Rivoltella, per l’oncologico Laudato sii manca ancora l’accreditamento

0

Secondo il fondatore Pierino Ferrari, il nuovo centro oncologico di Rivoltella, il “Laudato sì”, sarà pronto per il 23 settembre 2011. L\’edificio,  di 6 piani, coprirà una superficie di 14 300 metri quadrati e arriverà ad accogliere 100 posti letti contro i 64 preventivati inizialmente.  Nonostante l\’impegno di Ferrari però e nonostante i lavori procedano nel rispetto dei tempi previsti (l\’immobile è già pronto e in attesa di arredamenti e impianti), continua a mancare l\’accreditamento dei posti letto da parte del Servizio sanitario Nazionale. Mancano inoltre i fondi. QUelli raccolti ad oggi ammontano a 5 milioni e mezzo. Per completare l\’opera ne servono 21.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome