Intossicati dal monossido

    0

    Cinque cittadini stranieri tra i 55 e i 30 anni sono stati ricoverati ieri mattina intorno a mezzogiorno nell’ospedale di Manerbio per una intossicazione da monossido causata da un malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento dell’abitazione di via Brescia di Pontevico dove abitano. Uno di loro, svegliatosi con un forte mal di testa e con difficoltà respiratorie ha subito svegliato gli altri, aperto le finestre e chiesto aiuto al 118 che ha provveduto ad accompagnarli in ospedale ove si sono ripresi velocemente ma dove sono stati trattenuti alcune ore in osservazione. Sono in corso verifiche da parte di personale tecnico dell’ A.S.L. di Leno e dei Carabinieri di Pontevico.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome