La commissione ancora non si esprime

    0

    La rilevazione dei valori delle emissioni nocive dei camini dell’Alfa Acciai è partita da settimane, su sollecitazione del Comitato per la Difesa della Salute e dell’ambiente di San Polo, ma la prima consultazione della Commissione consiliare per l’ambiente è stata rinviata di altri 15 giorni.
    Troppo presto secondo i membri della Commissione esprimersi ora, sono attesi dati più completi e rilevati per più giorni consecutivi. L’assessore all’Ambiente Paola Vilardi dice di appoggiare in toto le richieste del Co.Di.Sa., ed ha inoltre chiesto nell’ultimo consiglio comunale che venga istituito un osservatorio per monitorare continuamente i dati sull’inquinamento diffusi da Arpa e Asl.
    a.c.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome