I pegni sono da record

    0

    Brescia è la seconda provincia in Lombardia dopo Milano per numero di transazioni  al Banco dei pegni. Oggi i depositi al banco sono 6.300 per un calore di circa 3 milioni e 200mila euro. Mentre in totale sono circa 3mila le persone che negli ultimi 4 anni si sono rivolte a questo servizio. Ma con una novità: solo dal gennaio di quest’anno sono state aperte un migliaio di nuove posizioni, contro le 800 estinte. Un dato che evidentemente va di pari passo con la crisi, visto che sempre più persone sono costrette a impegnare i propri beni per ottenere denaro sonante. E non sempre riescono a riscattarli.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome