“Coffee shop”: 4 giovani in cella

    0

    Quattro giovani di età compresa tra i 29 e i 34 anni sono finiti in carcere nell’ambito di un’operazione antidroga chiamata in codice "coffee shop".
    I quattro sono entrati nel mirino degli agenti alcuni mesi orsono quando, in seguito all’accoltellamento di un ragazzo 17enne avvenuto a Casazza nell’aprile 2008, sono iniziate le indagini che portarono in carcere due persone, per motivi legati anche allo spaccio. I quattro fermati nei giorni scorsi facevano parte di una vera e propria organizzazione che riusciva a piazzare mezzo chilo di hashish a settimana oltre ad altre tipologie di droghe. Addirittura la taverna di uno dei quattro è stata trasformata in una sorta di fumeria, in stile coffee shop olandese, per consentire ad amici di consumare in tutta tranquillità. Agli arresti domiciliari sono finiti  F.A. e D.M. (29 anni), in carcere invece E.F. (24 anni) e S.P. (34).
    Au.Bi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome