Casa tolta alla Mafia va alla Loggia

    0
    La mafia esiste. Anche a Brescia. E periodicamente, soprattutto in città e sul Garda, vengono sequestrati alle cosche beni (auto di lusso, locali e case) per un valore di decine di milioni di euro. Che poi vengono messi all’asta o assegnati ai Comuni. Così, a breve, la Loggia entrerà in possesso gratuitamente di un appartamento di via Crocifissa di Rosa. Un anno fa, invece, il Comune aveva ottenuto la proprietà di un ex bordello nella zona della Stazione, un immobile di valore tanto che in ogni stanza era collocata una vasca jacuzzi.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome