Pozzi inquinati, acqua a rischio

    0
    L’acqua dei pozzi privati di partedella città è seriamente contaminata dal cromo esavalente. E nei giorni scorsi, dopo due anni di indagini, sono partiti i primi procedimenti nei confronti di una ditta di cromatura situata nelle vicinanze di via Orzinuovi, ritenuta responsabile dell’inquinamento delle falde. L’unica nota positiva è legata al fatto che le falde inquinate non sarebbero in alcun modo collegate all’acquedotto: a rischio ci sarebbero soprattutto pozzi privati, alcuni dei quali sono già stati chiusi. I titolari di pozzi privati, comunque, devono contattare entro la fine del mese l’ufficio comunale Ecologia di via Marconi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome