Il sindaco diventa imbianchino

    0
    I soldi  sono finiti. Per questo gli amministratori locali hanno preso barattoli e pennelli e si sono improvvisati imbianchini. E\’ successo a Castegnato, dove il sindaco Giuseppe Orizio, alcuni genitori e alcuni nonni hanno tinteggiato corridoi e aule della scuola Pascoli: una spesa che non sarebbe stata possibile, visto che il Comune aveva già speso 350mila euro per alcuni lavori, tra cui la creazione di nuove  aule, di un ufficio e di un laboratorio d\’informatica.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    1 COMMENT

    1. Hanno fatto quello che si sentivano e che erano in grado di fare.Sono ammirevoli. In altri tempi sarebbe stata,comunque, cosa normalissima.Chi rinfresca la sua casa l\’ama più della sua vita e del suo comodo spicciolo.

    2. è quello che dovrebbe fare anche il sindaco di adro, per cancellare i 700 simboli della lega con cui ha marchiato la scuola. almeno così non saranno i suoi cittadini a pagare per i suoi errori

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome