A Brescia è cresciuta del 50%

    0

    La crisi morde ancora. E la cassa integrazione è in continua crescita anche nel Bresciano. I settori piu’ colpiti sono quello dell’artigianato con una crescita della cassa totale del 333,62%, seguito a ruota dai servizi (+325,31%) e dal commercio (+222,19%). A livello provinciale, Brescia si conferma tra le più colpite (più 50 per cento). Per quanto riguarda il resto della Lombardia (42,38%) troviamo: Bergamo (119,37%), Milano (79,28%), Lodi (78,24%), Cremona (54,97%), Como (43,20%). Sotto media: Sondrio (26,20%), Lecco (13,58%), Mantova (8,86%), Varese (-0,26%) e Pavia (-14,82%).

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome