Il comune ci riprova

    0

    Il Consiglio Comunale di Toscolano Maderno ha adottato un nuovo programma integrato per la lottizzazione del Borgo +39, area edificabile posta in prossimità della riva dove una volta era attivo un oleificio. Il piano è passato grazie al voto favorevole di 11 su 12 membri della maggioranza di centro-destra (contraria Paola Stagnoli). Ora attende l’approvazione della Soprintendenza che in passato ha bocciato gli altri piani presentati (l’area è sottoposta a vicolo a causa delle strutture industriali di pregio, soprattutto l’oleificio). Ridotto rispetto alle precedenti versioni, il piano prevede la creazione di edifici per una superficie totale di 19.400, di cui 2 mila commerciali. Il gruppo costruttore, l’impresa edile Azzolini di Arco, si impegna in cambio della concessione edilizia a realizzare opere pubbliche per 7 milioni di euro (parcheggio, circolo velico, campetto da calcio, passerella ciclo-pedonale).
    a.c.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome