L’avvocato: fu una strage di Stato

    0

    "Penso si possa affermare si tratti di una strage di Stato, alla luce del coinvolgimento di Francesco Delfino”. A pronunciare queste parole è stato l’avvocato Walter Biscotti (legale dei familiari di Luigi Pinto, una delle otto vittime dell’eccidio avvenuto il 28 maggio 1974), che nell’udienza di oggi ha confermato le richieste avanzate giovedì dai pm: ergastolo per Delfo Zorzi, Francesco Delfino, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, assoluzione per Pino Rauti.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome