La Rubia

Calciatori: Gorietti 5/5; Gelmini 7/7

Note: pomeriggio di sole, campo in buone condizioni, spettatori 1.000 circa

Punti conquistati in classifica: Rugby Brescia 5; Rugby Milano 1

Man of the match: Alessandro Casali

L'articolo Rugby, primo sorriso stagionale per Brescia: battuto Milano 49-31 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/30/rugby-brescia-sorriso-battuto-milano/feed/ 0 118639
Rugby, altra partita e altra sconfitta per Brescia: Noceto vince 18-10 http://www.bsnews.it/2017/10/23/rugby-brescia-sconfitta-noceto/ http://www.bsnews.it/2017/10/23/rugby-brescia-sconfitta-noceto/#respond Mon, 23 Oct 2017 08:14:52 +0000 http://www.bsnews.it/?p=118222 Un inizio di campionato che sembra una maledizione per il Rugby Brescia, ancora a secco di punti e che rientra dall’ennesima trasferta incassando una sconfitta, la quarta in altrettante partite. I ragazzi di coach Pisati sono infatti stati sconfitti da Noceto con il punteggio di 18-10. Un match dalle poche emozioni, come testimonia il punteggio […]

L'articolo Rugby, altra partita e altra sconfitta per Brescia: Noceto vince 18-10 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Un inizio di campionato che sembra una maledizione per il Rugby Brescia, ancora a secco di punti e che rientra dall’ennesima trasferta incassando una sconfitta, la quarta in altrettante partite. I ragazzi di coach Pisati sono infatti stati sconfitti da Noceto con il punteggio di 18-10.

Un match dalle poche emozioni, come testimonia il punteggio finale, in cui a decidere sono stati i calci piazzati del francese Picardet. Nel bene e nel male, se consideriamo da un lato i due suoi errori che hanno tenuto in vita Brescia, dall’altro il calcio mandato a segno al 33′ del secondo tempo che ha deciso le sorti dell’incontro togliendo tra l’altro a Brescia, ancora una volta nelle battute finali, il punto di bonus difensivo.

Coach Larini manda in campo il seguente XV: Pagliarini, Malinovskyy, Gabelli, Carritiello, Savina, Picardet, Albertini, Barbieri, Freddo, Bongiorni, Boccalini, Mazzoni, Negri, Ferro, Singh; coach Pisati risponde con Gustinelli, Bianchini, Azzini, Bertè, Secchi Villa, Locatelli, Gazzoli, Gandolfi, Rossini, Casali, Fierro, Reboldi, Trevisani, Romano, Armantini. Avvio veemente dei padroni di casa, che al 5′ si portano subito in vantaggio 7-0 grazie alla meta di Ferro su maul, trasformata da Picardet. Brescia reagisce riversandosi nei 22 metri emiliani, ma non riesce a rendersi pericoloso dalle parti della linea di meta. Noceto allora ne approfitta per piazzare una nuova zampata con Picardet, che al minuto 16 manda a segno il calcio di punizione del 10-0. Brescia si riversa nuovamente nella metà campo gialloblu per riaprire il match, ma il calcio di punizione di Azzini in chiusura di prima frazione non trova i pali. Si va così al riposo sul risultato di 10-0 in favore di Noceto.

La ripresa si apre con una brutta notizia per i padroni di casa, costretti all’inferiorità numerica dopo l’ammonizione di Malinovskyy. Brescia cerca di approfittarne per rientrare in partita e ci riesce, trovando al 3′ la meta di Armantini e la relativa trasformazione di Azzini: 10-7 Noceto. Pisati cerca di dare nuova linfa ai suoi inserendo Zoli per Romano, ma è la formazione di casa al 15′ ad allungare nuovamente sul 15-7 grazie alla meta su maul, fortunatamente non trasformata dal solito Picardet. Brescia allora cerca di stringere i tempi e al 21′ si riporta sotto con il calcio trasformato da Azzini: 15-10 Noceto. Punteggio che rimane invariato dopo un nuovo calcio piazzato non mandato a segno da Picardet, quando mancano 10 alla fine. Le speranze bresciane, però, vengono infrante dallo stesso Picardet, che a 7 dalla fine manda questa a volta tra i pali un altro calcio di punizione, che vale il 18-10 per i gialloblu. Brescia non riesce più a reagire: Noceto porta così a casa la vittoria, infliggendo a Locatelli e compagni la quarta sconfitta di questo inizio di campionato.

L'articolo Rugby, altra partita e altra sconfitta per Brescia: Noceto vince 18-10 proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/23/rugby-brescia-sconfitta-noceto/feed/ 0 118222
Rugby, Brescia parte con il piede sbagliato anche in casa: ko con Colorno http://www.bsnews.it/2017/10/09/rugby-brescia-parte-piede-sbagliato-anche-casa-ko-colorno/ http://www.bsnews.it/2017/10/09/rugby-brescia-parte-piede-sbagliato-anche-casa-ko-colorno/#respond Mon, 09 Oct 2017 08:41:03 +0000 http://www.bsnews.it/?p=117065 Passo falso all’esordio casalingo per il Rugby Brescia che, dopo la sconfitta subita a Verona, viene sconfitto dal Rugby Colorno con il punteggio di 22-14. Gara dai due volti per i ragazzi di coach Pisati: a un ottimo primo tempo, in cui Locatelli e compagni hanno messo alle corde gli ospiti, ha fatto seguito una ripresa sotto tono, che […]

L'articolo Rugby, Brescia parte con il piede sbagliato anche in casa: ko con Colorno proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Passo falso all’esordio casalingo per il Rugby Brescia che, dopo la sconfitta subita a Verona, viene sconfitto dal Rugby Colorno con il punteggio di 22-14. Gara dai due volti per i ragazzi di coach Pisati: a un ottimo primo tempo, in cui Locatelli e compagni hanno messo alle corde gli ospiti, ha fatto seguito una ripresa sotto tono, che ha permesso a Colorno di uscire alla distanza, andando a conquistare vittoria e quattro punti.

Coach Pisati manda in campo Gelmini, Bianchini, Azzini, Acerbis, Gustinelli, Locatelli, Gazzoli, Bellandi. Casali, Rossini, Fierro, Reboldi, Trevisani, Zoli e Franzoni; coach Sinclair risponde con Bronzini, Castagnoli, Piccioli, Terzi, Papa, Cozzi, Lucchin, Borsi, Modoni, Du Plessis, Minari, Nibert, Romano, Buondonno e Datola. Buon inizio dei nostri ragazzi, che con Azzini e Reboldi si avvicinano pericolosamente alla linea di meta ospite. Colorno è letteralmente spiazzata dall’avvio bresciano e viene punita al 5′ dalla meta di Gazzoli, bravo a infilare centralmente la difesa parmense. La trasformazione di Gelmini dà il 7-0 a Brescia, che continua a macinare gioco e a farsi vedere dalle parti dei pali, grazie anche a un paio di palle rubate su touche. E’ la prima linea Buondonno a suonare la carica per Colorno, dando il via a una lunga azione che si conclude al 22′ con la meta di Castagnoli, non trasformata da Cozzi: 7-5 Brescia. Il match entra poi in una fase centrale di grande equilibrio, con le due squadre che sembrano aver paura di scoprirsi troppo per non mostrare il fianco all’avversario. Si arriva così al termine della prima frazione, mentre in quel di Genova l’Under 16 del Rugby Brescia conquista l’accesso alla Fase Elite del campionato.

Il secondo tempo comincia come meglio non potrebbe, perché al 5′ Gustinelli sfrutta alla grande una bellissima apertura di Locatelli e va a depositare la seconda meta del pomeriggio. La trasformazione di Gelmini porta Brescia sul 14-5. Poi i primi cambi per i due coach: Pisati manda in campo Romano al posto di Trevisani e Bertè al posto di Acerbis, Sinclair risponde con Goegan al posto di Datola. Al 10′ arriva anche il primo cartellino giallo del pomeriggio, rifilato dall’arbitro Franco a Nibert del Colorno, mentre due minuti dopo stessa sorte tocca al nostro Bellandi. Gli ospiti sembrano non riuscire a rientrare in partita e allora Sinclair si affida ai cambi, mandando sul terreno di gioco Pop, Boccarossa, Ceresini e Silva al posto di Castagnoli, Piccioli, Cozzi e Buondonno. Cambi che danno l’effetto sperato, perché in un amen gli ospiti ribaltano la situazione: prima la meta tecnica (7 punti), poi la meta di Boccarossa trasformata da Ceresini, poi ancora il calcio del numero 15 Ceresini, che valgono il 22-14 ospite. Brescia non riesce più a mettere in mostra il gioco del primo tempo e cala alla distanza, se si eccettua una sortita di Gustinelli sull’out di sinistra al 35′, che riavvicina i nostri alla linea di meta e che regala un calcio importante, non trasformato però purtroppo da Locatelli. Si chiude così, senza altri sussulti, il match, con Brescia che non riesce a conquistare in extremis il punto di bonus difensivo.

Rugby Brescia v Rugby Colorno 14-22 (7-5)

Marcatori: p.t. 5’ m. Gazzoli tr. Gelmini (7-0); 22’ m. Castagnoli (7-5); s.t. 45’ m. Gustinelli tr. Gelmini (14-5); 60’ meta tecnica (14-12); 65’ m. Boccarossa tr. Ceresini (14-19); 75’ cp. Ceresini (14-22)

Rugby Brescia: Gelmini, Bianchini, Azzini, Acerbis (48’ Bertè), Gustinelli, Locatelli, Gazzoli (68’ Faggiano), Bellandi, Casali, Rossini (60’ Gandolfi), Fierro, Reboldi, Trevisani (48’ Romano), Zoli, Franzoni. All. Pisati

Rugby Colorno: Bronzini, Castagnoli (55’ Silva), Piccioli (55’ Ceresini), Terzi, Papa, Cozzi (55’ Boccarossa), Lucchin, Borsi, Modoni (35’ Da Lisca), Du Plessis, Minari, Nibert, Romano (70’ Zanacca), Buondonno (55’ Pop), Datola (49’ Goegan). All. Sinclair

Arb. Matteo Franco

Cartellini: Nibert (Colorno) al 48’, Bellandi (Brescia) al 50’

Calciatori: Gelmini 2/2, Cozzi 0/1, Ceresini 1/1, Locatelli 0/1

L'articolo Rugby, Brescia parte con il piede sbagliato anche in casa: ko con Colorno proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/09/rugby-brescia-parte-piede-sbagliato-anche-casa-ko-colorno/feed/ 0 117065
Rugby, passo falso alla prima stagionale: Brescia esce sconfitto da Verona http://www.bsnews.it/2017/10/02/rugby-brescia-sconfitta-verona/ http://www.bsnews.it/2017/10/02/rugby-brescia-sconfitta-verona/#respond Mon, 02 Oct 2017 09:54:30 +0000 http://www.bsnews.it/?p=116603 Niente da fare a Verona per il Rugby Brescia, che nella prima uscita della stagione viene sconfitto 47-22 dalla favorita numero uno per la vittoria del Girone 2 di Serie A. Una gara che si è confermata molto difficile, come anticipato alla vigilia da coach Pisati, con i ragazzi che da un lato sono riusciti solo a tratti a respingere […]

L'articolo Rugby, passo falso alla prima stagionale: Brescia esce sconfitto da Verona proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Niente da fare a Verona per il Rugby Brescia, che nella prima uscita della stagione viene sconfitto 47-22 dalla favorita numero uno per la vittoria del Girone 2 di Serie A. Una gara che si è confermata molto difficile, come anticipato alla vigilia da coach Pisati, con i ragazzi che da un lato sono riusciti solo a tratti a respingere l’incredibile onda d’urto, fisica e tecnica, dei padroni di casa, ma che dall’altro hanno dimostrato comunque grinta, determinazione e voglia di non mollare mai, come dimostra la quarta e importantissima quarta meta realizzata a tempo praticamente scaduto.

Coach Zanichelli manda in campo Cruciani, Melegari, Zanon, Quintieri, Beltrame, McKinney, Soffiato, Artuso, Riccioli, Zago, Cattina, Liboni, D’Agostino, R. Neethling, Furia; coach Pisati risponde con Franzoni, Zoli, Trevisani, Fierro, Daniel, Reboldi, Casali, Bellandi, Gazzoli, Locatelli, Bianchini, Acerbis, Bertè, Gustinelli e Miranda. Match che si apre subito con la prima mischia del pomeriggio, che dà il via a una lunga azione orchestrata dai padroni di casa interrotta dalla buona azione difensiva dei nostri ragazzi, che non riescono però a concretizzare la ripartenza. L’ottimo approccio veronese al match produce i suoi frutti tra il 5′ e il 12′, con tre calci piazzati trasformati dall’irlandese James McKinney, uno dei grandi colpi del mercato veronese. Brescia risponde e comincia a farsi sentire nella zona nevralgica del campo, come dimostra il bellissimo intercetto di Luca Bertè, classe 1993, che regala ai suoi la prima meta del pomeriggio nonché della stagione. Miranda non trasforma, ma sono cinque punti ad ogni modo importanti per i nostri ragazzi: 9-5 Verona al 15′. Ma l’immediata replica di Melegari, con la stessa moneta, vale il nuovo allungo per i padroni di casa, visto che McKinney trasforma e lancia i suoi sul 16-5. Che diventa 21-5 quando anche Cruciani riesce a portare la palla al di là della linea di meta, con McKinney che stavolta non trova il +2. Il monologo veronese prosegue poco dopo con un’altra combo meta+trasformazione, che fa sì che al 30′ del primo tempo il punteggio dica 28-5 in favore dei padroni di casa. Che continuano ad attaccare anche nella seconda parte del primo tempo, con i nostri che comunque cercano di ribattere colpo su colpo. Per lo meno fino a pochi istanti dall’intervallo, quando la maul veronese regala la meta del 33-5 su cui si va al riposo.

Brescia torna in campo con un piglio diverso, con maggior aggressività e faccia tosta e trova subito una meta, grazie alla touche di Zoli e alla susseguente maul, con Miranda che purtroppo non trova la trasformazione: 33-10 Verona. I padroni di casa, però, reagiscono rabbiosamente e trovano la quinta meta del pomeriggio con Arduso e relativa trasformazione di McKinney, allungando nuovamente sul 40-10. I nostri non “escono” comunque dalla partita e danno il massimo nella propria metà campo neutralizzando due azioni pericolosissime, ma soprattutto trovando la meta (ancora una volta non trasformata) di Casali al minuto 26, dopo un’azione incredibile nata da una bellissima touche: 40-15. Nel tradizionale botta e risposta, ecco la sesta meta veronese, su maul, con la successiva trasformazione di Cruciani che vale il 47-15 per i padroni di casa. Ma non è finita, perché in chiusura di incontro arriva l’importantissima quarta meta bresciana di Mariani, questa volta trasformata da Locatelli, che vale un ottimo punto di bonus e fissa il risultato finale sul 47-22. Finisce qui. Domenica prossima esordio casalingo per i nostri ragazzi: allo Stadio Invernici arriva il Rugby Colorno.

L'articolo Rugby, passo falso alla prima stagionale: Brescia esce sconfitto da Verona proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/10/02/rugby-brescia-sconfitta-verona/feed/ 0 116603
Rugby Brescia, continuano i rinnovi di contratto http://www.bsnews.it/2017/07/10/rugby-brescia-rinnovo-contratto/ http://www.bsnews.it/2017/07/10/rugby-brescia-rinnovo-contratto/#respond Mon, 10 Jul 2017 08:23:44 +0000 http://www.bsnews.it/?p=112784 Continua la fase del rinnovo dei contratti da parte della società Rugby Brescia che, nelle scorse ore, ha perfezionato altre quattro trattative. La Società Rugby Brescia comunica di aver rinnovato per la stagione 2017/2018 gli accordi con gli atleti Jacopo Gustinelli, Francesco Carilli, Matteo Daniel e Giovanni Delle Monache. Un gruppo di rinnovi che potrebbe essere chiamato “largo ai giovani”, visto che […]

L'articolo Rugby Brescia, continuano i rinnovi di contratto proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Continua la fase del rinnovo dei contratti da parte della società Rugby Brescia che, nelle scorse ore, ha perfezionato altre quattro trattative.

La Società Rugby Brescia comunica di aver rinnovato per la stagione 2017/2018 gli accordi con gli atleti Jacopo Gustinelli, Francesco Carilli, Matteo Daniel e Giovanni Delle Monache.

Un gruppo di rinnovi che potrebbe essere chiamato “largo ai giovani”, visto che coinvolge le forze fresche e future del Rugby Brescia: l’Utility Back Gustinelli, il Tre Quarti Carilli, la Seconda Linea Daniel, tutti alla seconda stagione in Via della Maggia, fino al giovane Delle Monache, l’anno passato con l’Under 18.

“Siamo davvero contenti per i rinnovi di questi ragazzi – le parole di Francesco Braga, Vice Presidente del Rugby Brescia –, sia perché si sono già messi in mostra quando sono stati chiamati in causa, sia perché abbiamo sempre puntato e sempre punteremo sui nostri giovani, come dimostra anche il costante impiego di alcuni di loro durante la scorsa stagione. Siamo soddisfatti, quindi, di poter puntare ancora su questi ragazzi e che, viceversa, loro abbiano scelto di restare con noi per continuare il proprio percorso di crescita”.

L'articolo Rugby Brescia, continuano i rinnovi di contratto proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/07/10/rugby-brescia-rinnovo-contratto/feed/ 0 112784
Rugby Brescia rinnova Jacotti, Gandolfi, Aluigi e Fierro http://www.bsnews.it/2017/06/14/rinnovi-rugby-brescia/ http://www.bsnews.it/2017/06/14/rinnovi-rugby-brescia/#respond Wed, 14 Jun 2017 10:57:24 +0000 http://www.bsnews.it/?p=111269 Rugby Brescia pensa già alla nuova stagione e annuncia il rinnovo degli atleti Andrea Jacotti, Giovanni Gandolfi, Maurizio Aluigi e Leonardo Fierro, che rimarranno agli ordini di coach Marco Pisati anche per la stagione 2017/2018. Una primissima conferma dello zoccolo duro che prende forma con il capitano Jacotti, Terza Linea Centro, in procinto di scendere […]

L'articolo Rugby Brescia rinnova Jacotti, Gandolfi, Aluigi e Fierro proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Rugby Brescia pensa già alla nuova stagione e annuncia il rinnovo degli atleti Andrea Jacotti, Giovanni Gandolfi, Maurizio Aluigi e Leonardo Fierro, che rimarranno agli ordini di coach Marco Pisati anche per la stagione 2017/2018. Una primissima conferma dello zoccolo duro che prende forma con il capitano Jacotti, Terza Linea Centro, in procinto di scendere in campo per la sua sesta stagione in biancoblu, Gandolfi, Terza Linea Ala, che disputerà la terza stagione al Rugby Brescia, Aluigi, Pilone Sinistro, anche lui pronto alla terza stagione in Via della Maggia e Fierro, Seconda Linea, che disputerà la quinta stagione in biancoblu.

“Ripartiamo dal capitano della scorsa stagione e da alcuni dei giocatori più importanti, cui ne seguiranno altri nei prossimi giorni, per ricreare l’ossatura di una squadra vincente – le parole di Francesco Braga, Vice Presidente del Rugby Brescia -. Gli obiettivi e le ambizioni sono immutati e la parola d’ordine sarà sempre la stessa: vincere”.

“Sono molto soddisfatto che questo percorso vada avanti – il commento di Jacotti -, perché credo molto nelle potenzialità di questa squadra. Veniamo da un campionato sicuramente positivo, anche se la Poule Promozione non si è chiusa nel modo che volevamo, anche per colpa di molti infortuni. Ma l’anno prossimo dobbiamo e vogliamo fare ancora meglio e ce la metteremo tutta per raggiungere risultati sempre più importanti”.

L'articolo Rugby Brescia rinnova Jacotti, Gandolfi, Aluigi e Fierro proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/06/14/rinnovi-rugby-brescia/feed/ 0 111269
Rugby Poule Promozione, il Brescia piegato dal Colorno http://www.bsnews.it/2017/01/30/rugby-poule-promozione-brescia-piegato-dal-colorno/ http://www.bsnews.it/2017/01/30/rugby-poule-promozione-brescia-piegato-dal-colorno/#respond Mon, 30 Jan 2017 09:34:51 +0000 http://www.bsnews.it/?p=2358 Niente da fare per il Rugby Brescia nella prima gara della Poule Promozione: allo Stadio Invernici è il Rugby Colorno a conquistare la vittoria, con il punteggio di 32-0, riuscendo a portare a casa anche i cinque punti del bonus mete. Brescia un po’ contratta nel primo tempo, ma in grado di restare in partita […]

L'articolo Rugby Poule Promozione, il Brescia piegato dal Colorno proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Niente da fare per il Rugby Brescia nella prima gara della Poule Promozione: allo Stadio Invernici è il Rugby Colorno a conquistare la vittoria, con il punteggio di 32-0, riuscendo a portare a casa anche i cinque punti del bonus mete. Brescia un po’ contratta nel primo tempo, ma in grado di restare in partita grazie a una difesa attenta, con Colorno che cambia marcia nella ripresa e chiude la contesa con due mete nella parte finale dell’incontro. Man of the match: Gabriele Bronzini.

Coach Pisati, costretto a fare i conti con molte assenze, manda in campo Miranda, Secchi Villa, Mambretti, Piscitelli, Squizzato, Gazzoli, Gandolfi, Reboldi, Rossini, Pedrazzani, Fierro, Romano, Zoli e Franzoni; coach Sinclair risponde con Bronzini, Balocchi, Castagnoli, Scalvi, Canni, Ceresini, Boccarossa, Borsi, Mannuini, Scalvi, Barbieri, Nibert, Gilding, Baruffaldi e Goegan. Primi dieci di gioco di marca ospite: Colorno staziona stabilmente nella metà campo bresciana, anche se a dire il vero non si avvicina mai troppo alla “zona rossa”. Almeno fino al 13′, quando Balocchi approfitta di un bel passaggio di Castagnoli per depositare l’ovale in meta sull’out destro, con Ceresini che non trova la trasformazione da posizione defilata. Brescia è contratta, non trova il ritmo partita e di conseguenza non riesce mai ad affacciarsi ai pali colornesi. Secchi Villa e Zoli provano a dare la scossa con due belle azioni personali, ma gli emiliani fanno buona guardia. E ripartono di slancio, conquistando campo: fortuna che Ceresini ha il piede freddo e fallisce un altro calcio di punizione, stavolta da punizione più favorevole. Il numero 10 ospite, però, si riscatta proprio in chiusura di primo tempo, mandando a segno il calcio dell’8-0 su cui si va al riposo.

Il tabellino del secondo tempo si sporca subito, a causa della meta di Bronzini, con Ceresini che sbaglia un’altra trasformazione: Colorno allunga sul 13-0, che diventa 20-0 al 15′, dopo la meta di Nibert, stavolta trasformata da Ceresini. Pisati cerca di mescolare le carte mandando sul terreno di gioco Bellandi, Ball e Piovani al posto di Rossini, Zoli e Franzoni. I nostri ragazzi riescono a farsi vedere vicino alla linea di meta ospite in un’azione prolungata al 20′, che provoca tra l’altro l’ammonizione di Gilding: Colorno con l’uomo in meno. E Brescia ci prova, ma non riesce a sfondare il muro emiliano. Gli ospiti, allora, ne approfittano per piazzare la zampata e trovare con il neoentrato Terzi un’altra meta, quella del bonus, con Ceresini che non trasforma: 25-0. Ti aspetti che sia l’ultimo sussulto del match, invece Colorno piazza altri sette punti, firmati Balocchi-Ceresini, che fissano il punteggio finale sul 32-0.

L'articolo Rugby Poule Promozione, il Brescia piegato dal Colorno proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2017/01/30/rugby-poule-promozione-brescia-piegato-dal-colorno/feed/ 0 2358