Pizza a domicilio,ma imbottita di droga

    0

    I Carabinieri di Orzinuovi hanno tenuto a lungo sotto controllo la pizzeria con consegne a domicilio Rosablu di Pompiano in via Roma n.9/11 segnalata come luogo di spaccio. Oltre il via vai dei commessi che portavano cartoni di pizze appena sfornati però nulla di particolare. Gli affari migliori venivano fatti il fine settimana e proprio per questo ieri in tarda serata i Carabinieri hanno deciso di perquisire il locale. Nascosti sotto il bancone e all’interno di alcuni cartoni contenenti anche pizze appena sfornate sono stati rinvenuti 35 grammi di hascisc e tre grammi di cocaina confezionati in dosi pronte per la consegna. Nel registratore di cassa a fronte delle poche pizze battute, non più di una decina, sono stati trovati circa 300 euro segno che il pizzaiolo, Sagullo Christian, 25 anni originario di Cosenza ma residente a Pompiano in via Libertà, non differenziava i due introiti.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome