Presi pusher con eroina in casa

    0

    I Carabinieri della Stazione di BS-Lamarmora, nell’ambito di un predisposto servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto due persone, un uomo 32 enne albanese ed una donna 28enne rumena, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

    In particolare, i servizi di osservazione predisposti in abiti civili avevano dato l’opportunità di individuare un appartamento sito in via del Carso, quale luogo di possibile spaccio. Dopo i primi riscontri, l’irruzione dei militari all’interno dell’appartamento ha permesso di cogliere la coppia nella flagranza della detenzione di circa 50 grammi di eroina in sasso e 900 euro, considerati provento dell’attività illecita. Nel corso della perquisizione, inoltre, sono stati rinvenuti e sequestrati anche delle armi bianche, in particolare una roncola e tre coltellini multiuso, nonché due cellulari utilizzati per i contatti con gli acquirenti.

    I due sono stati associati presso le due case circondariali di Canton Mombello e Verziano.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome