Vespista tradito dall\’asfalto

    0

    Un incidente anomalo, tre motociclette che una dopo l\’altra cadono e due di queste che investono altrettante vetture provenienti da senso contrario. Pur procedendo molto lentamente l\’urto risulta essere fatale a Giambattista Tomasi, 48enne di Vestone, finito con la sua Vespa 200 Rally contro una Renault Espace. Le altre motociclette coinvolte sono quelle di Vittore Bianchi, finito contro una Citroen C3 guidata dal fratello dell\’autista dell\’Espace, e di Rinaldo Venini. Giambattista è morto sul colpo, inutile l\’arrivo dell\’ambulanza. Tutto è avvenuto in serata di sabato sulla strada per Lavenone.  Sul posto le volanti della polizia che hanno effettuato i sopralluoghi per capire perchè tre motociclette sono scivolate una dopo l\’altra lungo quella curva.
    a.c.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome