In manette per spaccio

    0

    Due albanesi sono stati arrestati per spaccio di stupefacenti. Mirgen Daci, di 32 anni, e Lorenc Turku di 30, erano stati fermati per un controllo nella zona della Volta mentre erano alla guida di una Mercedes. Durante la perquisizione dell’auto, gli agenti hanno rinvenuto, sotto il sedile dell’auto, mezzo chilogrammo di cocaina e cinque grammi di eroina. Abbastanza per fermare i due uomini e dare il via ad ulteriori indagini. Gli uomini del nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Brescia si sono recati nelle abitazioni dei due uomini, a Roncadelle e a San Zeno. Proprio in quest’utimo appartamento, abitato da Turku, i carabinieri hanno rinvenuto 16 panetti di cocaina per un peso complessivo di 9 kg. La merce ritrovata, venduta al dettaglio, avrebbe avuto un valore di 1milione e mezzo di euro. Sono stati trovati anche bilancine e presse, attrezzi utilizzati per l’imballaggio della droga, utili per “catalogare” i due uomini come stoccatori e non solo come spacciatori. I due si trovano ora a Canton Mombello.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome