Centomila euro di prodotti falsi

    0

    Giro di vite della Guardia di Finanza contro il mercato dei falsi a Brescia e provincia. Nel mirino degli agenti alcuni ambulanti e un negoziante pakistano con il punto vendita in zona stazione.
    Oltre al solito falso dei capi d\’abbigliamento (scovato un deposito nella bergamasca che riforniva anche i vu cumprà bresciani, alcuni dei quali fermati nei giorni scorsi tra Concesio e la Mandolossa) gli agenti hanno messo le mani su un traffico di merce diversa: cosmetici. Numerose confezioni di prodotti di bellezza, perlopiù giunte in Italia dalla Cina o prodotte in loco dai cinesi, prive di indicazione riguardo alla composizione, prive del nome dell\’azienda produttrice e del luogo di produzione. Gli agenti hanno sequestrato merce per un valore stimato in centomila euro: rossetti, coloranti per capelli, creme per il viso (tra cui un prodotto "sbiancante" per avere la pelle come Michael Jackson), smalti per unghie, gel, profumi, ecc. Un punto vendita cinese di Azzano Mella è sottoposto ad indagine perché vendeva migliaia di prodotti privi del marchio della Comunità Europea.
    Au.Bi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome