Quattro sindaci scrivono al prefetto

    0

    Quattro sindaci bresciani hanno chiesto al prefetto per chiederle di intervenire al più presto sul caso Adro. I primi cittadini di Mairano, Orzinuovi, Flero e Borno (Vincenzo Lanzoni, Andrea Ratti, Lorenso Prandelli e Antonella Rivadossi) hanno mandato, infatti, una lettera a Livia Narcisa Brassesco Pace per sollecitare “un tempestivo intervento affinchè vengano rimossi immediatamente i simboli del cosiddetto Sole delle Alpi dalla scuola di Adro”. Gli organi preposti, hanno scritto i quattro, “hanno il dovere di mettere la parola fine a questa vergognosa vicenda".

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. il rasi di adro deve essere rimosso ed il consiglio comunale sciolto.
      basta con la sopraffazione e l\’illegalità della lega.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome