Presidenza Bonomi in forse

    0

    Il Tar ha confermato l’illegittimità di “Rinnovo nella tradizione”, la lista presieduta dal neo presidente dell’ACI Brescia, Aldo Bonomi. La motivazione è la presenza nella lista di soci privi del diritto a esercitare il voto. La decisione della seconda sezione del tribunale amministrativo di Brescia accoglie quindi il ricorso di Giulio Ramponi, presidente della lista “Nuovo A.C di Brescia”, anch’esso in corsa per la presidenza. Ramponi sembra quindi aver avuto ragione a insistere dopo che il Tar, lo scorso aprile, aveva dato ragione al presidente appena. Certamente Bonomi farà ricorso. Ma se il consiglio di Stato dovesse corroborare la decisione del Tar, diventerebbero necessarie nuove elezioni.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome