Nuovo capitolo: gazebo della Lega

    0

    I vertici della Lega Nord bresciana  hanno annunciato che sabato 11 ottobre saranno allestiti in vari punti della città dei gazebo per chiedere un parere diretto alla popolazione sull’introduzione del bonus bebè. Evidentemente la Lega è certa di avere l’appoggio degli elettori e vorrebbe con questa raccolta firme legittimare il provvedimento tanto contestato nei giorni scorsi. Ora la segretaria provinciale della Lega Raffaella Toninelli vuole chiamare in causa direttamente i cittadini: «Nella giornata di sabato distribuiamo un questionario sul bonus bebè dato che su questa questione si sono espressi tutti, ma non i cittadini». Contestualmente ai questionari verranno distribuiti anche dei moduli chiamati "Dillo alla Lega" tramite i quali si potranno segnalare problemi, difficoltà e tutte le cose che non vanno nella nostra città.
    Intanto, anche senza il responso del referendum della Lega, si ragiona sulla modalità di elargizione del bonus bebè: mentre è ormai assodato che la cifra per ogni nucleo familiare sarà di mille euro ancora non è chiaro se tutti i cittadini (italiani) potranno usufruirne indipendentemente dal reddito. Al bonus potranno accedere anche le famiglie che adottano un piccolo. La cifra totale stanziata, già passata in consiglio, è di 1 milione e 250 mila euro.
    A.C.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome