Al via la 60° Fiera

    0

    E’ stata presentata ieri a Palazzo Broletto la sessantesima edizione della Fiera di Orzinuovi, una volta prettamente agricola ed ora ormai fiera generalista in cui si può trovare davvero di tutto, fermo restando la vocazione di fondo, quella si, ancora agricola. Il presidente della Provincia Alberto Cavalli, il suo vice Aristide Peli e il sindaco di Orzinuovi Roberto Faustinelli hanno illustrato ieri le dimensioni dell’evento che per quattro giorni, da venerdì a lunedì, trasformerà il volto della cittadina della bassa. Le vide del centro, dalla Rocca di San Giorgio fino aporta S. Andrea, da piazza Garibaldi alla centrale Vittorio Emanuele II, saranno invase dagli stand e dalle bancarelle tipiche delle sagre. I negozi e le attività commerciali saranno parte integrante della fiera. Gli spazi dedicati agli animali saranno come sempre tanti vista la presenza di bovini ed equini ma anche di conigli, pollame e altri animali da cortile. Davvero corposo il programma delle manifestazioni che termineranno lunedì sera con i consueti fuochi d’artificio. L’orario di apertura della fiera va dalle 9 di mattina sino alle 24; l’ingresso alla fiera è gratuito, scelta fatta alcuni anni fa e che in termini di pubblico ha davvero pagato.
    A.C.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome