Posata la prima pietra

    0

    Il governatore della Lombardia Roberto Formigoni ha posato ieri la prima pietra nel cantiere per la riqualificazione e l\’ampliamento dell\’Ospedale Civile di Brescia. Lavori "veri" al via la prossima settimana: dureranno circa 6 anni (promessa solenne di Formigoni) e costeranno complessivamente 143 milioni di euro, di cui il 48% finanziati da privati tramite project financing.

    Formigoni nel discorso che ha tenuto ha parlato di un ospedale che a regie sarà tra i più moderni al mondo, sia per quanto riguarda la struttura, le tecnologie mediche e paramediche, sia per il trattamento del paziente, non ospitato in sale da 4 o 6 posti letto ma in camere da 1-2 letti.

    La prima opera da realizzare è il nuovo blocco cucina, situato vicino al braccio ovest del Satellite.

    Clicca per votare questo post
    [Total: 0 Average: 0]

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. come mai nessun giornalista ha chiesto a formigoni come mai a Bergamo l\’ospedale è stato costruito ex novo con i soldi della regione e da noi si fà il Projet Financing? Forse la giornalista del giornale di brescia poteva chiederglielo? O forse come adetta stampa degli Spedali Civili avrebbe avuto qlc problema in più?

    2. Qui per un briciolo di visibilità si inaugurano i sassi. Non è ora di lasciare. Certo è che se questa Lombardia vi piace così tant: votate nuovamente FORMIGONI…MA FORSE E\’ ORA DI CAMBIARE.

    3. B A S T A …CON I DOPPI INCARICHI. IL LAVORO SCARSEGGIA E QUESTI
      CON 4 MAGLIE DIVERSE FANNO I SINDACI GLI ONOREVOLI I PRESIDENTI DELLA PROVINCIA… QUALCHE INCARICO IN MENO E QUALCHE FATTO IN PIU\’
      SILVIO HA SISTEMATO I SUOI IN POLITCA E VUOI CHE BOSSI SIA DI MENO: ECCO CHE CI DONA RENZO…PRONTO PER L\’ENNESIMA BOCCIATURA \"GNURANT\"

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome