Sposa bambina venduta a 12 anni

0

E’ stata venduta come sposa dalla famiglia per 17mila euro quando aveva 11 anni e divenuta madre a 12: è la terribile storia di una bambina di origine serba che a Brescia ha partorito una figlia nei giorni scorsi. Proprio il parto, avvenuto senza problemi all’ospedale civile, ha  fatto partire le indagini, condotte dalla Squadra Mobile della di Brescia. Il “marito” è un 21enne kosovaro residente del bresciano, disoccupato, che è stato arrestato con le accuse di e riduzione in schiavitù.  La Squadra Mobile ha scoperto che la contrattazione tra i genitori della bambina e quelli del marito era partita da una cifra di 25 mila euro. Poi i genitori del kosovaro sono riusciti a trattare fino a raggiungere i 17 mila euro. Ora la madre e la neonata sono in una comunità protetta. Alla polizia la ragazzina, parlando di quanto accaduto, ha detto solo “dalle nostre parti si usa così”

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome