Altra discarica sotto sequestro

    0

    C’è voluto un intero anno di solleciti, segnalazioni e denunce da parte dei cittadini, alla fine ieri i carabinieri del nucleo operativo ecologico di Brescia hanno posto sotto sequestro un’area di 6 mila metri quadrati che a Lonato era destinata a discarica abusiva. Il luogo era un tempo adibito a demolizione ma ormai da almeno un paio di anni ospitava tonnellate di rifiuti ferrosi, inerti, olii esausti e batterie al piombo. I cittadini residenti nelle zone vicine a via Cerebotani, dove la discarica è situata, hanno chiamato in causa più volte gli organi preposti alla sicurezza ambientale, Arpa ed Asl, oltre al comune. Solo un anno fa il primo sopralluogo e ora finalmente l’arrivo dei Noe che ieri hanno recintato l’intera area ed effettuato i primi rilevamenti per poter analizzare la composizione del suolo. Ciò ovviamente non può bastare: restano da stabilire i responsabili dello scempio e quanto prima andranno avviate le operazioni di bonifica del suolo.
    A.C.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome