Il Pd usa l’ironia contro Paroli

    0

    Di nuovo, dopo i manifesti contro le prolungate assenze del sindaco "romano", il Partito Democratico cittadino mette in campo l’ironia e presenta due nuove vignette contro l’amministrazione.
    Questa volta viene preso di mira il piano traffico del comune e le parole di Paroli sono schernite fino a diventare parodia. Paroli dice che trasforma il centro storico in un salotto? E il Pd ribatte che il centro è un garage più che un salotto. E la leonessa raffiugurata è vittima dello smog che la intossica. Le vignette sono opera di Maurizio Riccardi in arte "Tubal".
    Au.Bi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    1 COMMENT

    1. Più che commentare c’è da constatare:che cosa c’è di non vero nelle vignette del Partito Democratico? Di molto positivo trovo che essendo nata a Brescia, mi sento totalmente straniera, non riconosco nè la città ,nè molti che la abitano. Qualche tempo fa , il parroco del Duomo si lamentava perchè l’allora giunta Corsini , si era permessa di fare un parcheggio in tale piazza. Non so cosa si dica da quelle parti ora, certo Brescia è irrespirabile,in tutti i sensi.Sono fortemente tentata di denunciare questa amministrazione per l’inquinamento ambientale e mentale che sta producendo.Peggio di così….si muore, infatti Brescia sta morendo.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome